Visualizzazione post con etichetta cultura e società. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta cultura e società. Mostra tutti i post
martedì, maggio 22, 2018

Legge 194, Boscia (Amci): "Aborto procurato è riconosciuto come bene sociale"


Il presidente dell’Amci (Associazione medici cattolici italiani) e direttore del Dipartimento per la salute della donna e la tutela del nascituro all’Ospedale Santa Maria di Bari, per i 40 anni della Legge 194, avverte: "Una legge iniqua, applicata anche tramite alcuni inganni".

di Dario Cataldo

"Le donne vanno sostenute e occorre garantire loro anche il diritto di non abortire”. Con queste parole, nel quarantennale della Legge 194/70, il ginecologo Filippo Maria Boscia, presidente dell’Amci pone l'obiettivo su una questione di carattere sociale. "Una legge iniqua e applicata anche tramite alcuni inganni", che tra l’altro, non ha causatol’aumento degli aborti tardivi (oltre i 90 giorni)... (continua)
venerdì, aprile 13, 2018

La Russia, così lontana, eppur così vicina. Intervista al direttore dell’istituto della cultura e scienza russo a Roma.

Al direttore del Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma, Oleg Ossipov, chiediamo quanto sia importante per il suo Paese questo centro culturale nato nel cuore di Roma e se il governo di Mosca creda opportuno incrementare il ponte culturale tra Italia e Russia. (Flipnews)

intervista a cura di Virgilio Violo 

video1

Vediamo tante manifestazioni culturali di gran livello nel vostro centro, qualche mese fa' si e' esibita anche la banda dei carabinieri…

video2
 
 Quali i progetti per il futuro? Lo scambio interculturale tra Italia e Russia va sempre piu' aumentando...ospitate artisti italiani nel vostro centro?... (continua)
venerdì, febbraio 23, 2018

Il fenomeno delle baby gang, una realtà dilagante

Figli organizzati in baby gang e genitori dall’altra, talvolta logorati dalla povertà oppure gaudenti e distratti, mentre la scuola soccombe senza una pedagogia emendativa.

Ricerche psicologiche applicate, 
a cura del prof. Gennaro Iasevoli

Prima il bullismo, ora le baby gang e di questo passo vedremo anche il completamento del percorso criminale. Molti ragazzi trascorrono un’infanzia di strada e poi finiscono direttamente nei reclusori, by-passando buona parte della vita scolastica, eludendo le sue esperienze, le sue conoscenze, i suoi ricordi e le sue prospettive. Un quadro spiacevole ma vero e attuale, che non sorprende la comunità ed è già sul tavolo degli studiosi e degli Organi Istituzionali, al fine di trovare il modo di rallentare il fenomeno criminoso che ora comincia a produrre anche terrore nei genitori e soprattutto nei ragazzi più miti ed educati... (continua)
martedì, gennaio 30, 2018

Giappone: sterilizzazioni forzate, donna fa causa al governo e chiede risarcimento

È la prima causa contro il governo per via dell’Eugenic Protection Act. Lo Stato non chiede scusa e non prevede risarcimenti per i 25mila casi di sterilizzazioni fra il 1948 e il 1996. Secondo alcuni dati, più della metà erano minorenni quando furono sottoposti alla procedura. Potrebbe essere il primo di molti.

Tokyo (Asianews) – Un risarcimento di 11 milioni di yen, ovvero circa 81.560 euro. È la richiesta avanzata da una donna che oggi ha denunciato il governo giapponese alla Corte distrettuale di Sendai. La donna della prefettura di Miyagi, che ora ha all’incirca 60 anni, era stata costretta da adolescente alla sterilizzazione forzata per via della sua disabilità intellettiva, come prevedeva l’allora vigente Eugenic Protection Act... (continua)
mercoledì, gennaio 24, 2018

Il Cnr dedica il Giorno della Memoria a Vito Volterra

Mostra  'Vito Volterra. Il coraggio della scienza', visitabile al Corridoio digitale e sala polifunzionale del Cnr, piazzale Aldo Moro 7, Roma.

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche allestisce presso la sede centrale, (Piazzale Aldo Moro, 7), la mostra 'Vito Volterra. Il coraggio della scienza' per ricordare l'opera del suo primo presidente, in occasione del Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio per commemorare le vittime dell'Olocausto. L'esposizione già ospitata nel 2017 presso il Museo Ebraico di Roma e presso l'Università di Ancona, città natale dello scienziato, è fruibile presso il Corridoio digitale, dal 24 al 31 gennaio. Nella adiacente sala polifunzionale viene proiettato un filmato, realizzato da Alfea Cinematografica, incentrato sulla figura di Volterra e sul contesto storico in cui egli visse e operò (video)... (continua)
giovedì, gennaio 11, 2018

WeekItaly, interscambio culturale e commerciale tra Italia e Russia

Un bell’evento per rimarcare ancora di più il filo diretto che lega l’interscambio commerciale tra Italia e Russia. (video)

di Virgilio Violo

Italyweek, la settimana dell’Italia, si è svolta a Mosca dal 5 dicembre al 12 dicembre nella sala interna del Manezh (maneggio degli Zar) a poche centinaia di metri dalle mura del Cremlino. Qui al Manezh, arte, moda, turismo, tecnologia, gastronomia e musica sono stati i pezzi forti esposti e presentati dal nostro paese ai moscoviti. Il turismo ha fatto la voce grossa della manifestazione, stand della Sardegna, Basilicata, Puglia, ed infine un workshop, hanno contribuito ancora di piu' all'affermazione del turismo russo in Italia... (continua)
martedì, novembre 28, 2017

Persone e imprese in cammino verso il raggiungimento del bene comune

Sabato 25 novembre si è svolto, presso il Gran Teatro Valdocco del centro salesiano a Torino, il primo convegno organizzato dalla AIPEC, Associazione italiana imprenditori per un’economia di comunione.

di Monica Cardarelli

Nata cinque anni fa nell’ambito del Polo imprenditoriale Lionello Bonfanti (www.pololionellobonfanti.it), l’AIPEC (www.aipec.it) è un’associazione che si ispira all’economia di comunione, voluta e promossa da Chiara Lubich: durante un viaggio in Brasile, Chiara rimase colpita dalla grande ingiustizia del divario tra ricchi e poveri, e iniziò a sognare un’economia che, ponendo al centro la persona e non il capitale, si prendesse cura anche degli ultimi, includendoli nel ciclo economico, considerando la loro dignità di persone.

L’economia di comunione, riprendendo i principi dell’economia civile, opera sia attraverso l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate, sia con la condivisione di parte degli utili dell’azienda con chi è in difficoltà, con l’intento di contribuire così a ristabilire un criterio di giustizia... (continua)
mercoledì, novembre 08, 2017

Il Cnr partecipa al Salone dello Studente di Roma - '1 2 3 Scienze! Scienza, Tecnologia, Innovazione'

Immagine rappresentativa della partecipazione del Cnr all'evento Immagine rappresentativa della partecipazione del Cnr all'evento.

Il Cnr è partner della II edizione dell'iniziativa '1 2 3 Scienze! Scienza, Tecnologia, Innovazione' nell'ambito della manifestazione 'Campus orienta! Salone dello studente di Roma' (Fiera di Roma, 8-10/11/2017). La manifestazione, dedicata specificatamente ai percorsi di studio post-diploma correlati alle materie scientifiche, attraverso incontri diretti con i protagonisti della scienza, workshop e attività sperimentali, offre l’opportunità per incontrare direttamente 40.000 studenti e 1.400 docenti. Programma: qui... (continua)
lunedì, ottobre 23, 2017

Questione trapianti di organi: un ragionato invito a scienza e religione ad abbracciare un filosofico “sapere di non sapere”.

Pochi giorni fa, è rimbalzata sulla scena mediatica e, ahimè, rapidamente scomparsa, la notizia, giudicata da tutti come sensazionale, relativa ai risultati ottenuti da una neuroscienziata italiana operante in Francia, con un paziente in stato vegetativo “irreversibile”.

di Roberto Fantini

La dottoressa in questione, Angela Sirigu, direttrice di ricerca all’Istituto di Scienze cognitive Marc Jeannerod del Centro nazionale di ricerca scientifica (Cnrs) di Lione, è riuscita, infatti, servendosi di elettrostimolazioni applicate al nervo vago per un intero mese, a fare recuperare la coscienza ad un paziente in stato vegetativo giudicato “irreversibile” da ben 15 anni. Da precisare che, al fine di rendere particolarmente significativo l’esperimento, il paziente sia stato scelto proprio per la gravità delle sue condizioni e per il fatto di non aver mai manifestato, dal giorno dell’incidente, alcuna forma di miglioramento... (continua)
giovedì, ottobre 19, 2017

Il “ Premio Italia diritti umani 2017”

Grande successo a Roma del “Premio Italia diritti umani 2017”, giunto alla sua 16.ma edizione. La manifestazione della consegna dei premi si è svolta Domenica 15 ottobre 2017 a Roma, nell’Aula Magna della facoltà valdese di teologia. 

di Virgilio Violo

Il Premio organizzato dalla Free Lance International Press , con la collaborazione di Amnesty International (sezione italiana) e Cittanet, è nato per dar voce agli ultimi. Neria De Giovanni, Presidente dell’Associazione Internazionale dei Critici Letterari, è stata la moderatrice e presentatrice del premio. Gli interventi sono stati di Antonio Cilli, Cittanet founder, network di siti locali sparsi un po’ in tutta Italia, il quale ha svolto una relazione su gli” infomakers”; Dario Lo Scalzo, redattore dell’agenzia di stampa internazionale Pressenza, ha parlato del “Giornalismo militante e la lotta per il rispetto dei Diritti Umani “;di Giorgio Fornoni, vice presidente della Free Lance International Press e pilastro della trasmissione Report di Rai 3... (continua)
lunedì, ottobre 09, 2017

Il Falco e il Gabbiano, il programma di Enrico Ruggeri in onda dal lunedì al venerdì alle 15.00 su Radio 24

L’ex calciatore catalano Hristo Stoichkov, il cantautore Nick Cave, il Bobby Sand dei sardi Salvatore Meloni e l’attrice di Happy Days Erin Moran. Ecco la programmazione de Il Falco e il Gabbiano, il programma di Enrico Ruggeri in onda dal lunedì al venerdì alle 15.00 su Radio 24.
Dracula è invece il protagonista della puntata di Sulle Ali di Carta.

Un temperamento da guerriero, un carattere egocentrico, una classe indiscussa sul campo di calcio.
Dopo tre scudetti vinti in Bulgaria una telefonata che arriva da Barcellona lo trasporta in Spagna dove basterà un derby contro gli eterni rivali del Real Madrid per accendere in un cuore bulgaro una fiamma catalana: nei giorni in cui la Catalogna cerca l’indipendenza dalla Spagna, inizia oggi, lunedì 9 ottobre, con la storia di Hristo Stoichkov la settimana de Il Falco e il Gabbiano, il programma di Enrico Ruggeri in onda dal lunedì al venerdì alle 15.00 su Radio 24... (continua)
mercoledì, ottobre 04, 2017

Presentato anche a Roma “Diritti all’InformAZIONE”

Dopo Torino, Milano, Bologna e Napoli, la capitale ha ospitato venerdì 29 settembre, in un’accogliente sala dell’Università Popolare di Roma (Upter), la presentazione del libro “Diritti all’informazione”.

Roma - Redazione Italia - L’incontro è stato aperto dal saluto di Francesco Florenzano, presidente dell’Università, che ha ricordato la sua lunga tradizione di apertura a eventi, incontri, corsi di formazione e persone che contribuiscono alla trentennale missione di apprendimento permanente e socializzazione portata avanti dall’Upter.

Cristiano Chiesa Bini di Mondo senza Guerre e senza Violenza ha poi introdotto i vari oratori, a cominciare da Stefania Catallo, fondatrice e responsabile del Centro anti-violenza Marie Anne Erize, che ha raccontato di aver conosciuto Pressenza proprio all’inaugurazione del centro ... (continua)
martedì, ottobre 03, 2017

Premio Galilei 2017, i vincitori

Lo scienziato Lorenzo Moretta, nella top ten dei ricercatori italiani, e la storica della musica italiana Margaret Murata il 7 ottobre a Pisa, alla presenza dei più illustri studiosi di cultura italiana, riceveranno il Premio Galilei 2017, uno dei più ambiti riconoscimenti culturali d’Europa.

7 ottobre Aula Magna – Largo Bruno Pontecorvo 5, Pisa

Sono lo scienziato Lorenzo Moretta e la storica della musica italiana Margaret Murata i vincitori del prestigioso premio internazionale Galileo Galilei 2017 dei Rotary Club Italiani, giunto alla sua 56esima edizione. Gli studiosi, scelti da due giurie composte da illustri rappresentanti del mondo accademico e scientifico, saranno premiati sabato 7 ottobre nell’aula magna dell’Università di Pisa. Il premio internazionale Galileo Galilei dei Rotary Club Italiani, giunto alla sua 56esima edizione, è uno dei riconoscimenti culturali più importanti d’Europa e indiscusso punto di riferimento per la promozione della cultura italiana ... (continua)
mercoledì, agosto 30, 2017

Il bello dell’Italia: Rocca di Cave

Ci sono dei gioiellini nel nostro paese che molti ci invidiano e di cui noi con sufficienza non ce ne rendiamo conto. 

di Virgilio Violo

Da secoli anzi, forse millenni, intere popolazioni hanno cercato un posto al sole tra le nostre amate sponde, sia per il clima, che le bellezze racchiuse nella nostra terra. Centinaia, forse migliaia di borghi dove la vita sembra voglia ridarci quello che la società tecnologica e postindustriale cercano di farci dimenticare: la genuinità dei rapporti umani, la sana alimentazione, la salubrità dell’ambiente, la bellezza intesa come arte, la consapevolezza di appartenenza ad una comunità ... (continua)
giovedì, agosto 10, 2017

Un italiano a Mosca

Non è facile descrivere la sensazione che si prova all' arrivo in una megalopoli eletta a capo di un territorio sconfinato, attraversato da ben sei fusi orari. 

di Virgilio Violo

Già il pensiero di esserci ti allarga la mente, ti palesa quell’altra parte del mondo che le paure degli uomini fino a pochi anni fa ti impedivano di vedere o, quanto meno, di viverne la realtà. Crogiolo di razze,dalla slava alla mongola, senza tralasciare i caucasici, Mosca appare per chi vive nelle nostre città come la città dei sogni ... (continua)
lunedì, agosto 07, 2017

24 agosto 1917 - 24 agosto 2017, Cento anni di silenzio su l’ “orrore e sangue su roma” dei 240 e piu’

Cento anni di silenzio su l’ “orrore e sangue su roma” dei 240 e piu’, giovani morti senza nome e senza sepoltura !...del Forte dell’ “acqua santa”.

recensione di Vincenza Trentinella

Eravamo preparati, a che nelle celebrazioni per il centenario della Grande Guerra qualcosa di poco “ortodosso“, prima o poi, dai polverosi archivi della Storia sarebbe saltato fuori. Eravamo preparati a che quella terribile parola - tanto spesa e pronunciata dai generali di Cadorna - “decimazione” non volesse significare l’annientamento del nemico ma l’inutile massacro dei propri soldati, atterriti dagli orrori in trincea. Ma allo sterminio in suolo patrio di giovani militi, lontano dal fronte e per scopo di biechi “interessi”, no !… A questo proprio, non eravamo preparati. E’ la storia che stiamo per raccontare.

Una vicenda assurda, di giovani vite massacrate e nascoste non dal furore della guerra ma dal freddo calcolo di pochi. Da chi, per dovere ed amore patrio, invece, ne avrebbe dovuto custodire l’affidamento e l’identità... (continua)
mercoledì, giugno 14, 2017

Colombia, nasce la prima famiglia "poliamorosa" fra 3 uomini

Polemica per la cerimonia celebrata con rito civile a Medellin, lo scorso 3 Giugno. Un inno al "niente è impossibile".

Giugno è il mese del pride, dell'amore libero e senza inibizioni. A giugno, in Colombia, sull'onda delle rivendicazioni dell'amore incondizionato, che vince su tutto e tutti, è stata ufficializzata una nuova famiglia. Nulla di particolare, se non fosse per la sua composizione: 3 uomini, sposati tra loro. Nasce dunque il "poliamore", ovvero la celebrazione del tutto è dovuto, tutto è possibile... (continua)
martedì, giugno 13, 2017

Istat: in Italia ci sono 60,5 milioni di residenti, tra cui 5 milioni di stranieri. Prosegue il calo delle nascite

Il calcolo è stimato sulla base dei numeri sino al 31 dicembre del 2016. Un dato su tutti: aumenta la popolazione dei residenti di cittadinanza straniera e diminuiscono le nascite.

Una fotografica che conferma ancora una volta che l'Italia "non è un paese per giovani". Aldilà della citazione cinematografica, è allarmante il quadro presentato dall'Istat al 31 dicembre 2016. Nel Belpaese risiedono "60.589.445 persone, di cui più di 5 milioni di cittadinanza straniera, pari all’8,3% dei residenti a livello nazionale (10,6% al Centro-nord, 4,0% nel Mezzogiorno)"... (continua)
lunedì, giugno 12, 2017

Trystan Reese, l'uomo transgender all'ottavo mese di gravidanza

Una donna nel corpo di un uomo, pur conservando l'apparato riproduttivo del gentilsesso, tanto da essere "incinto" e prossimo al parto. "Penso che il mio corpo sia bellissimo" dichiara Reese. Scoppia la polemica.

Non si tratta del fato, di un gioco delle parti o di pura casualità. Tutto corrisponde al vero: Trystan Reese, uomo transgender di 34 anni è all'ottavo mese di gravidanza. Nato donna, nel corso del suo processo di transizione alla mascolinità, ha voluto conservare le fattezze più intime dell'universo femminile, preservando l'apparato riproduttivo. Con suo marito, il trentunenne Biff Chaplow, a luglio a Portland, in Oregon, partoriranno il loro primogenito. Si apre il dibattito sui limiti e i tabù che sembrano essere stati infranti... (continua)
giovedì, maggio 18, 2017

Lingotto, apre il Salone del libro

Prima giornata ed è subito boom. Code agli ingressi per un evento che attira estimatori e appassionati della lettura. Taglio del nastro del Presidente del Senato Grasso.

Pubblico delle grandi occasioni al Salone del libro di Torino. Alle biglietterie e agli ingressi del Lingotto, tra le file per i controlli e quelle per gli accrediti, sono numerosi i partecipanti giunti per la prima giornata dell'evento internazionale editoriale. Già dalla prima mattinata, diverse centinaia le persone in coda per assistere agli appuntamenti in programma. Il taglio del nastro da parte di Pietro Grasso, presidente del Senato... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa