Visualizzazione post con etichetta cronache dall'italia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta cronache dall'italia. Mostra tutti i post
lunedì, giugno 19, 2017

Decreto vaccini. Tutto sta nella fiducia. E io non mi fido

Credo che Fassari, con il post scriptum a piè di pagina del suo articolo sui vaccini (QS 15 giugno 2017), abbia individuato il punto, che è quello della fiducia. 

di Ivan Cavicchi 
Fonte: quotidianosanità.it

Informasalus - Lui non sa se le scelte del decreto sui vaccini siano giuste o no perché non è un esperto, ma si fida di chi lo ha fatto. Io no. Dei vaccini a certe condizioni mi fido ma dei "vaccinatori" che hanno scritto il decreto no. Meno che mai di chi su un obiettivo di salute pubblica, spacca l'Italia in due, contrappone la politica anziché riunificarla, giudica la critica al decreto un attentato all'integrità dello Stato e della scienza, divide le istituzioni e i cittadini, evidentemente incapace, nonostante la nobiltà dello scopo pubblico, di costruire consenso ... (continua)
lunedì, giugno 19, 2017

Il Governo pensa ad alzare età pensionabile a 67 anni, imprese sul piede di guerra

Imprese sul piede di guerra in seguito alle indiscrezioni stampa, finora non confermate, in base alle quali il Governo sarebbe al lavoro su un decreto per innalzare l’età pensionabile a 67 anni dagli attuali 66 anni e 7 mesi a partire dal 2019.
 
di Mariangela Tessa

WSI - Il decreto dovrebbe essere emanato dopo l’estate ed è legato all’aumento della speranza di vita dopo i 65 anni, che si sta allungando sia per gli uomini sia per le donne. La notizia ha immediatamente scatenato un coro di polemiche. Tra i contrari al possibile decreto, ci sarebbe anche Unimpresa che, tramite il suo presidente, Maria Concetta Cammarata ha fatto sapere: ... (continua)
mercoledì, giugno 14, 2017

Istat, nella Pubblica Amministrazione mezzo milione di precari

Un esercito di precari nella P.A. Questi sono i numeri secondo l'Istat. Il Ministro Madia assicura l'apertura del tavolo per le trattative "a breve, entro giugno".

Nella pubblica amministrazione, secondo i dati dell'Istat, si contano quasi mezzo milione di precari su un totale di lavoratori che sfiora i 3,5 milioni. E'quanto emerge dai primi risultati del censimento permanente dell'Istat sulle istituzioni pubbliche. "Al 31 dicembre 2015 sono attive 12.874 istituzioni pubbliche che impiegano 3.305.313 lavoratori dipendenti, di cui 293.804 a tempo determinato (8,4%), e 173.558 non dipendenti... (continua)
martedì, giugno 13, 2017

Istat: in Italia ci sono 60,5 milioni di residenti, tra cui 5 milioni di stranieri. Prosegue il calo delle nascite

Il calcolo è stimato sulla base dei numeri sino al 31 dicembre del 2016. Un dato su tutti: aumenta la popolazione dei residenti di cittadinanza straniera e diminuiscono le nascite.

Una fotografica che conferma ancora una volta che l'Italia "non è un paese per giovani". Aldilà della citazione cinematografica, è allarmante il quadro presentato dall'Istat al 31 dicembre 2016. Nel Belpaese risiedono "60.589.445 persone, di cui più di 5 milioni di cittadinanza straniera, pari all’8,3% dei residenti a livello nazionale (10,6% al Centro-nord, 4,0% nel Mezzogiorno)"... (continua)
lunedì, giugno 12, 2017

Renzi: "Buoni i dati delle amministrative"

Il leader del Partito Democratico, il giorno dopo le elezioni comunali, si limita a un breve commento sui social e visita Accumuli e Amatrice.

Il day after un turno elettorale è sempre una sorpresa, nel bene o nel male. Per Matteo Renzi: "Buoni i dati delle amministrative, adesso avanti per i ballottaggi. In bocca al lupo ai sindaci già eletti". Laconico il commento affidato alla sua pagina Facebook, dando notizia della sua visita a sorpresa ad Accumoli e Amatrice, i due Comuni del Reatino colpiti dal sisma della scorsa estate. "Il giorno dopo delle elezioni solitamente si fanno tante analisi,chiacchiere e discussioni"... (continua)
lunedì, giugno 12, 2017

Grillo spera nei ballottaggi: non mollare

Dal suo blog incita i Pentastellati ad attendere l'esito dei ballottaggi e rimboccarsi le maniche dopo il mezzo passo falso delle elezioni comunali. Poi chiosa: "Successi e fallimenti fanno parte della nostra storia".

"Adesso il primo obiettivo è dare il massimo supporto ai nostri candidati al ballottaggio". Così Grillo sul blog. "A luglio avremo il candidato presidente della regione Sicilia, a settembre il candidato premier. Il 5 novembre ci saranno le regionali e ci mobiliteremo affinchè l'isola diventi prima regione a 5 Stelle. Dopo ci saranno le politiche e l'obiettivo è andare al governo", dice "Successi e fallimenti fanno parte della nostra storia... (continua)
giovedì, giugno 08, 2017

Bambina morta in auto, ipotesi di omicidio colposo per la mamma

Ilaria Naldini ogni mattina caricava sul seggiolino posteriore la sua bambina per poi lasciarla all'asilo, dopo proseguiva per andare a lavoro al Comune di Castelfranco di Sotto.

E' indagata per omicidio colposo Ilaria Naldini, la mamma 38enne di Terranuova Bracciolini (Arezzo) che ieri ha dimenticato in auto la figlia di 16 mesi che è morta dopo sei ore di permanenza nell'abitacolo surriscaldato dell'auto, posteggiata sotto il sole davanti al comune di Castelfranco di Sopra,dove la donna lavora.
Il pm Andrea Claudiani ha escluso l'ipotesi d'accusa di abbandono di minore non avendo rilevato, nella ricostruzione dei fatti, alcun dolo nell'operato della donna... (continua)
giovedì, giugno 08, 2017

Legge elettorale: caos in aula a causa dei "franchi tiratori"

Con un voto segreto passa un emendamento su cui il relatore di maggioranza aveva mostrato contrarietà. I grillini urlano in aula. Si chiede l'interruzione della sessione.

E' caos in Aula alla Camera, dove è ripreso l'esame della legge elettorale. Tornano in azione i franchi tiratori. Passa con voto segreto un emendamento di Biancofiore (FI) su cui il relatore di maggioranza aveva dato voto contrario. E per un attimo il voto è "palese". Dai banchi di M5S si urla: "Libertà, libertà". Rosato (Pd) chiede lo stop dei lavori... (continua)
giovedì, giugno 08, 2017

Sangalli (Confcommercio): Pil 2017 al 2% senza "eccesso di burocrazia"

Il Presidente di Confcommercio, pone l'accento sulla burocrazia nazionale, irrigidita da un'apparato macchinoso e lento, che limita lo sviluppo. Sull'Iva aggiunge:"L’aumento non è barattabile"

Senza "eccesso di burocrazia, deficit di legalità, fragilità del sistema infrastrutturale (...) ingiusto fardello tributario e insostenibile costo del lavoro", per il 2017 "potremmo sperare in un traguardo al 2% del Pil". Così il presidente di Confcommercio, Sangalli. Preoccupano misure fiscali come l'aumento dell'Iva, poiché colpirebbero i consumi. Il basso tasso di crescita dell'Italia dipende,secondo Confcommercio, dalle scarse performance del Sud, che registra "gli stessi livelli di Pil di oltre 20 anni fa"... (continua)
mercoledì, giugno 07, 2017

Vaccini per tutti i bambini da settembre, Mattarella firma dl su l'obbligo

I vaccini obbligatori saranno dodici, a partire dal prossimo anno scolastico. Montano le proteste dei genitori contrari ai vaccini perchè dannosi alla salute dei propri figli.

Il presidente della Repubblica, Mattarella, ha firmato il decreto che introtroduce l'obbligatorietà vaccinale per l'iscrizione a scuola da 0 a 16 anni, varato dal governo nelle scorse settimane. Lo si apprende da fonti ministeriali. Il decreto, proposto dalla ministra Lorenzin, prevede che le mancate vaccinazioni portino al divieto di iscrizione alle scuole per l'infanzia fino a 6 anni, mentre dalle elementari in poi comporta multe salate per i genitori ... (continua)
mercoledì, giugno 07, 2017

Buste sospette ai pm della Procura di Torino, potevano esplodere

Gli artificieri dei carabinieri: "Pericolo serio, le buste esposive erano innescate".

Fili elettrici, polvere da sparo e una batteria: questo il contenuto delle buste indirizzate ai pm Roberto Sparagna e Antonio Rinaudo, della Procura di Torino. Ordigni che sebbene artigianali potevano
esplodere, hanno accertato gli artificieri dei carabinieri intervenuti Durante le operazioni degli artificieri, l'area interna del Palazzo di giustizia è stata chiusa al pubblico, come pure l'ingresso principale. Poi il ritorno alla normalità. L'edificio comunque non è stato evacuato e le udienze sono proseguite regolarmente... (continua)
mercoledì, giugno 07, 2017

Mafia, Riina in videoconferenza per la strage del treno 904

Dal carcere di Parma, disteso su una barella il "Capo dei Capi" di Cosa Nostra è in videoconferenza con il tribunale di Firenze per la strage del treno 904.

Totò Riina è collegato in videoconfeferenza dal carcere di Parma con il tribunale di Firenze dove poco fa si è aperta l'udienza per il processo davanti alla Corte d'Assise d'appello di Firenze per la strage del treno 904. Il boss, che segue l'udienza disteso su una barella, è imputato come mandante della strage che il 23 dicembre 1984 causò 16 morti e 260 feriti sul convoglio Napoli-Milano... (continua)
mercoledì, giugno 07, 2017

Ocse: crescita Italia moderata

Secondo l'Ocse la ripresa economica dell'Italia continuerà ad essere moderata. Secondo Gurria; "La modesta crescita in atto non sarà sufficiente a sostenere il benessere e lo standard di vita degli individui".

Il Pil resterà "all'1% nel 2017", ma scenderà "allo 0,8% nel 2018" a causa "della stretta fiscale già adottata e pari all'1% del Pil". "Nonostante il suo ampio settore manifatturiero", il contributo dell'Italia all'economia globale resta "limitato", sostiene l'Ocse: andare avanti con le "riforme strutturali" e le "politiche fiscali moderate" è "cruciale per innalzare la crescita (...) e ridurre il rapporto debito-Pil"... (continua)
martedì, giugno 06, 2017

Tre milioni di italiani soffrono di disturbi alimentari

Tre milioni di italiani soffrono di disturbi alimentari, con anoressia e bulimia in testa, che colpiscono già all'età di 8-10 anni.

Informa Salus - Molto si può fare per prevenirli, anticipare la diagnosi e migliorare gli interventi di cura. Questi gli obiettivi della Giornata Mondiale sui Disturbi Alimentari, promossa dall'Academy of Eating Disorders che si è celebrata il 2 giugno. Nove sono anche gli obiettivi da raggiungere attraverso una maggiore sensibilizzazione delle istituzioni al problema. Tra questi, vi è l'invito a una maggiore collaborazione con medici e pediatri per anticipare la diagnosi, ma anche cure accessibili e interventi nelle scuole... (continua)
martedì, giugno 06, 2017

Pedopornografia, è allarme sul web

Arma a doppio taglio, l'uso del Web è sotto la lente per l'aumento del fenomeno pedopornografico. Il Garante per la Privacy afferma: " nel 2016 due milioni di immagini, quasi il doppio del 2015".

La vita digitale è ricca di "straordinarie opportunità, ma anche di insidie e rende le persone più vulnerabili". Lo dice il Garante per la Privacy Soro, nella relazione annuale al Parlamento. Soro sottolinea la "crescita vertiginosa della pedopornografia in rete:censite nel 2016 due milioni di immagini, quasi il doppio dell'anno precedente" ... (continua)
lunedì, giugno 05, 2017

Migranti, arrivata la nave con la bimba rimasta orfana durante la traversata

La bimba di 15 mesi rimasta orfana era a bordo della nave di Save the Children. Diverse le persone ustionate o ferite.

Una traversata senza fine quella che ha coinvolto i migranti approdati stamani a Trapani, con la nave di Save the Children: sono 125 migranti, tra cui la bimba di 15 mesi che durante la traversata ha perso la mamma. La piccola è stata salvata da altre donne presenti sul gommone. A bordo della nave ci sono anche 25 minori, di cui 21 non accompagnati, 5 bambini e diverse donne incinte, oltre a 4 cadaveri. Diverse le persone ustionate o ferite... (continua)
giovedì, giugno 01, 2017

Terremoto centro Italia, Mattarella: la ricostruzione "ha la priorità"

Il Presidente della Repubblica, Mattarella, torna sulle tragiche vicende del sisma del centro Italia, per esortare all'unità per la ricostruzione.

"Gli eventi sismici che hanno colpito i territori dell'Italia centrale hanno inferto una ferita al cuore del Paese, sollecitandoci a preservare al meglio l'assetto dei nostri territori e a mantenere vigile ed efficiente il sistema di protezione civile che vive dell'impegno sinergico di molteplici componenti, pubbliche e private". E' quanto chiede al Governo il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella attraverso un messaggio ai Prefetti d'Italia in occasione della Festa della Repubblica... (continua)
giovedì, giugno 01, 2017

Istat, Il Pil italiano torna a crescere: +1,2

Il primo trimestre segna un positivo rialzo del Pil nazionale. Un risultato che supera le stime iniziali, che si fermavano a un +0,8%.

Il Pil nel primo trimestre del 2017 è salito su base annua dell'1,2%, schizzando in alto rispetto alle stime preliminari che si fermavano a un +0,8%. Lo rileva l'Istat, spiegando che è il rialzo più forte dal quarto trimestre del 2010. La variazione rispetto al trimestre precedente è +0,4% (0,2% era la stima preliminare). Sale già allo 0,9% la crescita acquisita del Pil per il 2017. Nel primo trimemestre si è registrata una crescita dello 0,5% dei consumi finali nazionali lordi... (continua)
giovedì, giugno 01, 2017

Berlusconi vuole elezioni immediate

Tempi celeri per le elezioni per garantire un Governo eletto dai cittadini. Questo in sintesi è il contenuto del videomessaggio postato dall'ex Premier Berlusconi, sulla sua pagina Facebook.

"Io spero che manchi davvero poco al momento in cui, dopo quasi 10 anni dall'ultima libera scelta del nostro governo, l'ultimo governo scelto dagli italiani, finalmente gli italiani, dopo 4 governi che non hanno eletto, potranno di nuovo scegliere da chi essere governati. Diamo fin d'ora con queste elezioni un segnale forte, scegliendo chi ha dimostrato di saper governare nell'interesse di tutti gli italiani"... (continua)
mercoledì, maggio 31, 2017

Raggi: chiudiamo il campo Rom, stop alla mafia

Il progetto ha come finalità ultima il miglioramento delle condizioni di vita per tutti.

"Possiamo annunciare in maniera molto netta che finalmente a Roma saranno superati i campi Rom. Iniziamo chiaramente con due campi, la Barbuta e Monachina". Lo annuncia la sindaca di Roma Virginia Raggi. "Fermiamo la mangiatoia che per troppi anni c'è stata sui campi da parte della criminalità e di Mafia Capitale anche", dice Raggi ... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa