Visualizzazione post con etichetta Silvio Foini. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Silvio Foini. Mostra tutti i post
venerdì, giugno 16, 2017

Non tutte le favole hanno un felice finale

Rajola strappa Donnarumma al Milan 

di Silvio Foini

Stavolta i cattivi hanno vinto e la bella favola di un ragazzino assurto alle stelle in un battito di ciglia è finita: il pulcino Gigio Donnarumma, per qualche dollaro in più, è stato strappato dal nido in cui era nato e coccolato davvero con amore.

La sua storia personale, per me come per molti altri, a questo punto finisce qui. Dove non c'é la vera fede rimane il buio in cui brillano solo i soldi. Soldi falsi e non sudati, soldi che non faranno la felicità di nessuno: domani sarà comunque un giorno come ieri solo che, caro Gigio ... (continua)
lunedì, maggio 29, 2017

Delusione dal G7 di Taormina

Egizia Petroccione, portavoce di Save the Children al G7 dice di essere profondamente delusa da un vertice in cui i leader del G7.

di Silvio Foini

Pur riunendosi in un luogo simbolico come la Sicilia, cuore del flusso migratorio del Mar Mediterraneo, non siano riusciti ad impegnarsi su una visione comune sul tema della migrazione ma accoglie con favore invece il riconoscimento da parte dei leader della necessità di proteggere i più vulnerabili tra i migranti, tra cui adolescenti, bambini e minori non accompagnati. Purtroppo però l’attenzione si sposta sui temi della sicurezza e del controllo delle frontiere, pregiudicando fortemente il primo dovere dei leader del G7 che è quello di proteggere i bambini dalla violenza, dagli abusi e dallo sfruttamento, incluso il traffico dei minori... (continua)
giovedì, aprile 13, 2017

“I nostri figli per Pasqua ricevono bare.” È quanto si diceva ad Aleppo lo scorso anno.

Secondo quanto riferisce Suor Annie Demerjian, religiosa dell’Ordine delle Sorelle di Gesù e Maria, ad ACS, Aleppo era diventata sinonimo di morte, dolore ed orrore. 

di Silvio Foini

Quest’anno tuttavia, la situazione è migliorata, e la popolazione cristiana è nuovamente impaziente per l’arrivo della Pasqua. “Ci sentiamo più sicuri. I bombardamenti sono terminati. Andiamo in chiesa e ne torniamo liberamente. Mi auguro che tutte le persone scappate possano tornare nelle proprie case riedificate entro la Pasqua del prossimo anno.” Afferma la religiosa. Nonostante ciò, la grande sofferenza abbattutasi sulla popolazione di Aleppo non è stata dimenticata. 

Mancano molti beni. Najib Halak, un cristiano aleppino, dice ad ACS che “In queste circostanze percorriamo la Via Crucis”... (continua)
mercoledì, aprile 12, 2017

Polemiche sul G7 di Taormina

La locandina promozionale ha suscitato un mare di polemiche che secondo molti male rappresenta la Sicilia di oggi.

di Silvio Foini

E’ raffigurata l’immagine di un uomo con la coppola che guarda desideroso una donna: un’immagine che riporta in auge tutti gli stereotipi su siciliani e italiani. Sulle prime  il G7 avrebbe dovuto tenersi a Firenze, ma fu Renzi, nel 2106, che volle spostare l’appuntamento in Sicilia per dare visibilità a una terra ancora martoriata da mafia e pregiudizi... (continua)
mercoledì, marzo 08, 2017

Decreto sicurezza, niente alcol agli under 18

Fipe: "un provvedimento che fa chiarezza. efficacia da verificare per l'attività di vendita" 

di Silvio Foini

Un decreto importante per la tutela delle nostre città, dei giovani e che aiuta a chiarire meglio la differenza tra somministrazione e vendita di alcolici, aspetto sul quale servirà lavorare ulteriormente. Questa la posizione della Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi espressa in audizione alla Camera davanti alle Commissioni Affari Costituzionali e Giustizia a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Legge Sicurezza che, tra le norme contenute, conferma in via definitiva il divieto di somministrazione e vendita di alcolici ai minori di 18 anni ... (continua)
martedì, marzo 07, 2017

L’inverno del mondo

Il titolo non tragga in inganno: non sto parlando dell’inverno meteorologico ma di quello che lentamente sta ghiacciando le coscienze. 

di Silvio Foini

Ormai tutti contro tutti e tutto. Se ti distrai qualche giorno dagli avvenimenti quotidiani, quando ci torni a far capolino trovi sempre le consuete brutte nuove. Le solite guerre, i soliti, purtroppo, bambini che muoiono sotto le bombe, la politica che avanza nella melma della corruttela, i femminicidi aberranti, la gente che è ormai allo stremo e non ce la fa più a coniugare il pranzo con la cena e alla via così ... (continua)
martedì, marzo 07, 2017

Fuga di gas: esplosione di un appartamento in palazzina nel comasco

Una gravissima esplosione è avvenuta a Mozzate provincia di Como nel tardo pomeriggio di ieri attorno alle ore 18 in via Gorla.

di Silvio Foini

L’esplosione è avvenuta in una palazzina di quattro appartamenti forse dovuta a una saturazione di gas che potrebbe essersi sprigionato dalla caldaia. Quando il proprietario dell’appartamento è rientrato in casa, ha acceso la luce e si è verificata l’esplosione, che per fortuna lo ha coinvolto in modo non letale, anche se è rimasto gravemente ustionato al volto e a un braccio... (continua)
domenica, febbraio 21, 2016

In libreria il nuovo romanzo del nostro redattore Silvio Foini

Dalla sua inesauribile penna, ancora un affascinante romanzo storico ambientato nell’antico Egitto.

Misteriose presenze all’interno della Grande Piramide osservate dagli antichi più di duemilacinquecento anni fa fanno intuire quanto fosse veritiero il papiro Tulli (a volte erroneamente smentito) ritrovato rocambolescamente dall’archeologo italiano nel 1934 al Cairo: gli scribi del faraone Tutmosi terzo annotarono sui papiri reali avvistamenti di presenze aliene nei pressi ed all’interno della Grande Piramide che guidavano il cammino della civiltà lungo le sponde del Nilo e da loro chiamati “Portatori della luce”. Servizi segreti del faraone impegnati nell’opera di difesa dei confini hanno una quanto mai curiosa vicinanza a quelli creati dalla NATO subito dopo la seconda guerra mondiale. Al centro, la contrastata storia d’amore di due giovani cui sarà riservato un futuro che avrà dell’incredibile... (continua)
giovedì, gennaio 21, 2016

Un italiano effettua il primo trapianto di testa su una scimmia

La previsione del dottor Canavero sarebbe quella di operare sull’uomo nel giro di due anni. 

 di Silvio Foini

Il neurochirurgo Sergio Canavero ha scioccato il mondo scientifico annunciando di aver effettuato con successo un trapianto di testa da una scimmia all’altra e assicurando che l’animale “è sopravvissuto alla procedura senza nessun danno neurologico di qualsiasi tipo.” L'intervento sarebbe stato eseguito nella clinica universitaria di Harbin, in Cina. La bestiola è sopravvissuta per venti ore... (continua)
giovedì, gennaio 21, 2016

Il grido di dolore di Federcontribuenti

Ci scrive Federcontribuenti: “ Le banche coinvolte nel crac hanno fatto vendere le azioni ai propri amici proibendo la vendita ai piccoli risparmiatori. Tutto sotto gli occhi degli organi di Stato. 

di Silvio Foini 

Inutile girarci intorno, le procure son piene di denunce ed è tempo di veder cadere qualche testa” Federcontribuenti punta il dito sui vertici di Stato perché “ l'impunità crea traditori”. Truffati e derisi dal proprio Stato Marco Paccagnella di Federcontribuenti ci spiega di come avere la furbizia... (continua)
mercoledì, gennaio 20, 2016

Hai solo la terza elementare? Vuoi una laurea? Banca Etruria te la da.

Si sa che per poter vendere prodotti finanziari non del tutto sicuri il bancario compilava i Mifid, documenti che accertano il profilo di rischio, al posto del piccolo e sprovveduto investitore che ben non mastica la comprensione del rischio cui va incontro. 

di Silvio Foini 

La pratica regolare è imposta dalle direttive della UE ma la banca Etruria aggirava l’ostacolo elegantemente: il povero investitore veniva mostrato come persona molto ben informata su ciò che firmava avendo una cultura elevata, un laureato. Peccato che il suo iter scolastico si fosse fermato, guarda guarda, alla terza elementare! E’ il caso di una novantenne che aveva investito 40.000 euro... (continua)
sabato, ottobre 10, 2015

A 24Mattino su Radio 24 ,Sabella (ex assessore legalità Roma Cap.)

Cosi Sabella risponde alle domande dell’intervistatore.

“Io commissario? Valuterò ogni possibilità.” Roma città ingovernabile. Marino? Persona onesta. Ho improntato la mia vita a fare il servitore dello Stato. Ho fatto questa scelta di venire a Roma e assumere l’incarico di assessore alla Legalità nella giunta Marino proprio per il mio senso dello Stato. Se ci dovesse essere qualche altro incarico lo valuterò nella consapevolezza dei miei limiti”. Così, l’ex assessore alla Legalità di Roma Capitale, Alfonso Sabella, a 24Mattino su Radio 24, sulla possibilità di essere nominato commissario al comune di Roma dopo le dimissioni del sindaco Ignazio Marino... (continua)
giovedì, agosto 13, 2015

Svelato il mistero della sepoltura della regina Nefertiti?

Scansioni digitali delle pareti della celebre tomba di Tutankhamon rivelerebbero accessi segreti a stanze mai profanate dai saccheggiatori di tombe.

di Silvio Foini

L’archeologo inglese dr. Reevs dopo aver analizzato alcune scansioni digitali ad alta risoluzione dei muri interni alla tomba di Tutankhamon avrebbe scoperto due ingressi segreti che non sarebbero stati violati fin dall’antichità e uno di questi porterebbe addirittura ad una scoperta davvero affascinante: la tomba di Nefertiti che si ritiene essere stata la madre del celebre Neb-Khepru-Ra meglio conosciuto come Tut-Ankh-Amon... (continua)
domenica, agosto 09, 2015

Spigolature da una lunga estate calda:

A Sellia Ordinanza del sindaco: vietato morire per legge 

di Silvio Foini 

Chissà quanto ci sarà rimasta male sorella Morte leggendo questa strana ordinanza promulgata dal sig. Davide Zicchinella, Sindaco del piccolo borgo medioevale di Sellia in prossimità di Catanzaro. La data è quella del 5 di agosto u.s. e da qui è vietato morire. I residenti hanno l’obbligo di mantenersi in buona salute e di contro riceveranno incentivi ed agevolazioni mentre se non ottempereranno alla “GRIDA” visto che il piccolo comune è medioevale... (continua)
domenica, giugno 21, 2015

Altra aggressione a ferrovieri delle Nord

Nordafricani sprovvisti di biglietto scatenano il terrore sul treno

 di Silvio Foini

Ieri, venerdì 19 giugno, la capotreno del Milano Porta Garibaldi - Cremona e stata oggetto di aggressione da parte di due immigrati nordafricani, a quanto pare completamente ubriachi, che hanno picchiato anche un passeggero intervenuto in difesa della donna, ed ha dovuto poi ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso. Oggi, il coraggioso cinquantenne di Caravaggio é stato dimesso dall’ospedale ove era stato trattenuto tutta la notte per accertamenti:... (continua)
sabato, giugno 13, 2015

Ferrovieri aggrediti a Milano: così non va. Non va davvero!

Capotreno e macchinista di Trenord a Milano rischiano la vita aggrediti da immigrati sudamericani. 

di Silvio Foini 

In tutto il 2014 i casi di dipendenti di Ferrovie aggrediti sono stati più di 309, oltre 80 in più dei 227 del 2013. Nei primi 5 mesi del 2015 sono 140, 117 di Trenitalia e 23 di Rfi. Comunque l’aggressione di oggi è stata tanto violenta quanto inaspettata per la ferocia dei balordi. A richiesta controllo biglietti da parte dei funzionari, dopo un breve diverbio è spuntato nientemeno che un machete che si è abbattuto su di un braccio di uno di questi lavoratori e che dopo ben otto ore di intervento i sanitari sono riusciti a salvare dall’amputazione... (continua)
martedì, gennaio 27, 2015

Ciao Milan e ciao Coppa Italia

Milan 0 Lazio 1: anche l’ultima speranza della stagione è svanita. Siamo alla frutta? 

di Silvio Foini 

La Lazio, anche se in inferiorità numerica per tutto il secondo tempo ha tenuto bene il campo anche quando i rossoneri hanno alzato il proprio livello di gioco in attacco. Niente da fare: giocatori demotivati e imprecisi, troppi errori poi in una difesa da paura dominata dalla paura e dalla insicurezza. Niente più Milan stellare. Non ci sono più i Van Basten, i Gullit e compagnia cantando a far sognare san Siro. Nebbia a Milano... (continua)
lunedì, gennaio 19, 2015

Libro, "La Pattuglia dei disgraziati"

Silvio Foini con la Pattuglia dei disgraziati, pubblicato da Il Ciliegio, si cimenta ancora una volta con la storia. 

Questa volta però non ambienta il suo libro nell’antico Egitto, tra le tombe e i tesori dei faraoni, ma scandaglia i fondali della sua terra d’origine: la Valle dell’Ossola. Lo fa partendo dai drammatici avvenimenti che hanno trasformato l’Italia in una Repubblica democratica. Foini racconta la “Resistenza”, gli ideali che hanno mosso molti giovani a imbracciare i fucili e a salire in montagna. Li racconta con uno stile diretto, plasmando la materia narrativa nella forma del romanzo-documento ... (continua)
domenica, gennaio 04, 2015

Edward Luttwak da una mano a Salvini

Senza prenderla troppo alla larga, intervistato da Italia Oggi afferma: “Per salvarsi l'Italia deve uscire dall'Euro”.

di Silvio Foini

Le sue stesse parole: “Se l'Italia non lo farà, crescerà la sofferenza sociale e la situazione si farà estrema. Anzi mi meraviglio che il collasso politico non sia già avvenuto. È stato un errore enorme per l'Italia. Voluto dai politici per sentirsi più europei e, qualcuno l'ha persino detto, per guardare in faccia in Tedeschi: una cosa ridicola, come quando Benito Mussolini voleva cercare di essere all'altezza di Adolph Hitler. Gli Italiani non sono i tedeschi”. Inevitabile l’affondo contro chi ha voluto portare l’Italia sul treno in corsa dell’Euro. “Uno degli uomini che disse di sì all'euro, Romano Prodi, torna in questi giorni come possibile candidato al Colle. Prodi è un economista provato e una persona onesta. E di onestà, nella politica italiana, non c'è un'offerte illimitata, però lui dovrebbe dire:... (continua)
domenica, dicembre 21, 2014

In cammino verso la Luce

Queste parole non sono le mie ma quelle bellissime di un sacerdote, parroco di un paese del comasco. Parole che ci avvicinano con dolcezza al miracolo della Sua venuta e infondono serenità. Tutti noi possiamo, anzi, abbiamo il diritto di sognare e queste parole illuminati ci indicano la strada. Grazie a te caro don Luigi ed è mio desiderio che queste tue frasi siano lette da quante più persone possibili. Ce ne è davvero bisogno!

di Silvio Foini 

Ho fatto un sogno.
Chissà quante volte sarà capitato anche a voi di pensare a realtà importanti nella vita che, per una serie di vicissitudini personali e non, non si avverano mai o si ha I'impressione che vadano da tutt'altra strada. Ebbene ho sognato, alla fine di una giornata uggiosa e priva di emozioni piacevoli, di essere attratto da una luce diffusa, di un giallo tenue, che aveva la forza di rompere la coltre di una leggerissima nebbia. Mi son chiesto: ma che cosa è? Io mi ripresi, stordito com'ero da questa sensazione e la mia soluzione fu quella di andare ... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa