Visualizzazione post con etichetta criminalità. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta criminalità. Mostra tutti i post
giovedì, novembre 16, 2017

Migranti: aste di schiavi, orrore del terzo millennio

Grazie ad un servizio giornalistico della Cnn americana, oggi tutto il mondo sa che con l’Europa che è in parte complice in Libia i migranti vengono venduti come schiavi. 

di Giovanni Falcone

WSI - Partendo dai rispettivi Paesi di provenienza (Ghana, Nigeria, Algeria e altri dell’Africa intera) con sforzi economici immani, giungono in Libia e vengono rinchiusi in luoghi di detenzione, dove subiscono angherie e sofferenze di ogni tipo, per essere alla fine commercializzati come schiavi in “aste” a cielo aperto... (continua)
giovedì, ottobre 05, 2017

Pedofilia online, alla Gregoriana le cifre di un fenomeno sottovalutato

Padre Zollner: l’anno scorso 57mila casi in Europa, cinque bambini al giorno abusati nel mondo. La «pornificazione» della società, la prevenzione possibile, il nuovo impegno Cei. 

Jacopo Scaramuzzi 
Città del Vaticano

Vatican Insider - La pedofilia online, «più diffusa di quanto si parli», la violenza intrinseca della pornografia e di una «società pornificata», la possibilità di prevenire gli abusi sui minori. Il convegno «Child Dignity in the Digital World» («La dignità del minore nel mondo digitale»), presso la Pontificia Università Gregoriana, è iniziato inquadrando il problema con le relazioni di accademici ed esperti degli Stati Uniti e non solo. Il gesuita tedesco Hans Zollner, direttore del Centre for Child Protection presso lo stesso Ateneo romano dei Gesuiti che ha organizzato l’evento, nonché membro della Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori, sottolinea la necessità di affrontare il problema trasversalmente, con la partecipazione di Governi, scienziati, forze dell’ordine, religioni... (continua)
martedì, giugno 06, 2017

Pedopornografia, è allarme sul web

Arma a doppio taglio, l'uso del Web è sotto la lente per l'aumento del fenomeno pedopornografico. Il Garante per la Privacy afferma: " nel 2016 due milioni di immagini, quasi il doppio del 2015".

La vita digitale è ricca di "straordinarie opportunità, ma anche di insidie e rende le persone più vulnerabili". Lo dice il Garante per la Privacy Soro, nella relazione annuale al Parlamento. Soro sottolinea la "crescita vertiginosa della pedopornografia in rete:censite nel 2016 due milioni di immagini, quasi il doppio dell'anno precedente" ... (continua)
sabato, giugno 03, 2017

Asti, rubata la reliquia di San Giovanni Bosco

Nella Basilica di Colle Don Bosco, dove era conservata, è sparita l’urna con il cervello del santo. Nel 2015 Papa Francesco rese omaggio al santo - di cui è devoto - a Torino.

E' stata rubata dalla basilica di Colle Don Bosco, nell'Astigiano, l'urna contenente il cervello di San Giovanni Bosco. La reliquia si trovava dietro l'altare maggiore, nella parte inferiore della basilica consacrata nel 1984, nei luoghi di nascita del santo. Di fatto, Colle don Bosco è la collina che sorge in borgata Becchi, frazione Morialdo del comune di Castelnuovo (Asti), dove San Giovanni Bosco nacque il 16 agosto 1815.Un gesto inaccettabile, in un luogo meta di uno dei viaggi del Sommo Pontefice. In occasione dei 200 anni della sua nascita, nel 2015, Papa Francesco rese omaggio alla reliquia di San Giovanni Bosco, nella basilica di Maria Ausiliatrice, a Torino... (continua)
lunedì, maggio 29, 2017

Inchiesta su Stamina, 4 condanne nel filone bresciano

Colpevoli 'solo' di somministrazione di farmaci imperfetti

Quattro condanne a due anni per gli imputati del filone bresciano dell'inchiesta Stamina. La sentenza a Torino riguarda il periodo in cui la controversa terapia di Davide Vannoni fu sperimentata agli Spedali civili della città lombarda. Gli imputati sono stati riconosciuti colpevoli di somministrazione di farmaci imperfetti e assolti invece dagli altri capi di imputazione tra cui l'associazione per delinquere... (continua)
giovedì, maggio 25, 2017

Reggio Calabria: il Sacerdote aggredito si sveglia dal coma

Don Giorgio Costantino,il parroco ricoverato da ieri in gravi condizioni dopo un'aggressione subita nella notte tra martedì e mercoledì, si è svegliato dal coma farmacologico e ha riconosciuto i familiari e i medici che erano al suo capezzale.

Il parroco di Santa Maria del Divino Soccorso a Reggio Calabria, era stato aggredito nella notte nel cortile della sua chiesa da un gruppo di sette giovani e picchiato selvaggiamente da uno di loro forse dopo un rimprovero. 74 anni, a seguito di calci e pugni, aveva riportato un ematoma cerebrale. Nelle ultime ore Gli inquirenti, nelle ultime ore hanno tirato le somme sui possibili aggressori, i quali sarebbero stati riconosciuti da don Costantino... (continua)
lunedì, maggio 15, 2017

Cyberattacco, ragazzo britannico ferma il virus

Si contano i danni del virus informatico che ha colpito i computer di aziende e istituzioni in almeno 99 paesi in tutto il mondo.

Radio Vaticana - L’attacco hacker, un “Ransomware” che blocca il sistema operativo fino al pagamento di un riscatto in denaro, è stato definito dall’Interpol “senza precedenti”. Ripercussioni che vanno dalle ferrovie tedesche alla Renault che ha fermato gli stabilimenti in Francia, danneggiati anche i dispositivi di molte strutture sanitarie inglesi. Ad arginare il virus è un ragazzo britannico che si nasconde dietro il suo account twitter. Il cyber attacco pare che sia partito da server russi e ucraini e anche le modalità dell’azione sembrano appartenere agli hacker dell’area dell’ex blocco sovietico. Il servizio di Michele Raviart: ascolta... (continua)
lunedì, aprile 03, 2017

City Londra: prima al mondo per riciclaggio, “ripuliti” 100 miliardi l’anno

La più grande lavatrice di denaro sporco al mondo è Londra.approdano a Londra.

di Mariangela Tessa 

WSI - E’ quanto mette in evidenza un’inchiesta condotta da Il Sole 24 Ore che cita i numeri della National Crime Agency (Nca), l’agenzia contro il crimine organizzato del Regno Unito, secondo la quale vengono riciclati ogni anno fra i 36 e i 90 miliardi di sterline (fra i 42 e i 105 miliardi di euro) e la gran parte di questi soldi... (continua)
lunedì, marzo 13, 2017

Difende il compagno di squadra da insulti razzisti e viene pestato

Nel torinese, difende il compagno di squadra dagli insulti razzisti e pestato a fine partita.

Il grave episodio a sfondo razzista è avvenuto nella sfida Villaretto-Mappanese al campo sportivo di via Petrella“. Gianluca Cigna, 28 anni, capitano del Villaretto, che milita in Terza Categoria, difende un compagno di squadra da insulti razzisti e finisce in ospedale. E' accaduto al termine di un incontro di calcio di terza categoria, nel Torinese. Dopo il fischio dell'arbitro, il calciatore viene picchiato fuori del campo da più persone, tra cui anche un giocatore della squadra avversaria ... (continua)
lunedì, marzo 06, 2017

Torino: broker dei vip scappa con 20 milioni

“Ho affidato alcuni milioni di euro ad uno dei vostri broker. E da un controllo mi mancano un paio di milioni”. Questa la telefonata che circa una settimana fa arriva ad una prestigiosa banca privata del Nord Italia che immediatamente si allarma e fa partire le verifiche. 
 
di Alessandra Caparello

Torino (WSI)  – A raccontare la vicenda un articolo de La Stampa. Da quella telefonata la banca si è subito attivata e ha chiamato a rispondere il broker per avere notizie in più e capire come muoversi e rassicurare i clienti. Quel broker infatti è molto conosciuto e apprezzato e gestisce un buon portafoglio di clienti, tanto da esser stato ribattezzato il broker dei vip. Quarantacinque anni, sposato, figli piccoli, elemento di spicco del Rotary club di zona, il broker vanta amicizie importanti nella Torino che conta, dove parte la vicenda, fino a Montecarlo ... (continua)
venerdì, gennaio 27, 2017

Se la colf ruba e rivende al Compro Oro. Chiusi 8 centri in Piemonte

La donna denunciata per furto, i titolari di una rete di negozi di commercio di metalli preziosi indagati per ricettazione.

Al giorno d'oggi, la colf in casa, è diventata una figura famigliare per molte famiglie che hanno genitori o nonni particolarmente anziani o non autonomi. Una figura che richiede grande fiducia e, talvolta, un bagaglio di buone raccomandazioni. A Torino, però, è andato in scena un clamoroso furto di monete antiche, per un valore di 300mila euro, che ha portato la polizia del commissariato San Paolo a sequestrare otto negozi di "Compro Oro", riconducibili alla società Metalli Preziosi Piemonte... (continua)
giovedì, dicembre 22, 2016

L’Italia rimanderà presto l’ambasciatore al Cairo?

Atto prematuro, secondo Amnesty International Italia

Amnesty - Commentando le notizie di stampa secondo le quali l’Italia sarebbe intenzionata a rimandare presto, almeno provvisoriamente, l’ambasciatore in Egitto, il presidente di Amnesty International Italia Antonio Marchesi ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Continuiamo a pensare che si tratti di un atto decisamente prematuro per il quale, nonostante gli asseriti passi avanti nelle indagini sull’uccisione di Giulio Regeni, mancano ancora i presupposti. Una decisione di rimandare l’ambasciatore al Cairo in questa fase rischia di trasmettere un messaggio sbagliato... (continua)
martedì, novembre 29, 2016

Casa di riposo di Velletri: anziani maltrattati, arrestato il titolare

I finanzieri del Comando Provinciale di Roma hanno effettuato dei controlli nella struttura, riscontrando pessime condizioni igieniche e mancanza di personale sanitario specializzato per l'assistenza.

Maltrattati, abbandonati e senza farmaci salvavita, 6 anziani residenti in una casa di riposo di Velletri. I finanzieri del Comando provinciale di Roma hanno ispezionato la struttura, regolarmente autorizzata, riscontrando al suo interno pessime condizioni igieniche e la mancanza di personale sanitario specializzato. Ad aggravare la posizione del titolare della struttura, la scoperta, nella sua abitazione, di droghe di ogni tipo. Durante l'ispezione, sono state trovate tracce di escrementi di topo in cucina e negli armadi delle camere da letto... (continua)
lunedì, novembre 28, 2016

Frode Rai sui gettoni d’oro: il ruolo di Tesoro e Banca Etruria

I premi dei concorsi indetti dalla Rai sono devoluti in gettoni d’oro, ma di un valore pare inferiore a quello che la società della televisione pubblica promette ai vincitori di trasmissioni anche molto popolari come Affari Tuoi. Si è scoperto che in alcuni casi i gettoni, forniti da Banca Etruria, erano infatti meno preziosi del previsto. La procura sta indagando su una presunta truffa da 20 milioni di euro.
 
di Daniele Chicca

WSI - La truffa è stata svelata da Report in un’inchiesta della scorsa primavera. La troupe della trasmissione torna a parlarne nella puntata di oggi, 28 novembre. Tutto è nato dalla lamentela di una signora, Maria Cristina Sparanide, che sostiene di aver ricevuto, dopo la vittoria in un concorso a premi nella trasmissione Red or Black condotta da Fabrizio Frizzi, un gettone stampato dalla Zecca meno puro di quello che la Rai aveva annunciato. A dispetto del contratto sottoscritto, in cui la Rai promette di distribuire oro con purezza del 99,9%, mancavano cinque grammi per chilo ... (continua)
venerdì, novembre 25, 2016

Femminicidio, Boschi: battaglia non vinta

Ministro Maria Elena Boschi: “In arrivo 31 milioni per i centri antiviolenza”

"I dati sul femminicidio sono in lieve diminuzione rispetto all'anno scorso. Ogni singola vita salvata è una grande vittoria,ma la battaglia non sarà vinta finchè avremo una sola donna vittima". Così la Maria Elena Boschi, ministro per le Riforme Costituzionali e i Rapporti con il Parlamento con delega alle pari opportunità, per la Giornata contro la violenza sulle donne. Il Dipartimento per le Pari opportunità ha firmato oggi tre protocolli con Ferrovie, Istat e Poste per iniziative congiunte di comunicazione, come per il numero di emergenza 1522. Boschi ha poi annunciato risorse per 31 mln di euro in un biennio ai centri antiviolenza... (continua)
giovedì, novembre 24, 2016

Nuovo caso di alunni maltrattati, arrestate 2 maestre

Nella tarda serata di ieri i finanzieri del comando provinciale di Reggio Calabria hanno notificato a due insegnanti di un istituto scolastico pubblico del capoluogo reggino.

Maltrattavano bambini di 6 anni di una scuola d'infanzia di Reggio Calabria. Due insegnanti di 37 e 61 anni sono state poste agli arresti domiciliari. Le indagini, svolte dalla Guardia di Finanza, sono state avviate a seguito della denuncia di una madre preoccupata per il cambiamento d'umore e di comportamento delle sue due figlie. Le indagini,che avrebbero confermato le violenze, sono state svolte anche con l'installazione di telecamere nell'aula dove avvenivano i maltrattamenti... (continua)
mercoledì, ottobre 26, 2016

PredPol: il software che prevede i crimini

“Dimmi dove sei e ti dirò che crimine commetterai” potrebbe essere il suo slogan. 

                              di Paolo Antonio Magrì 

Ricordate il film Minority Report? Era la versione movie, diretta da Steven Spielberg nel 2002, dell'omonimo racconto di fantascienza di Philip K. Dick . Nella storia interpretata da Tom Cruise la Polizia, basandosi sulle premonizioni di tre individui dotati di poteri precognitivi ... (continua)
venerdì, ottobre 21, 2016

Argentina: donne in piazza contro il femminicidio

Sono scese in migliaia e vestite di nero le donne argentine per partecipare allo sciopero organizzato lo scorso mercoledì con lo scopo di chiedere giustizia per lo stupro e l'omicidio di Lucia Perez.

Radio Vaticana - La giovane adolescente di 16 anni è morta all’inizio di ottobre nella città di Mar del Plata dopo aver subito brutali violenze. Gli attivisti hanno chiesto alle donne di abbandonare i posti di lavoro per partecipare alla protesta a dimostrazione della loro importanza nell'economia produttiva argentina oltre che per dire basta alla violenza sulle donne. In media, in Argentina muore una donna ogni 36 ore a seguito di abusi... (continua)
martedì, ottobre 18, 2016

Prevendita di biglietti dei concerti, l'Antitrust indaga su TicketOne

Avviati procedimenti istruttori nei confronti di Ticketone Spa e dei quattro operatori del mercato secondario. 

La prevendita di biglietti dei concerti finisce nel mirino dell'Antitrust che ha aperto un'istruttoria su TicketOne e 4 operatori del mercato secondario. Alla base dell'iniziativa, il fenomeno - segnalato dall'Unione Nazionale Consumatori e Altroconsumo - sull'impossibilità di acquistare, anche all'apertura delle vendite, biglietti per gli eventi. I biglietti risulterebbero invece disponibili, anche pochi minuti dopo l'apertura vendite, su altri siti internet (mercato secondario), a prezzi spesso di gran lunga maggiori... (continua)
venerdì, settembre 23, 2016

Yahoo: maggiore attacco hacker della storia, c’è la mano di uno Stato straniero

Più di 500 milioni di account Yahoo! sono stati attaccati dagli hacker nel 2014, in quello che passerà alla storia come il furto informatico più grande mai avvenuto nella storia. 

New York (WSI) - Ad anticipare la notizia ieri il sito Recode. In seguito il colosso di Sunnyvale ha confermato l’indiscrezione, affidando a un comunicato stampa la spiegazione dei fatti e un esempio di come mettersi al riparo.

L’attacco degli hacker è avvenuto nel 2014 e ha riguardato informazioni personali degli account come numeri di telefono, date di nascita e anche le famose risposte alle domande di sicurezza che vengono impostate per sbloccare gli account. Immuni dal furto le coordinate bancarie o numeri di carte di credito ... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa