Visualizzazione post con etichetta meteo. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta meteo. Mostra tutti i post
martedì, ottobre 17, 2017

L'uragano Ophelia si abbatte su Scozia e Galles

Si prepara anche la Gran Bretagna all'uragano: in mattinata il Met Office ha diramato l'allarme arancione, uno fra i più alti, alle coste del Galles e al sud della Scozia per oggi pomeriggio.

Dopo essersi abbattuta ieri sull'Irlanda,causando la morte di almeno 3 persone e fortissimi disagi con circa 240.000 famiglie lasciate senza luce e due vittime.
Ophelia sta oggi investendo Inghilterra, Galles e Scozia, dove è scattata l'allerta 'gialla'. Previsti venti fino a 110 km orari e, secondo le previsioni, la tempesta in serata si sposterà verso nord. Finora si registrano intanto oltre 40 vittime, comprese quelle dei violenti incendi alimentati dai venti dell'uragano nella penisola iberica... (continua)
martedì, marzo 14, 2017

Bufera "Stella" in USA: gelo e neve da ovest verso est

L'allerta è stata lanciata per oltre 84 milioni di persone

Negli Stati Uniti, sulla costa nordorientale americana, è cominciata "Stella", la prevista bufera di neve, che interesserà 84 milioni di abitanti, paralizzando voli, trasporti pubblici, scuole e uffici. Tra le città più a rischio Boston e New York, dove sono attesi 60 cm di neve e dove entrerà in vigore lo stato di emergenza: si paralizzeranno numerose attività della metropoli. A causa del maltempo la visita della cancelliera tedesca Angela Merkel ... (continua)
martedì, gennaio 17, 2017

Genova, fermato presunto responsabile per il rogo di Nervi

Ancora emergenza nel capoluogo ligure. Rientrati i 300 sfollati di Pegli.

L'incendio che ha devastato la collina sopra sant'Ilario, a Nervi, potrebbe esser stato accidentalmente causato da un fuoco acceso da alcuni operai a lavoro, mentre il rogo di Pegli avrebbe origini quasi certamente dolose. Attualmente il fronte critico è la Val Brevenna e il quartiere "Giardino" di Pegli. Ma anche nel Levante di Genova la situazione non è risolta a causa del forte vento che ostacola anche il lavoro dei Canadair. I focolai sono attivi su Monte Moro. Al momento sono in azione 143 vigili del Fuoco e 5 velivoli... (continua)
martedì, gennaio 17, 2017

Incendio sulle alture di Genova, 300 sfollati a Pegli

Canadair in volo su Voltri e Pegli. Disagi e paura all'alba di stamane.

Sarebbero circa 300, secondo una prima stima ufficiosa, gli sfollati nel quartiere di Pegli interessato dal vasto incendio che brucia da stamattina. Sulla zona stanno operando due Canadair e le squadre di Vigili del fuoco e dei volontari antincendio. Sul posto il presidente del Municipio Ponente Mauro Avvenente: "La situazione è molto critica perché le fiamme sono giunte a minacciare da vicino alcune abitazioni". Al momento, però, nonostante i Canadair tengano le fiamme sotto controllo, "il vento forte rende tutto più difficile" ... (continua)
venerdì, novembre 25, 2016

Maltempo Piemonte, un disperso in Val Chisone. Chiusi i ponti sulla Dora a Torino

La piena del Po ha mandato i battelli Valentino e Valentina a schiantarsi contro il ponte. Danni anche in Liguria

C'è un disperso in provincia di Torino per il maltempo. Si tratta di Giuseppe Sergio Biamino, materassaio settantenne di Perosa Argentina, in Val Chisone. Era nei pressi del rio Albona, un affluente del Chisone, insieme con il figlio per cercare di recuperare i propri cavalli. Ha ceduto l'argine ed è franato un pezzo di strada. L'anziano è finito nel torrente finendo per essere trascinato via dalle forti correnti. In corso le ricerche dei sommozzatori e dei vigili del fuoco... (continua)
giovedì, novembre 24, 2016

Si estende l'allerta, lunedì arriverà il freddo artico

Dopo le grandi piogge arriva il freddo artico

Il maltempo al Nord sta creando situazioni di allerta per esondazioni sia in Piemonte che in Liguria.

Le piogge nel corso della giornata e soprattutto della notte, si trasferiranno al centro e al Sud. E per la prossima settimana arriva il freddo artico con diminuzioni di temperatura di oltre 10 gradi tra lunedì e martedì: arriverà da est/nordest. Sarà una settimana fredda e di stampo invernale:... (continua)
sabato, ottobre 08, 2016

Uragano Matthew, ad Haiti almeno 842 morti

Per il Governo, bilancio destinato ad aumentare. Intanto continua la marcia verso gli Stati Uniti, con venti superiori ai 100 km orari. Secondo il National Weather Service potrebbe essere la più potente tempesta degli ultimi 118 anni. Il Papa esprime dolore e vicinanza. Croce rossa: "servono 6,2 milioni di euro".

Continua a salire il bilancio delle vittime per il passaggio su Haiti dell'uragano Matthew, 842 i morti accertati. Ma le autorità temono che il bilancio dei morti possa drammaticamente aumentare. A Jeremie, capitale del dipartimento del Grand'Anse, l'80% degli edifici è distrutto come moltissime delle abitazioni nel Sud del Paese. Uno scenario che la Croce Rossa ha definito "apocalittico", per un paese che ancora non si era ripreso dal terremoto che lo aveva devastato nel 2010... (continua)
venerdì, ottobre 07, 2016

Uragano Matthew, scene apocalittiche ad Haiti. La Florida si avvicina

Si sposta verso gli Stati Uniti e passa alla categoria d'intensità 4. Oltre due milioni di americani invitati ad abbandonare la zona. Il governatore Scott: "Andatevene o vi travolgerà".

"Uno scenario apocalittico". Così l'Unicef definisce ciò che resta di Haiti dopo il passaggio dell'uragano Matthew, il più potente del decennio. Nella sola isola le vittime sono state 136, sulle 140 totali. causate soprattutto dalla caduta di alberi e dalle inondazioni. Intanto l'uragano continua nella sua marcia implacabile, rafforzandosi e tornando a intensità 4. Le coste della Florida sono ora a un passo... (continua)
venerdì, settembre 16, 2016

Maltempo su tutto il centro nord, nel Lazio esonda il fiume Marta

Da questa notte nel Lazio, si susseguono violenti temporali. In particolar modo sono colpite le aree centro-settentrionali fra romano, viterbese e reatino.

Diversi interventi dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Roma sono in corso dalle 7 di questa mattina nei Comuni di Bracciano, Manziana e Cerveteri a causa del maltempo. La zona colpita maggiormente è il Comune di Manziana. Sul posto sono presenti quattro mezzi dei vigili del fuoco e squadre Saf. In provincia di Viterbo è esondato il fiume Marta in diversi punti... (continua)
giovedì, settembre 15, 2016

Cina, il tifone Meranti fa precipitare un grosso pallone aerostatico sul traffico

Le spaventose immagini del pallone aerostatico che travolge automobili, moto e biciclette, spinto dai forti venti.

Il super tifone Meranti, dopo aver devastato Taiwan con venti a 300 chilometri orari, ha toccato la Cina meridionale. Nelle ultime ha perso potenza ed è stato declassato a categoria 2, ma continua a fare danni con piogge violentissime e forti raffiche di vento.

Oltre ad allagare strade e fare danni alle strutture, il ciclone ha fatto precipitare un enorme pallone aerostatico che ha investito ha vetture, motociclette e biciclette tra i grattacieli. La mega mongolfiera nella sua rovinosa caduta "dal cielo" è stata ripresa da moltissime persone con i loro smartphone... (continua)
sabato, giugno 18, 2016

Antartide, "missione impossibile": aereo tenterà salvataggio in solstizio d'inverno

Lo annuncia la National Science Foundation (Nsf), che gestisce la base. E' la terza missione di salvataggio nell'inverno australe,dopo quelle del 2001 e 2003.I due aerei, se le condizioni meteo lo consentiranno, dovrebbero giungere domani, 19 giugno.

Partita la più pericolosa missione di salvataggio in Antartide, organizzata quando freddo e buio sono al culmine nel continente bianco. Due aerei bimotore Twin Otter sono decollati il 14 giugno dal Canada per recuperare uno dei membri del personale della base di ricerca americana Amundsen-Scott South Pole, per un'emergenza medica che richiede il ricovero. Lo rende noto la National Science Foundation, che gestisce la base... (continua)
giovedì, giugno 16, 2016

Crisi incendi in Sicilia: roghi in tutta l'isola, strade chiuse, evacuato un asilo a Monreale

Colpite le province di Palermo, Agrigento, Trapani e Messina. Molti bambini in ospedale per il fumo. Evacuazioni a Cefalù, Gratteri, Lascari e Collesano, fiamme anche a Villabate, Terrasini, Bisacquino e Bagheria. Canadair a terra per lo scirocco. La polizia segue la pista dolosa.

La stagione degli incendi, in Sicilia, sembra già cominciata. Il forte vento di scirocco non solo ha alzato le temperature (sui 39-40°), ma sta alimentando decine di roghi scoppiati tra ieri in tarda sera ed oggi nelle province di Palermo, Agrigento, Trapani, Messina. Almeno 500 nelle ultime 36 ore, di cui 110 ancora in atto nel corso del pomeriggio... (continua)
venerdì, giugno 03, 2016

Parigi. Paura per il picco di piena della Senna

Il livello del fiume è salito a 5,37 mt sulla scala di riferimento e oggi raggiungerà un picco di 5,90 mt. Le autorità non escludono "isolate esondazioni". Allerta arancione per il centro di Parigi. Piani d'emergenza per i musei, chiuso il Louvre.

Trepidante attesa a Parigi per il picco della piena del fiume Senna, frutto di giorni di pesante maltempo e piogge torrenziali in Francia e Germania, con un bilancio di almeno 10 morti. Da lunedì sono stati oltre 10mila gli interventi e cinquemila le persone evacuate. Le violente inondazioni continuano a minacciare abitazioni e aziende in tutta la regione di Parigi. Nella giornata di mercoledì una donna di 86 anni è stata ritrovata morta annegata nella sua casa a sud di Parigi... (continua)
domenica, maggio 29, 2016

Usa: alluvioni in Texas, evacuati 2.600 detenuti

Il forte maltempo ha provocato fino alle ultime ore almeno 2 morti e alcuni dispersi, ma il bilancio potrebbe crescere. Tantissime le persone sono state costrette a lasciare le proprie abitazioni. E la pioggia non dà tregua.

In arrivo inondazioni senza precedenti nello Stato Usa del Texas. Evacuati circa 2.600 detenuti dalle prigioni di Houston vicino al fiume Brazos. La minaccia di alluvioni, secondo la tv Abc13, ha messo in allerta il Dipartimento di Giustizia del Texas che ha cominciato a far evacuare le carceri Terrell e Stringfellow a Rosharon. Mentre i detenuti di Ramsey vengono spostati nell'edificio centrale della prigione... (continua)
sabato, maggio 21, 2016

Arriva Ugolino e porta con se l'estate

Il caldo africano è alle porte con l'alta pressione che alzerà le temperature fino ai 30°.

Clima più stabile in arrivo, ma anche tanto caldo a spalancare le porte all'estate. Secondo gli esperti "oggi ultimi temporali anche forti colpiranno le regioni adriatiche dalle Marche alla Puglia con rischio nubifragi sul Salento, da domani sole su quasi tutte le regioni e temperature in deciso aumento. L’anticiclone Ugolino conquista il Centro-Nord con valori termici vicini ai 26° su gran parte delle regioni"... (continua)
domenica, marzo 06, 2016

In arrivo tempeste in tutta Italia, neve da record

Bollettini meterologi preoccupanti stanno mettendo in allarme molte regioni d'Italia.

Allerta Meteo, rischio eventi alluvionali nelle prossime 12 ore: bomba di neve sulle Alpi. Ondata di temporali e burrasca al Nord e Sud d'Italia. Sulle Alpi la neve ha superato la media stagionale negli ultimi 30 anni. Massima marea a Venezia con 120 centimetri: allagato circa il 28% del suolo cittadino. Danni a rete elettrica in Piemonte e in Lombardia. La perturbazione è arrivata anche nell' Italia meridionale... (continua)
lunedì, febbraio 29, 2016

Il Ciclone “Zissi” flagella l’Italia: 4 morti e decine di feriti. E’ una notte da incubo

Maltempo, Italia in ginocchio per il ciclone "Zissi" che continuerà ad imperversare per almeno altre 24 ore.  

di Peppe Caridi

Meteoweb - Il ciclone “Zissi” sta letteralmente flagellando l’Italia intera, con piogge alluvionali al Nord, forti temporali al Centro, venti impetuosi un po’ ovunque. Il bilancio è pesantissimo: almeno 4 morti e decine di feriti. La prima vittima è un agricoltore calabrese stroncato da un albero abbattuto dal vento in provincia di Reggio Calabria, a Candidoni. In serata altri due morti a Sessa Aurunca, in provincia di Caserta, sempre per un albero abbattuto dal vento che stavolta ha colpito l’auto su cui viaggiavano i malcapitati... (continua)
lunedì, febbraio 29, 2016

Vento forte, il sindaco Quarto: "Non uscite"

Il bollettino: “Evitare di uscire di casa e di spostarsi in auto, limitando in caso di necessità gli spostamenti, evitando le zone più esposte al vento”. 

Forti raffiche di vento in tutto il Napoletano. Danni a Ercolano: calcinacci caduti, alberi mossi dal vento hanno lambito i fili dell'elettricità. Ingenti danni anche a Quarto dove il sindaco, Rosa Capuozzo, ha invitato la popolazione a uscire di casa solo in caso di reale necessità e ha chiesto a chi si mette al volante di evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti (impalcature, segnaletica, ecc.)... (continua)
venerdì, ottobre 02, 2015

Maltempo, in Sardegna il sindaco di Olbia: non uscite casa

Scuole chiuse a causa dell'allerta meteo. Problemi a linee telefoniche ed elettriche. Nella notte tanta paura, ma nessun disastro.

Dopo le violenti piogge e l'esondazione del rio Siligheddu che attraversa Olbia, il sindaco Giovannelli invita i concittadini a non uscire di casa. "Abbiamo bisogno di svolgere operazioni di assistenza e soccorso alle persone. Una volta che ci si mette in sicurezza nei piani alti, si rimanga a casa", dice il sindaco. Intanto sono stati chiusi al traffico, i rioni Baratta e Isticadeddu, dove l' acqua ha superato il metro, e i rioni Bandinu e Pasana... (continua)
martedì, gennaio 06, 2015

In Usa ondata di gelo: Midwest -50, New York -10

In Usa il nuovo anno ha portato temperature da Polo Nord 

Freddo glaciale nel 70% degli Stati Uniti con temperature da Polo Nord che hanno sfiorato i -50 gradi nel Midwest, in particolare nel Wisconsin, Minnesota e Dakota. 50 milioni le persone in 24 stati che devono affrontare un freddo "pericoloso e mortale", spiega la meteorologa della Cnn. Nella morsa del gelo anche la città di New York con la colonnina di mercurio che entro metà settimana dovrebbe crollare a -10 gradi. Ma nonostante il gelo, per gli esperti non si tratta del nuovo fenomeno "Polar vortex"... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa