Visualizzazione post con etichetta chiesa. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta chiesa. Mostra tutti i post
lunedì, maggio 14, 2018

Indonesia, attacco terroristico contro 3 Chiese cristiane. Il Parroco: "La Chiesa cattolica non ha paura del terrore"


Il fatto è accaduto ieri, poco prima dell'inizio delle messe domenicali. Tre le chiese assediate, tutte nella città di Surabaya, la parte orientale dell'isola di Giava. I Vescovi locali scioccati hanno espresso "forte disappunto e solidarietà verso le famiglie delle persone morte e ferite".

di Dario Cataldo

Esplosioni efferate, scuotono l'Indonesia cristiana. La prima ha avuto luogo nella chiesa cattolica di Maria Immacolata alle 7.15 del mattino; la seconda davanti a una chiesa Pentecostale e la terza alla chiesa di Cristo (anglicana). Questo il resoconto dell'attentato terroristico che conta 25 morti (dei quali 13 sono attentatori) e oltre 50 feriti... (continua)
lunedì, maggio 07, 2018

Agrigento, i Vescovi di Sicilia celebrano il 25°Anniversario dell'appello di San Giovanni Paolo II

L'iniziativa promossa dalla Conferenza episcopale siciliana intende commemorare la vigorosa richiesta di conversione che da Agrigento, Papa Wojtyla rivolse a Cosa Nostra.

di Dario Cataldo

Una Lettera accompagnata dalla solenne concelebrazione ai piedi del Tempio della Concordia. Questo è l'iter che i Vescovi di Sicilia intendono seguire per ricordare lo storico appello alla conversione che 25 anni fa, il 9 maggio 1993, al termine della santa Messa nella Valle dei Templi, san Giovanni Paolo II rivolse agli uomini e alle donne della mafia. A 25 anni di distanza, mercoledì 9 maggio, alle ore 16.30, presso la chiesa San Nicola alla Valle, ad Agrigento... (continua)
mercoledì, aprile 04, 2018

"Gesù è bello incontrarti": arriva in libreria un album-ricordo per la Prima Comunione

Fuori dai canonici schemi che inquadrano i testi per la Prima Comunione, "Gesù è bello incontrarti" unisce la didattica alla preghiera, con lo scopo comune di accrescere la fede del bambino.

Recensione di Dario Cataldo

Riquadri per Foto ricordo dell'evento, per dediche e disegni sono lo standard per pubblicazioni legate al tema della Prima Comunione. "Gesù è bello incontrarti. Album ricordo per la Prima Comunione", non rinnega la tradizione bensì la integra con spunti di riflessione e di preghiera. Il testo scritto da Maria Vago, edito dalle Paoline, di fatto esce fuori dagli schemi, offrendo spunti e suggerimenti per un giorno così importante per la formazione del cristiano. L'Eucaristia è il cibo che nutre l'anima; principale tra i Sacramenti, merita un approfondimento che accompagni il bambino al giusto approccio ... (continua)
lunedì, febbraio 05, 2018

Musulmani in Europa: 5° Incontro tra Islam e Cristianesimo


Un incontro per parlare di fede e spiritualità nelle relazioni tra cristiani e musulmani, previsto a Scutari, Albania, 7-9 febbraio 2018

di Dario Cataldo

"Guardare all’islam non solo come un insieme di norme comportamentali, ma come una religione, con una sua spiritualità, una sua religiosità e una sua riflessione teologica, è quanto si prefiggono di discutere i delegati nazionali delle conferenze episcopali in Europa per i rapporti con i musulmani che si riuniranno a Scutari dal 7-9 febbraio prossimo"... (continua)
lunedì, gennaio 29, 2018

Nigeria, Cristiani Perseguitati: dalla padella di Boko Haram alla brace dei pastori Fulani


Continuano le angherie contro i fedeli cristiani in Nigeria, i quali non hanno paura di mostrare il proprio credo in pubblico. Il vescovo di Maiduguri, mons. Dashe Doeme, lancia l'allarme ai microfoni di Aiuto alla Chiesa che Soffre.

di Dario Cataldo

"Dall’inizio dell’anno almeno 73 persone sono rimaste vittime delle violenze, eppure il governo nigeriano non sta facendo nulla per impedire che i pastori fulani uccidano un gran numero di persone, inclusi molti bambini". Con queste parole, il vescovo di Maiduguri, monsignor Oliver Dashe Doeme, lancia l'allarme sull’attuale situazione nella diocesi, tramite Aiuto alla Chiesa che Soffre... (continua)
martedì, gennaio 23, 2018

Card. Bassetti (Cei): "Il lavoro è una priorità ma soprattutto vera emergenza sociale


Nel suo discorso al Consiglio Episcopale Permanente, in programma a Roma dal 22 al 25 gennaio 2018, il Presidente della Cei espone priorità e attività programmatiche. Alla classe politica suggerisce: "Una sobrietà nelle parole e nei comportamenti".

di Dario Cataldo

In un'articolata prolusione al Consiglio Episcopale Permanente, il card.Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia, ha ieri elencato dei punti programmatici che necessitano attenzione e cura. A cominciare dai disastri del terremoto, "c’è un’urgenza morale di ricostruire ciò che è distrutto" - dichiara il Presidente della Cei... (continua)
mercoledì, novembre 08, 2017

Iraq, ACS organizza una raccolta fondi per ricostruire un convento distrutto dall'Isis a Qaraqosh


Un aiuto concreto, promosso da Aiuto alla Chiesa che soffre, per combattere il terrorismo islamico con le armi della preghiera e della pace, veri tratti distintivi del Cristianesimo. Padre Jahola (Ninive) afferma: «Le famiglie sono motivate a restare e a ricostruire»

di Dario Cataldo

Il terrorismo di matrice musulmanana, nonostante gli attacchi contro i diritti inviolabili dell'uomo, deve fare in conti con la generosità dei benefattori italiani, grazie ai quali, le suore domenicane di Santa Caterina da Siena potranno finalmente riavere il loro convento a Qaraqosh, in Iraq. Schierata in prima fila per promuovere l'iniziativa è Aiuto alla Chiesa che Soffre... (continua)
giovedì, novembre 02, 2017

Papa Francesco al cimitero di Nettuno per dire "No" la guerra. Mons Semeraro (Albano): "Gesto non casuale"


La scelta non è casuale. Come riferisce mons. Semeraro, vescovo di Albano oltre che segretario del C9: "La visita del Papa è anzitutto un gesto di pietà verso tutti coloro che sono morti a causa delle guerre e della violenza".

di Dario Cataldo

Un gesto chiaro e lineare. La scelta di Papa Francesco, di presiedere la Celebrazione Eucaristica al cimitero americano di Nettuno, comune della provincia di Roma, non è casuale. Come dichiara mons. Marcello Semeraro, vescovo di Albano, diocesi in cui ricade il Cimitero: “La pietà e la preghiera per le vittime delle guerre e delle violenze, la denuncia dell’inutilità delle guerre, la proposta della riconciliazione e della pace come vie da percorrere per la soluzione dei conflitti", sono "i tre aspetti” da sottolineare nella scelta di Papa Francesco di recarsi oggi al Cimitero americano di Nettuno... (continua)
sabato, ottobre 21, 2017

"I Salmi. Canto di Cristo e della Chiesa", per riscoprire la poetica cristiana

Un testo che spiega e chiarisce le trame di una costante preghiera a Dio, attraverso uno la preghiera meditata e contemplata. Questi sono i Salmi, esempi inimitabili di comunanza tra l'umano e il sacro.

di Dario Cataldo

Pietre miliari che resistono al logorio del tempo, che travalicano le epoche e giungono intatte ai nostri giorni, come solo le grandi opere riescono a fare. Sono i Salmi, le composizioni poetiche incluse nel libro dei libri, capaci di ispirare studiosi e fedeli alla scoperta di Dio. Con gli stessi presupposti, il testo "I Salmi. Canto di Cristo e della Chiesa", scritto da Anna Maria Cànopi ed edito dalle Paoline, schiude lo scrigno, svelando un tesoro inestimabile.
Abbadessa dell'Abbazia benedettina Mater Ecclesia sull'Isola San Giusto a Novara, la Cànopi da voce a un messaggio vivo, concreto, che oltrepassa le concezioni del tempo e dello spazio... (continua)
mercoledì, ottobre 11, 2017

Parigi, la Basilica del Sacro Cuore si tinge di rosso per ricordare i martiri della fede

Iniziativa promossa da Aiuto alla Chiesa che soffre, prevista per domani 12 Ottobre nella capitale francese.

di Dario Cataldo

In continuità con quanto accaduto a Roma con la Fontana di Trevi e dopo la Cattedrale e l’Abbazia di Westminster a Londra e il Cristo Redentor a Rio de Janeiro, il prossimo 12 ottobre Aiuto alla Chiesa che Soffre tingerà di rosso anche la celebre Basilica del Sacro Cuore a Parigi. Dunque, il sangue dei martiri torna a “illuminare” i più importanti monumenti del mondo. L'evento avrà luogo nell’ambito della manifestazione 24 ore per la libertà religiosa, promossa dalla sede francese di ACS... (continua)
lunedì, ottobre 09, 2017

Sciopero Ilva, mons. Santoro (Taranto): "Fermezza nel perseguire innanzitutto la salvaguardia del lavoro

L'arcivescovo della città pugliese è in tutto e per tutto dalla parte dei lavoratori, dimostrando vicinanza da parte delle Istituzioni religiose locali. "Sono vicino ai lavoratori del siderurgico in sciopero e invito la città, le istituzioni, a fare lo stesso", dichiara mons. Santoro

di Dario Cataldo

“Vicino ai lavoratori”. Con questa presa di posizione chiara e diretta, l’arcivescovo di Taranto, mons. Filippo Santoro, sottolinea la sua personale vicinanza ai dipendenti dell'Ilva. “Sono preoccupanti le notizie che mi giungono in merito al passaggio di proprietà di Ilva, faccio mie le ansie dei lavoratori e della città tutta”, afferma... (continua)
lunedì, ottobre 02, 2017

Arcivescovo Zuppi (Bologna): pranzo in Basilica del Papa con i poveri "ci aiuta a capire ancora meglio e a sentire ancora più umana l’Eucarestia"

Giudizio critico quello di mons. Zuppi, che non ci sta alle polemiche nate dopo il pranzo domenicale organizzato dal Papa nella Basilica di San Petronio a Bologna: "Quello che è successo non significa desacralizzare".

di Dario Cataldo

Nel bene o nel male, le azioni di Papa Francesco producono colpi di scena, sempre e comunque. Lo è stato anche per la sua visita pastorale a Bologna. Per l'occasione, la Basilica di San Petronio è stata aperta per sfamare i poveri, con Bergoglio gran cerimoniere. Uno scandalo - gridano i detrattori. Mons. Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna non ci sta: “Posso capire chi si è scandalizzato. È chiaro che c’è un punto importante che riguarda la sacralità del luogo. Ma quello che è successo - continua il Prelato - non significa desacralizzare”... (continua)
martedì, settembre 26, 2017

La Chiesa di Francesco, tra ortodossia e ortoprassi

In un clima da guerra civile, tra promotori e detrattori di Papa Francesco, ci si interroga sul perché continuare a dividere piuttosto che a unire.

di Dario Cataldo

Lettere accusatorie, "dubia" sollevati, assordanti silenzi accompagnati da tacite prese di posizione. Il gioco delle parti continua ad animare le vicende vaticane, utili a creare chiaroscuri ancora più marcati. Tra chi sventola il vessillo della tradizione, invocando il Papa Emerito, e chi innalza lo stendardo del progresso, applaudendo Papa Francesco, il dibattito è concitato... (continua)
giovedì, giugno 15, 2017

Conferenza Episcopale Siciliana: pubblicati gli orientamenti e le indicazioni su Amoris Laetitia

Accompagnare, discernere, integrare la fragilità. Così la Comunità ecclesiale siciliana segue le indicazioni contenute nel tanto discusso Cap. VIII dell'Esortazione apostolica di Papa Francesco.

di Dario Cataldo

Le Chiese di Sicilia tracciano la via da seguire nel nome di quanto proposto da Papa Francesco nel capitolo VIII del documento Amoris Laetitia. Nell'Orientamento e le indicazioni rilasciate dalla Conferenza episcopale sicula, si dichiara: "Le Chiese di Sicilia hanno ricevuto con gioia... (continua)
sabato, giugno 03, 2017

Asti, rubata la reliquia di San Giovanni Bosco

Nella Basilica di Colle Don Bosco, dove era conservata, è sparita l’urna con il cervello del santo. Nel 2015 Papa Francesco rese omaggio al santo - di cui è devoto - a Torino.

E' stata rubata dalla basilica di Colle Don Bosco, nell'Astigiano, l'urna contenente il cervello di San Giovanni Bosco. La reliquia si trovava dietro l'altare maggiore, nella parte inferiore della basilica consacrata nel 1984, nei luoghi di nascita del santo. Di fatto, Colle don Bosco è la collina che sorge in borgata Becchi, frazione Morialdo del comune di Castelnuovo (Asti), dove San Giovanni Bosco nacque il 16 agosto 1815.Un gesto inaccettabile, in un luogo meta di uno dei viaggi del Sommo Pontefice. In occasione dei 200 anni della sua nascita, nel 2015, Papa Francesco rese omaggio alla reliquia di San Giovanni Bosco, nella basilica di Maria Ausiliatrice, a Torino... (continua)
sabato, maggio 27, 2017

Egitto, Monteduro (ACS-Italia): cristiani egiziani "sono bersaglio dell'estremismo islamico"

Dopo l’attentato ai danni dei Cristiani copti egiziani, il Direttore di ACS-Italia, Alessandro Monteduro, rilascia dichiarazioni sull'accaduto. A seguito dei fatti, comunque, "la presidenza di Al-Sisi va sostenuta", sottolinea il Monteduro.

di Dario Cataldo

"L'attentato di oggi colpisce la comunità cristiana copta nell'esercizio della fede, esattamente come è accaduto prima di Natale e prima di Pasqua. Allora si sono attaccate le chiese nel corso delle celebrazioni della Santa Messa, oggi si attaccano dei fedeli impegnati in un pellegrinaggio". Una ferocia che in nome di un credo plasmato con l'odio, non risparmia nessuno... (continua)
giovedì, maggio 25, 2017

Giornata per la ricerca, mons. Fisichella: la scienza "è condizione stessa della vita personale e nella misura in cui si coniuga con la fede"

"Una società che dimenticasse la sacralità dell’esistenza personale e della sua dignità come un mistero insondabile, cadrebbe facilmente nel fare di ognuno un mero prodotto di consumo, una merce che può essere venduta e comprata a proprio piacimento”, afferma mons. Fisichella in occasione della Giornata per la ricerca.

di Dario Cataldo

L'occasione è propizia per ribadire un concetto che sembra perdere vigore, ovvero che scienza e fede sono due risvolti della stessa medaglia. Ci pensa mons. Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, nel suo intervento alla Giornata per la ricerca, promossa dalla... (continua)
giovedì, maggio 25, 2017

Reggio Calabria: il Sacerdote aggredito si sveglia dal coma

Don Giorgio Costantino,il parroco ricoverato da ieri in gravi condizioni dopo un'aggressione subita nella notte tra martedì e mercoledì, si è svegliato dal coma farmacologico e ha riconosciuto i familiari e i medici che erano al suo capezzale.

Il parroco di Santa Maria del Divino Soccorso a Reggio Calabria, era stato aggredito nella notte nel cortile della sua chiesa da un gruppo di sette giovani e picchiato selvaggiamente da uno di loro forse dopo un rimprovero. 74 anni, a seguito di calci e pugni, aveva riportato un ematoma cerebrale. Nelle ultime ore Gli inquirenti, nelle ultime ore hanno tirato le somme sui possibili aggressori, i quali sarebbero stati riconosciuti da don Costantino... (continua)
mercoledì, maggio 24, 2017

Cina, card. Zen: "I comunisti cinesi hanno paura di Nostra Signora di Fatima"

In un colloquio con Aiuto alla Chiesa che Soffre, che tanto si spende per le persecuzioni dei cristiani nel mondo, il cardinale Joseph Zen Ze-Kiung, vescovo emerito di Hong Kong, fotografa la situazione in Cina, per niente favorevole al Cristianesimo. Poi un retroscena: i comunisti hanno "proibito di introdurre immagini di Nostra Signora di Fatima nel paese, al contrario di altre immagini della Madonna".

di Dario Cataldo

"Non credo che il governo cinese accetterà altre soluzioni se non la sottomissione della Chiesa alla leadership del governo comunista". Con queste parole Il card. Joseph Zen Ze-Kiung, preannuncia quello che potrebbe essere il futuro dei cristiani in territorio cinese. Non nutre molte speranze per i seguaci del Vangelo... (continua)
mercoledì, maggio 24, 2017

Il card. Bassetti è il nuovo presidente della Cei

A dare la notizia è stato il Card. Angelo Bagnasco, che al termine della Messa ha annunciato la nomina da parte del Santo Padre del nuovo Presidente della CEI, nella persona del Card. Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia – Città della Pieve. Bassetti: "La cosa che mi ha dato grande gioia".

di Dario Cataldo

Nell'atrio dell'Aula Paolo VI, il neo presidente della Cei ha rilasciato una dichiarazione a seguito della nomina a presidente della Cei, voluta da Papa Francesco e annunciata dall'uscente card. Bagnasco. "Nell’apprendere la notizia della nomina a Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, il mio primo pensiero riconoscente... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa