Visualizzazione post con etichetta cultura e società. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta cultura e società. Mostra tutti i post
venerdì, aprile 21, 2017

Strage Borsellino, ergastolo ai boss Madonia e Tutino. Dieci anni ai "falsi" pentiti per calunnia

Processo "Borsellino quater": estinto per prescrizione il reato contestato a Vincenzo Scarantino, anche lui imputato di calunnia.

La corte d'Assise di Caltanissetta ha condannato all'ergastolo i boss Salvo Madonia e Vittorio Tutino, imputati della strage del 1992 a Palermo in cui persero la vita il giudice Paolo Borsellino e i 5 uomini della scorta. Condannati a 10 anni i "falsi pentiti" Francesco Andriotta e Calogero Pulci, accusati di calunnia .

I giudici hanno dichiarato estinto per prescrizione il reato contestato a Vincenzo Scarantino pure lui imputato di calunnia. Madonia, capomafia palermitano della cosca di San Lorenzo, sarebbe stato tra i mandanti dell'attentato.
Tutino, invece, avrebbe partecipato alla fase esecutiva della strage... (continua)
lunedì, aprile 10, 2017

Cala aspettativa di vita degli italiani

L'aspettativa di vita degli italiani è in decrescita dopo anni di crescita felice. 

Al 2015 la speranza di vita alla nascita è più bassa di 0,2 per i maschi e di 0,4 nelle femmine rispetto al 2014 Secondo il rapporto 'Osservasalute', la media di vita si attesta a 81,1 anni per gli uomini e 84,6 per le donne.

Decrescita palese rispetto al quinquennio precedente,2011/2015,che complessivamente registrava un guadagno di 0,6 e per le donne di 0,2 ... (continua)
giovedì, marzo 23, 2017

Immigrazione, la Cei lancia la campagna "Liberi di partire, liberi di restare"

La Conferenza episcopale italiana avvia una campagna sul tema dei migranti. La priorità: "Accogliere i migranti non è sufficiente, occorre un approccio culturale, politico e pastorale ampio". Speciale attenzione a "migranti minorenni e le loro famiglie, le vittime di tratta e le fasce più deboli".

di Dario Cataldo

Alla luce dei continui e intensi flussi migratori, la Cei lancia un'iniziativa che mira al sostegno dei migranti, attraverso un livello "culturale e pastorale generale dei fenomeni migratori". Le finalità? Il "finanziamento e realizzazione di progetti mirati e concreti". Questo è l'obiettivo del progetto "Liberi di partire, liberi di restare”... (continua)
giovedì, marzo 23, 2017

Cei, Mons. Galatino: serve "un approccio laico, non confessionale, attento a sviluppare un’antropologia integrale"

In un comunicato finale del Consiglio Episcopale Permanente, svoltosi a Roma dal 20 al 22 marzo, sotto la guida del card. Bagnasco, il Segretario Generale della Cei esprime "preoccupazione" e propone la ricetta per affrontare il disagio.

di Dario Cataldo

"I Vescovi si sono ritrovati nella preoccupazione per la deriva antropologica, che impregna la cultura del Continente". Con tale consapevolezza, il Segretario Generale della Cei, mons. Nunzio Galatino, fa una riflessione che "muova esperienza umana" per tradurla in soluzioni concrete: "Un approccio laico, non confessionale, attento a sviluppare un’antropologia integrale"... (continua)
mercoledì, marzo 22, 2017

Attacco alla famiglia nel Botta e risposta tra Adinolfi e J-Ax

Lite mediatica a suon di battute e citazioni canore per Mario Adinolfi e il rapper J.Ax. "Per fare i soldi hai recitato la parte del trasgressivo" chiosa il giornalista. Ci ricorda Papa Francesco: "La famiglia si fonda sul matrimonio, atto libero e fedele di amore di un uomo e di una donna".

di Dario Cataldo

Una contesa figlia di un argomento tanto attuale quanto sterile. Attuale perché, dopo la legge che regolamenta le unioni civili, si è aperta una maglia che apre al far west familiare; sterile perché non offre spunti al dialogo. La famiglia tradizionale, intesa come nucleo fondativo tra un uomo e una donna, finalizzata alla procreazione è ancora una volta messa in discussione. Ecco perché Mario Adinolfi non ci sta e replica al Cantante milanese... (continua)
martedì, marzo 21, 2017

Dinosauri al Mudec, Museo di Storia Naturale di Milano

Per la prima volta insieme in “Dino-polis” MUDEC, Museo di Storia Naturale di Milano e 24 ORE Cultura. Un progetto culturale unico e innovativo.

Il MUDEC-Museo delle Culture di Milano continua a sorprendere i visitatori con il racconto della storia più antica. Dopo il successo di “Homo Sapiens”, il museo milanese si fa promotore di un progetto culturale unico e assolutamente innovativo, “Dino-polis”, che coinvolge anche il Museo di Storia Naturale di Milano, in una delle più importanti esposizioni scientifiche sull'evoluzione dei dinosauri, dalle origini fino alla loro estinzione.

La tematica dei grandi sauri viene illustrata sia sul versante naturalistico che antropologico attraverso due esposizioni, visitabili dal 22 marzo al 9 luglio: “Dinosauri. Giganti dall’Argentina”, la nuova mostra che racconterà ai visitatori l’intera storia dell’evoluzione dei dinosauri attraverso reperti originali e unici provenienti dall’Argentina e ora in Italia; e la mostra “Rex and the city. I sauri e noi” ... (continua)
venerdì, marzo 17, 2017

Le Olimpiadi delle Neuroscienze celebrano in tutta Italia la settimana del cervello

Le gare si svolgono in 18 diverse sedi regionali. Olimpiadi delle Neuroscienze: Novembre - Maggio 2017 Olimpiadi delle Neuroscienze: Novembre - Maggio 2017

Cnr - Sabato 18 Marzo, a conclusione della settimana del cervello, si svolgerà in tutta Italia la fase regionale delle Olimpiadi delle Neuroscienze, organizzate, per l’edizione del 2017, dall’Istituto di scienze neurologiche del Cnr di Catania.

Le Olimpiadi delle Neuroscienze rappresentano la selezione italiana della International Brain Bee (IBB), una competizione internazionale che mette alla prova studenti delle scuole medie superiori, di età compresa fra i 13 e i 19 anni, sul grado di conoscenza nel campo delle neuroscienze. Più di mille studenti selezionati tra 5294 in 216 scuole in 18 regioni si incontreranno presso sedi universitarie, Cnr e istituti di ricerca per disputare le gare che vertono su argomenti quali intelligenza, memoria, emozioni, stress, invecchiamento, sonno e malattie del sistema nervoso... (continua)
giovedì, marzo 16, 2017

Controverse questioni relative al "fine vita", riflessioni sul tema, nel libro di Roberto Fantini

"Vivi o morti? Morte cerebrale e trapianto di organi: certezze vere e false, dubbi e interrogativi". È questo il titolo del libro di Roberto Fantini, che porta un importante contributo all’approfondimento di un tema delicato, di fatto poco affrontato e che ciascuno dovrebbe invece declinare nei suoi vari aspetti di natura scientifica, giuridica, filosofica e persino teologica, al fine di mettere a fuoco sicuri elementi di giudizio.

di Roberto Fantini

Gentile Direttore,
in merito alle complesse e controverse questioni relative al "fine vita", in queste ultime settimane, ho avuto modo di apprezzare le riserve e le preoccupazioni avanzate, all'interno del mondo cattolico, con l'intento di impedire qualsiasi forma di violazione del diritto alla vita, anche in presenza di casi considerati "estremi".

Mi chiedo, però, come mai non venga sollevato e affrontato anche il problema dei cosiddetti "morti cerebrali" (con tutto ciò che a tale problema si collega: donazione di organi, espianto e trapianto di organi), problema a mio avviso di enorme complessità teoretica e dalle enormi implicazioni etiche ... (continua)
mercoledì, marzo 15, 2017

Biotestamento: ddl su fine vita approda alla Camera

Al via oggi alla Camera dei deputati la discussione del disegno di legge sulle "Disposizioni anticipate di trattamento" (Dat).

Radio Vaticana - Tra i punti più controversi, la possibilità di sospendere idratazione e alimentazione, considerati trattamenti sanitari rifiutabili, e la natura vincolante per struttura sanitaria e medico delle volontà del paziente. Il servizio di Marco Guerrra: ascolta

Il testo sul biotestamento arriva in aula dopo un mese di discussione in Commissione affari sociali e l’approvazione da parte di Pd, Sel e Movimento 5 Stelle. Contrarietà di massima è espressa da alcuni ambienti della maggioranza, cattolici dem e Ndc, e dall’opposizione di centro-destra, anche se Forza Italia sembra orientata a lasciare libertà di coscienza sul voto finale. La Chiesa italiana ha già chiarito la sua posizione al Consiglio Cei di gennaio scorso, quando il cardinale Bagnasco ha espresso preoccupazione per le proposte legislative che rendono la vita “un bene affidato alla completa autodeterminazione dell’individuo”... (continua)
sabato, marzo 11, 2017

I volontari del "Telefono Amico Italia" in udienza da Papa Francesco

In occasione dei 50 anni di attività dell'Associazione, il Sommo Pontefice ha ricevuto oggi, presso la Sala Clementina del Palazzo Apostolico, gli attivisti dell linea amica. "La vostra Associazione è impegnata a sostenere quanti si trovano in condizioni di solitudine, smarrimento e necessitano di ascolto", dichiara Papa Francesco.

di Dario Cataldo

Un compagno di viaggio, una spalla su cui piangere o semplicemente un modo per arginare la solitudine. Questa è stata la missione del "Telefono Amico Italia" nel corso del suo mezzo secolo si storia. In Vaticano, in udienza dal Papa, è lo stesso Bergoglio a pronunciare parole di elogio per un servizio di utilità sociale... (continua)
mercoledì, marzo 08, 2017

Speciale 8 marzo - Festa della donna

In occasione della Festa della Donna dell’8 marzo, il Cnr propone numerosi incontri e spunti di riflessione: l'obiettivo condiviso è quello di portare al centro della discussione il tema della dignità delle donne, fornendo un significato profondo alla ricorrenza.

Cnr - Mercoledì 8 marzo, ore 15,30 (Roma, sede centrale Cnr, Aula Convegni): proiezione di ‘We want sex equality’ – evento promosso dalla Segreteria locale FIR CISL in collaborazione con il Comitato unico di garanzia (Cug) del Cnr. 
Il film, diretto nel 2010 da Nigel Cole, racconta lo sciopero del 1968 di 187 operaie alle macchine da cucire della Ford di Dagenham, costrette a lavorare in condizioni precarie per molte ore e a discapito delle loro vite familiari: guidate da Rita O'Grady... (continua)
martedì, marzo 07, 2017

L’inverno del mondo

Il titolo non tragga in inganno: non sto parlando dell’inverno meteorologico ma di quello che lentamente sta ghiacciando le coscienze. 

di Silvio Foini

Ormai tutti contro tutti e tutto. Se ti distrai qualche giorno dagli avvenimenti quotidiani, quando ci torni a far capolino trovi sempre le consuete brutte nuove. Le solite guerre, i soliti, purtroppo, bambini che muoiono sotto le bombe, la politica che avanza nella melma della corruttela, i femminicidi aberranti, la gente che è ormai allo stremo e non ce la fa più a coniugare il pranzo con la cena e alla via così ... (continua)
martedì, marzo 07, 2017

Mostra collettiva Mater Terra

Museo delle Arti e dei Mestieri (MAM), Cosenza – 10 Marzo/10 Aprile 2017

Da venerdì 10 marzo prossimo, ore 18.30, fino al 10 aprile 2017, a Cosenza, all’interno dello spazio del Museo delle Arti e dei Mestieri (MAM), si terrà la mostra collettiva Mater Terra. L’esposizione, nata da un progetto di Francesco Minuti, a cura di Marilena Morabito e dell’Associazione Acav, si compone delle opere dei seguenti artisti Francesco Cisco Minuti, Diego Minuti, Fiormario Cilvini, Fabrizio Trotta, Claudio Grandinetti, Max Marra, Massimo Maselli, Franco Paternostro, Paolo Ferraina, Franco Ferraina, Giuseppe Celi, Valeriano Trubbiani, Salvatore Pepe, Alfredo Granata, Franco Mulas e Domenico Cordi che hanno già lasciato un segno tangibile sul territorio di appartenenza e non solo... (continua)
mercoledì, marzo 01, 2017

Intervista al direttore dell'istituto di cultura coreano a Roma, Soo Myoung LEE

La creatività di un artista scaturisce dall’assemblare elementi di cui se ne ha la padronanza e si è in grado di poter mescolare per creare soggetti diversi, e con lo stesso Dna degli elementi mischiati.

intervista a cura di Virgilio Violo

Questo è, in sintesi, l’obiettivo che si pone l’Istituto Culturale Coreano che ha aperto i battenti un anno fa a Roma, primo in Italia. L’istituto è stato creato, infatti, non solo per far conoscere la cultura coreana al nostro Paese che sin’ora ha conosciuto e apprezzato quella cinese o giapponese, per parlare di estremo oriente, ma poco sa di quella coreana, ben distinta dalle altre due, ma anche per dare la possibilità agli artisti italiani di interagire con quelli coreani, perché possano nascere  nuove opere d’arte, figlie delle due culture... (continua)
lunedì, febbraio 20, 2017

Atene torna all’attacco: rivuole i fregi del Partenone da Londra

Atene torna all’attacco e chiede a Londra di restituire i fregi del Partenone di Atene, custoditi al British Museum di Londra, dove furono esposti a partire dal 1816 dopo l’acquisto da parte di Lord Elgin, con una soluzione “pacifica” e “accettabile” da entrambe le parti.

di Mariangela Tessa 

WSI - A rinnovare la richiesta è stata Lydia Koniordou, ministro della Cultura greca, intervenendo a Firenze alla giornata conclusiva di Tourisma, il Salone internazionale dell’archeologia e del turismo culturale promosso dalla rivista “Archeologia viva”.

Koniordou ha anche spiegato che “c’è l’impegno del governo greco – per continuare a richiedere la riunificazione di questo simbolo unico, che è anche il simbolo che testimonia la democrazia e la libertà di parola e l’accettazione dell’altro”.
Il Partenone, ha aggiunto la ministra della Cultura greca, è “un monumento che deve essere restituito alla sua integrità perché l’integrità è un concetto molto importante per le opere d’arte e quindi vogliamo fare passi avanti per trovare una soluzione che sia pacifica e che sia mutualmente accettabile” ... (continua)
giovedì, febbraio 16, 2017

“La guerra mondiale siriana”, su IL, magazine di Idee e Lifestyle del Sole 24 Ore

La storia di un conflitto che è diventato un tutti contro tutti

“È tornato il proporzionale, Trump governa da cialtrone in chief, Putin legalizza le percosse matrimoniali, l’idolo del cretino di sinistra e dei babbei a cinque stelle, ovvero Nicolas Maduro, regala al Venezuela un bel meno 20 per cento di Pil e in generale se c’è una cosa che deve andare male ormai sappiamo bene che non andrà male, andrà malissimo”. Non usa mezzi termini Christian Rocca nel descrivere l’attuale scenario politico mondiale nel suo editoriale sul nuovo numero di IL, il mensile de Il Sole 24 Ore dedicato alle Idee e al Lifestyle, in edicola con il quotidiano da venerdì 17 febbraio... (continua)
giovedì, febbraio 16, 2017

Meno male che ci sono le mamme

Dopo il Successo di Me lo dici in bambinene?, torna Tommaso Montini, pediatra di famiglia, con tanti e preziosi consigli sul rapporto genitori-figli.

Recensione di Dario Cataldo

Come rispondere ai tanti quesiti posti dalle mamme, sulle tematiche più disparate, è spiegare con ironia? È questo il sunto di un libro edito dalle Paoline, il cui autore è una certezza. Sì perché Tommaso Montini, oltre alla propria esperienza personale - sposato e con tre figli - è da trent'anni pediatra e membro dell’Associazione Culturale Pediatri, oltre che collaborare come formatore con la Scuola di Specializzazione in Pediatria dell’Università Federico II. Nel testo Meno male che ci sono le mamme, sono tanti gli spunti di riflessione. A partire da una domanda, un dubbio, un'incertezza che le mamme possono nutrire verso i propri figli, il Pediatra suggerisce le possibili soluzioni, al meglio delle possibilità e con un pizzico di ironia, che non guasta... (continua)
giovedì, febbraio 02, 2017

La Domus Aurea in 3D per poterla ammirare come ai tempi di Nerone

Una Domus Aurea come non è stata mai vista, attraverso un video 3D che porterà i visitatori direttamente negli ambienti originari della sontuosa residenza realizzata dopo l'incendio di Roma del 64 d.C. E’ questo l’obiettivo del nuovo percorso di visite nella reggia di Nerone, presentato ieri nella capitale. La Domus, secondo i racconti degli scrittori dell'epoca, copriva un'area così vasta da essere identificata con gran parte della Roma antica. Ascoltiamo il servizio di Marina Tomarro:  

Radio Vaticana - Fare un salto indietro nel tempo e poter visitare la Domus Aurea costruita dall’imperatore Nerone, ammirandone le sale e gli affreschi, fino a quei dettagli che decoravano la volta della Sala dorata a 12 metri di altezza, le ninfe e le divinità dell'Olimpo come nemmeno l'imperatore potette mai vederli. E’ questa la sensazione che la nuova applicazione in 3D allestita nella sala della volta dorata della Domus Aurea, regala ai visitatori, permettendo di vedere la reggia come era prima che venisse sepolta dalle terme di Traiano pochi decenni dopo essere stata edificata. Una ricostruzione fatta attraverso fonti storiche, come ci spiega l’archeologo Alessandro D'Alessio, direttore scientifico della Domus Aurea: ascolta ... (continua)
lunedì, gennaio 30, 2017

Esami di maturità, scelte le materie: latino al Liceo classico

Il ministro Valeria Fedeli annuncia con un video su Facebook le materie scelte per il secondo scritto.

Esami al via il 21 giugno con il tema di italiano che sarà al vaglio dei commissari esterni Il ministro Valeria Fedeli annuncia con un video su Facebook le materie scelte per il secondo scritto.

Latino al Liceo classico, Matematica allo Scientifico,Economia aziendale per l'indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing degli Istituti tecnici, Tecniche professionali dei servizi commerciali per l'indirizzo Servizi commerciali degli Istituti professionali... (continua)
mercoledì, gennaio 25, 2017

A Pozzallo sbarcano anche i critici letterari e gli scrittori

«Il Premio Nobel della letteratura nel mondo» è il tema che i critici e gli scrittori dell’Associazione Internazionale dei Critici letterari hanno svolto nel loro convegno annuale che si è tenuto a Pozzallo, in provincia di Ragusa il 20 e 21 gennaio ultimo scorso. 

di Virgilio Violo

Su invito ed organizzazione del prof. Corrado Monaca, Direttore Strategico per la cultura e il territorio, l’AICL è sbarcata per la seconda volta in Sicilia dopo il Convegno di Gela del 2001, in occasione del centenario della nascita di Salvatore Quasimodo.

Nel 2017 ricorrono i centociquanta anni dalla nascita del Premio Nobel Luigi Pirandello, del quale insieme al premio Nobel Grazia Deledda proprio nel 2016, appena trascorso, si sono celebrati gli ottanta anni dalla morte.

Per questo il Bureau Internazionale AICL, presieduto dalla professoressa Neria De Giovanni, ha invitato i delegati dell’Associazione a una riflessione sul valore dei Premi Nobel per la letteratura nei diversi Paesi del mondo ... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa