Visualizzazione post con etichetta Dario Cataldo. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Dario Cataldo. Mostra tutti i post
martedì, ottobre 17, 2017

Papa Francesco: "Ci sono cristiani stolti e anche pastori stolti"

Durante la consueta omelia per la Messa celebrata di questa mattina a Casa Santa Marta, Papa Francesco commenta le letture del giorno, soffermandosi sui cristiani di facciata, definiti “ideologi del cristianesimo”. Infine aggiunge: "la stoltezza dei pastori fa male al gregge"

di Dario Cataldo

Quando “non entra la Parola di Dio, non c’è posto per l’amore e in fine non c’è posto per la libertà”. Queste le parole di Papa Francesco, durante l’omelia per l'odierna celebrazione eucaristica a Casa Santa Marta. Il Sommo Pontefice, approfittando delle letture del giorno, si è soffermato sulla “stoltezza” che sta “nell’incapacità di ascoltare la Parola”, “una sordità che porta alla corruzione”... (continua)
mercoledì, ottobre 11, 2017

Parigi, la Basilica del Sacro Cuore si tinge di rosso per ricordare i martiri della fede

Iniziativa promossa da Aiuto alla Chiesa che soffre, prevista per domani 12 Ottobre nella capitale francese.

di Dario Cataldo

In continuità con quanto accaduto a Roma con la Fontana di Trevi e dopo la Cattedrale e l’Abbazia di Westminster a Londra e il Cristo Redentor a Rio de Janeiro, il prossimo 12 ottobre Aiuto alla Chiesa che Soffre tingerà di rosso anche la celebre Basilica del Sacro Cuore a Parigi. Dunque, il sangue dei martiri torna a “illuminare” i più importanti monumenti del mondo. L'evento avrà luogo nell’ambito della manifestazione 24 ore per la libertà religiosa, promossa dalla sede francese di ACS... (continua)
lunedì, ottobre 09, 2017

Sciopero Ilva, mons. Santoro (Taranto): "Fermezza nel perseguire innanzitutto la salvaguardia del lavoro

L'arcivescovo della città pugliese è in tutto e per tutto dalla parte dei lavoratori, dimostrando vicinanza da parte delle Istituzioni religiose locali. "Sono vicino ai lavoratori del siderurgico in sciopero e invito la città, le istituzioni, a fare lo stesso", dichiara mons. Santoro

di Dario Cataldo

“Vicino ai lavoratori”. Con questa presa di posizione chiara e diretta, l’arcivescovo di Taranto, mons. Filippo Santoro, sottolinea la sua personale vicinanza ai dipendenti dell'Ilva. “Sono preoccupanti le notizie che mi giungono in merito al passaggio di proprietà di Ilva, faccio mie le ansie dei lavoratori e della città tutta”, afferma... (continua)
lunedì, ottobre 02, 2017

Arcivescovo Zuppi (Bologna): pranzo in Basilica del Papa con i poveri "ci aiuta a capire ancora meglio e a sentire ancora più umana l’Eucarestia"

Giudizio critico quello di mons. Zuppi, che non ci sta alle polemiche nate dopo il pranzo domenicale organizzato dal Papa nella Basilica di San Petronio a Bologna: "Quello che è successo non significa desacralizzare".

di Dario Cataldo

Nel bene o nel male, le azioni di Papa Francesco producono colpi di scena, sempre e comunque. Lo è stato anche per la sua visita pastorale a Bologna. Per l'occasione, la Basilica di San Petronio è stata aperta per sfamare i poveri, con Bergoglio gran cerimoniere. Uno scandalo - gridano i detrattori. Mons. Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna non ci sta: “Posso capire chi si è scandalizzato. È chiaro che c’è un punto importante che riguarda la sacralità del luogo. Ma quello che è successo - continua il Prelato - non significa desacralizzare”... (continua)
martedì, settembre 26, 2017

La Chiesa di Francesco, tra ortodossia e ortoprassi

In un clima da guerra civile, tra promotori e detrattori di Papa Francesco, ci si interroga sul perché continuare a dividere piuttosto che a unire.

di Dario Cataldo

Lettere accusatorie, "dubia" sollevati, assordanti silenzi accompagnati da tacite prese di posizione. Il gioco delle parti continua ad animare le vicende vaticane, utili a creare chiaroscuri ancora più marcati. Tra chi sventola il vessillo della tradizione, invocando il Papa Emerito, e chi innalza lo stendardo del progresso, applaudendo Papa Francesco, il dibattito è concitato... (continua)
lunedì, settembre 25, 2017

Amoris Laetitia, in una lettera il Papa è accusato di 7 eresie

Tra i firmatari del documento, anche l'ex presidente dello Ior, Ettore Gotti Tedeschi. Studiosi laici e Sacerdoti accusano Papa Francesco di gravi risvolti che coinvolgono la Chiesa, l'accettazione - in alcuni casi - dell'adulterio "in quanto compatibile con l'essere cattolici praticanti".

di Dario Cataldo

Fulmini e saette sul cielo vaticano: una missiva lunga 25 pagine destinata al Sommo Pontefice, lo accusa di ben 7 eresie. Tra le firme, 40 sacerdoti e studiosi laici cattolici. La lettera è stata spedita l'11 Agosto ma solo ieri è stata resa pubblica, "per il fatto che non è stata ricevuta risposta dal S. Padre", dicono gli accusatori di Francesco. Le 7 eresie si riferiscono all'esortazione post-sinodale "Amoris Laetitia"... (continua)
giovedì, giugno 15, 2017

Conferenza Episcopale Siciliana: pubblicati gli orientamenti e le indicazioni su Amoris Laetitia

Accompagnare, discernere, integrare la fragilità. Così la Comunità ecclesiale siciliana segue le indicazioni contenute nel tanto discusso Cap. VIII dell'Esortazione apostolica di Papa Francesco.

di Dario Cataldo

Le Chiese di Sicilia tracciano la via da seguire nel nome di quanto proposto da Papa Francesco nel capitolo VIII del documento Amoris Laetitia. Nell'Orientamento e le indicazioni rilasciate dalla Conferenza episcopale sicula, si dichiara: "Le Chiese di Sicilia hanno ricevuto con gioia... (continua)
giovedì, giugno 15, 2017

Pontificia Accademia per la vita: tra i suoi membri c'è chi è favorevole all'aborto

Si chiama Nigel Biggar, Regio professore di Teologia morale a Oxford. "Io sarei incline a segnare il limite per l’aborto a 18 settimane dal concepimento", afferma l'Accademico.

di Dario Cataldo

Casuale incongruenza o intenzionale volontà? Sta di fatto che la Pontificia Accademia per la vita, presieduta da Mons. Vincenzo Paglia, annovera tra le sue fila, un luminare favorelore all'aborto. Ma come è possibile che in un Istituto in difesa della vita, sempre e comunque, ci sia una tale contraddizione? La persona in causa è Nigel Biggar, accademico di Oxford, il quale ha idee precise sulla pratica volontaria di una gravidanza. In un dialogo con il filosofo australiano Peter Singer, dichiara Biggar: "L’uccisione di un essere umano è affare moralmente delicato, anche quando è permessa in uno stato fetale precoce ... (continua)
mercoledì, giugno 14, 2017

Papa Francesco: “Dio ci ama tutti, buoni e cattivi”

In 12mila i fedeli accorsi in Piazza San Pietro per la consueta udienza del mercoledì. “Per cambiare il cuore di una persona infelice bisogna abbracciarla”, afferma il Sommo Pontefice all'assemblea.

di Dario Cataldo

“Per cambiare il cuore di una persona infelice, qual è la medicina? Qual è la medicina per cambiare il cuore di una persona che non è felice?”. Con queste parole Papa Francesco ha chiesto oggi, ai 12mila fedeli presenti in piazza, per l'udienza del mercoledì, come comportarsi. La risposta è unanime, corale: “L’amore”. Scattano i complimenti del Santo Padre, che aggiunge: “Bravi tutti!”... (continua)
martedì, giugno 13, 2017

Messico: aumento delle violenze contro i Sacerdoti cristiani

Sale il numero dei preti feriti, a seguito di barbare aggressioni, sia durante lo svolgimento di pubbliche celebrazioni liturgiche sia in privato. Il clero locale denuncia e chiede aiuto.

di Dario Cataldo

Non sembra calare il numero di aggressioni ai danni dei Sacerdoti cristiani messicani. Un altro brutale bollettino di guerra è la prognosi riservata, di Padre Juan Antonio Zambrano García, dell’Arcidiocesi di Tijuana, aggredito e ferito venerdì 9 giugno, nella parrocchia di San Pedro e San Pablo di cui è parroco. Le armi utilizzate per l'aggressione? Prima un coltello e poi con un cacciavite... (continua)
martedì, giugno 13, 2017

Giornata mondiale dei poveri (GMP), Papa Francesco: "La ricchezza sfacciata si accumula nelle mani di pochi privilegiati"

In un messaggio che anticipa la GMP di Novembre, il Santo Padre punta il dito contro i detentori delle ricchezze, rei di opprimere i tanti nel bisogno. Il creato è un dono per tutti, "sono gli uomini, purtroppo, che hanno innalzato confini, mura e recinti, tradendo il dono originario destinato all’umanità senza alcuna esclusione", tuona Bergoglio.

di Dario Cataldo

Il pensiero verso i più bisognosi è costante nel Pontificato di Papa Francesco, tanto da renderlo tra gli argomenti "topic" del suo mandato. Anche questa volta, in occasione della prossima Giornata mondiale dei poveri, non è sfuggito l'ammonizione verso i pochi detentori di ricchezze, che accrescono i loro guadagni sfruttando i pù bisognosi, i diseredati del pianeti, costretti a vivere tra gli stenti e privi del necessario... (continua)
mercoledì, giugno 07, 2017

"Raccontami tutto di Maria", per insegnare ai più piccoli chi è la Madre di Dio

Un racconto chiaro, supportato da illustrazioni colorate e da una guida d'eccezione: una rondinella partecipe di tutti gli eventi chiave della vita di Maria e di Gesù.

Recensione di Dario Cataldo

Talvolta, spiegare chi era Maria, la donna del "Sì" incondizionato a Dio, potrebbe essere riduttivo, specie se gli interlocutori sono dei bambini. Si potrebbe rischiare di banalizzare la figura o di renderla incomprensibile. Il testo di Andrea Oldoni, "Raccontami tutto di Maria", con le illustrazioni di Alessandra Mantovani, edito dalle Paoline, non corre questo rischio, perché coerente con i fruitori del testo: i più piccoli. Una chiara esposizione, la cura delle immagini e una narratrice oculare, la rondinella Nella, creano il giusto mix per un prodotto onesto e ben riuscito... (continua)
mercoledì, giugno 07, 2017

"Canto d'amore", le corde della cetra che toccano il cuore

Un repertorio ricco di empatia e misticismo accompagna l'ascoltatore verso nuovi orizzonti, in cui si apprezza la bellezza evocativa della preghiera, canale preferenziale per arrivare a Dio.

Recensione di Dario Cataldo

Strumento adatto alla preghiera e alla contemplazione, la cetra si presta al supporto liturgico, meditativo e in generale, spirituale. Elena Guidi, monaca della Fraternità di Maria Immacolata Madre, è anche musicista, e del repertorio per cetra è esecutrice pregevole. Nel suo lavoro Canto d'amore, edito dalle Paoline, propone nuovi brani che trasportano l'ascoltatore in un clima altro, fuori dal tempo e dallo spazio. Nel libretto che accompagna il cd contenente 22 brani, Goffredo Boselli, monaco di Bose scrive: "La cetra gode di un privilegio unico... (continua)
sabato, maggio 27, 2017

Egitto, Monteduro (ACS-Italia): cristiani egiziani "sono bersaglio dell'estremismo islamico"

Dopo l’attentato ai danni dei Cristiani copti egiziani, il Direttore di ACS-Italia, Alessandro Monteduro, rilascia dichiarazioni sull'accaduto. A seguito dei fatti, comunque, "la presidenza di Al-Sisi va sostenuta", sottolinea il Monteduro.

di Dario Cataldo

"L'attentato di oggi colpisce la comunità cristiana copta nell'esercizio della fede, esattamente come è accaduto prima di Natale e prima di Pasqua. Allora si sono attaccate le chiese nel corso delle celebrazioni della Santa Messa, oggi si attaccano dei fedeli impegnati in un pellegrinaggio". Una ferocia che in nome di un credo plasmato con l'odio, non risparmia nessuno... (continua)
giovedì, maggio 25, 2017

Giornata per la ricerca, mons. Fisichella: la scienza "è condizione stessa della vita personale e nella misura in cui si coniuga con la fede"

"Una società che dimenticasse la sacralità dell’esistenza personale e della sua dignità come un mistero insondabile, cadrebbe facilmente nel fare di ognuno un mero prodotto di consumo, una merce che può essere venduta e comprata a proprio piacimento”, afferma mons. Fisichella in occasione della Giornata per la ricerca.

di Dario Cataldo

L'occasione è propizia per ribadire un concetto che sembra perdere vigore, ovvero che scienza e fede sono due risvolti della stessa medaglia. Ci pensa mons. Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, nel suo intervento alla Giornata per la ricerca, promossa dalla... (continua)
mercoledì, maggio 24, 2017

Cina, card. Zen: "I comunisti cinesi hanno paura di Nostra Signora di Fatima"

In un colloquio con Aiuto alla Chiesa che Soffre, che tanto si spende per le persecuzioni dei cristiani nel mondo, il cardinale Joseph Zen Ze-Kiung, vescovo emerito di Hong Kong, fotografa la situazione in Cina, per niente favorevole al Cristianesimo. Poi un retroscena: i comunisti hanno "proibito di introdurre immagini di Nostra Signora di Fatima nel paese, al contrario di altre immagini della Madonna".

di Dario Cataldo

"Non credo che il governo cinese accetterà altre soluzioni se non la sottomissione della Chiesa alla leadership del governo comunista". Con queste parole Il card. Joseph Zen Ze-Kiung, preannuncia quello che potrebbe essere il futuro dei cristiani in territorio cinese. Non nutre molte speranze per i seguaci del Vangelo... (continua)
mercoledì, maggio 24, 2017

Il card. Bassetti è il nuovo presidente della Cei

A dare la notizia è stato il Card. Angelo Bagnasco, che al termine della Messa ha annunciato la nomina da parte del Santo Padre del nuovo Presidente della CEI, nella persona del Card. Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia – Città della Pieve. Bassetti: "La cosa che mi ha dato grande gioia".

di Dario Cataldo

Nell'atrio dell'Aula Paolo VI, il neo presidente della Cei ha rilasciato una dichiarazione a seguito della nomina a presidente della Cei, voluta da Papa Francesco e annunciata dall'uscente card. Bagnasco. "Nell’apprendere la notizia della nomina a Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, il mio primo pensiero riconoscente... (continua)
martedì, maggio 23, 2017

Cei, il Card. Bagnasco: "Non sostenere la famiglia è suicida"

L'arcivescovo di Genova e Presidente della CEI, apre la seconda giornata di lavori della 70ª Assemblea Generale in programma in Vaticano, parlando di Famiglia, Chiesa, Giovani e Società.

di Dario Cataldo

In relazioni sociali sempre più frantumate dalla frenesia, dal mondo virtuale e dal pessimismo verso il futuro, il card. Angelo Bagnasco, nella sua relazione per l'apertura della seconda giornata di lavori della 70ª Assemblea Generale, traccia una via maestra: "l volto dell’uomo che ogni giorno siamo chiamati a scoprire lo contempliamo in Gesù Cristo, volto misericordioso del Padre... (continua)
lunedì, maggio 22, 2017

Mussi, Caritas Yagoua (Camerun): "Le violenze di Boko Haram hanno varcato il confine della Nigeria"

«Sono costretto ad avere una scorta armata di almeno due persone, specie quando mi reco a visitare le aree più vicine al confine nigeriano. Non è stato facile abituarsi, ma è l’unico modo per rimanere qui», dichiara fratel Fabio Mussi ad Aiuto alla Chiesa che Soffre. la sua quotidianità nel nord del Camerun

di Dario Cataldo

Yagoua, chiamata anche Yégwa o Yegwa, è il capoluogo del Dipartimento di Mayo-Danay nel nord del Camerun. Qui, come racconta fratel Fabio Mussi missionario del Pime e coordinatore della diocesana locale: «Abbiamo avuto diversi attacchi, specie tra il 2015 e il 2016, e le violenze hanno causato un alto numero di sfollati interni». Il pericolo maggiore è rappresentato dalle violenze di Boko Haram... (continua)
venerdì, maggio 19, 2017

Iraq: a Ninive i sacerdoti aiutano nei lavori di ricostruzione

Impegnati nella duplice veste di religiosi e ingegneri, architetti e geometri, a Ninive i sacerdoti incentivano i lavori di ricostruzione materiale e spirituale per voltare pagina. "Qui in Iraq se non ci pensa la Chiesa a far fronte alle necessità di questa povera gente non lo farà nessuno", afferma padre Jahola membro del Nineveh Reconstruction Committee.

di Dario Cataldo

La veste del sacerdote è quella di avvicinare quante più persone a Dio. In tale compito, non è raro che ci si debba improvvisarsi in altri ruoli. Di fatto è quello che sta accadendo in Iraq, nei territori fino a poche settimane fa occupati dallo Stato Islamico. Impegnati come ingegneri, architetti e geometri, molti "Uomini di Dio", collaborano alla ricostruzione. Un caso su tutti? Quello di padre Georges Jahola, che dopo aver celebrato Messa, prende immediatamente il cellulare... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa