Visualizzazione post con etichetta famiglia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta famiglia. Mostra tutti i post
lunedì, settembre 19, 2016

C’eravamo tanto amati. Religioni e relazioni di genere 19° Religion Today Filmfestival

Adamo ed Eva, il serpente, una mela spaccata, il giardino perduto, l’armonia compromessa. Un’immagine evocativa è stata scelta per il poster del 19° Religion Today Filmfestival: nella prima “crisi di coppia” trova sintesi il progetto di una edizione che come le precedenti sceglie di confrontarsi con temi e sfide di bruciante attualità. (qui il programma)

Il titolo, con un omaggio a Scola, è infatti “C’eravamo tanto amati. Religioni e relazioni di genere”, in continuità con una linea di indagine da sempre cara al Festival, che all’immagine della donna e alla condizione femminile nei diversi contesti religiosi dedica ogni anno almeno una sezione. Un’attenzione ora portata in primo piano, proprio mentre la cronaca si infittisce di tragici episodi di violenza contro le donne e la società si interroga insistentemente su questioni legate al “gender”.

Saranno in primo luogo i 53 film in programma, provenienti da 26 paesi diversi e selezionati tra oltre 270 iscrizioni, a declinare il tema dell'anno con riferimento ai più diversi contesti culturali e religiosi... (continua)
giovedì, maggio 26, 2016

A Dublino il IX Incontro mondiale delle Famiglie

Ad annunciarlo, durante una conferenza di presentazione in Vaticano, l’Arcivescovo della capitale irlandese, S. Ecc. Mons Diarmuid Martin e il Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia, S. Ecc. Mons Vincenzo Paglia. L'evento si svolgerà dal 22 al 26 agosto 2018.

di Dario Cataldo

L'iniziativa rientra in un processo clericale voluto Papa Francesco, all'indomani della sua sua elezione. È chiaro che il Successore di Pietro abbia radicato nella famiglia il tema del primo Sinodo dei Vescovi del suo Pontificato, e che abbia lanciato una nuova metodologia per il Sinodo che ha compreso la consultazione delle famiglie. Questo processo è tutt’ora in atto... (continua)
giovedì, maggio 12, 2016

Legge unioni civili: vincono le direttive europee. Ma Renzi: "Ha vinto l'amore"

E' passata ieri a Montecitorio la legge Cirinnà, oggi legge Renzi Alfano. Il normale iter legislativo previsto è stato scavalcato e non lo si è fatto per motivi di urgenza.

di Patrizio Ricci

Il testo è stato approvato con il voto di fiducia: 372 voti a favore, 51 contrari e 99 astenuti. Stralciata la stepchild adoption ma sullo schema di quanto già accaduto negli altri paesi come l'Irlanda, è probabile che passerà successivamente, secondo la politica dei 'piccoli passi'.L'approvazione autoritaria della legge era 'già scritta' ma dalla classe dirigente del paese non è letta come tale. La realtà
... (continua)
mercoledì, gennaio 13, 2016

Francesco: Dio ama come una mamma, sempre e con fedeltà

“Dio si commuove e intenerisce per noi come una madre quando prende in braccio il suo bambino”.

Radio Vaticana - È una delle tante immagini che il Papa ha usato nella catechesi dell’udienza generale, tenuta in Aula Paolo VI. E con il primo appuntamento del mercoledì del 2016 Francesco ha fatto coincidere l’inizio di un nuovo ciclo di catechesi sulla “misericordia secondo la prospettiva biblica” per “imparare la misericordia – ha detto – ascoltando quello che Dio stesso ci insegna con la sua Parola”. Il servizio di Alessandro De Carolis: ascolta
... (continua)
sabato, novembre 02, 2013

Sacramenti ai divorziati?

Il documento “Indissolubilità del matrimonio e dibattito sui divorziati risposati e i sacramenti” curato dal prefetto della Congregazione per la dottrina della fede analizza contesti e problematiche degli sposi, sottolineando la poca consapevolezza di una scelta e i rischi legati ad un ambiente scristianizzato. Invita le comunità cristiane ad accogliere

Città Nuova - Qualche giorno fa il prefetto della Congregazione per la dottrina della Fede, Gerhard Ludwig Müller ha reso pubblico il documento “Indissolubilità del matrimonio e dibattito sui divorziati risposati e i sacramenti”, tema quanto mai dibattuto all'interno della chiesa cattolica e nel mondo laico. Papa Francesco nei suoi interventi ha più volte sottolineato la necessità di approfondire la problematica senza chiusure preconcette ma con a fedeltà al Vangelo e al rispetto della storia e delle sofferenze delle persone che vivono sulla loro pelle il dramma della separazione. Apparentemente il documento non mostra nessuna novità rispetto ad altri documenti precedenti, anche se l’ampiezza della trattazione ne fa, sotto certi punti di vista, un testo unico ed originale... (continua)
sabato, settembre 14, 2013

Settimane Sociali, il cardinale Bagnasco:
la famiglia è l'antidoto alla crisi

L’antidoto alla crisi è la famiglia. Cosi' il presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, nella prolusione alla 47.esima Settimana sociale dei cattolici italiani.

Radiovaticana - L’architrave portantedi ogni realistico futuro. Una risorsa e non un ostacolo alla modernizzazione. L’antidoto alla crisi. L’unica alternativa all’individualismo e ai suoi danni. Aprendo la Settimana sociale dei cattolici italiani, il cardinale Angelo Bagnasco intesse quasi una collana di slogan a favore della famiglia. E al mondo politico italiano manda un chiaro messaggio. La famiglia stessa, infatti, <è il grembo della vita, la palestra originale e primordiale dell’educazione... (continua)
giovedì, agosto 22, 2013

Figli (naturali e legittimi) e "nuova" responsabilità genitoriale

Figli e basta. Questo in sintesi il significato della equiparazione tra figli legittimi e naturali stabilita da un recente schema di decreto legislativo, insieme ad una nuova visione della "responsabilità" dei genitori.  

Città Nuova - Stavolta ci siamo. Nonostante qualche mese fa fosse stata già emanata una legge delega (la n.219/20132) per l'introduzione del nostro ordinamento di tutti i princìpi, le regole, le modifiche e le integrazioni delle norme attualmente in vigore, e necessarie a realizzare quella che è stata definita – anche dai mass media – una vera e propria rivoluzione copernicana (l’equiparazione dei figli naturali a quelli legittimi)... (continua)
lunedì, luglio 29, 2013

Omosessualità e principio di non-discriminazione
secondo il Magistero cattolico

Discriminare in base all’orientamento sessuale è sempre sbagliato o vi sono dei casi in cui il legislatore può legittimamente farlo? La Congregazione per la dottrina della fede, in un documento del 1992, indica i criteri in base ai quali valutare la bontà di una proposta di legge sulla non discriminazione delle persone omosessuali.

di Bartolo Salone

Già nella “Lettera ai vescovi della Chiesa cattolica sulla cura pastorale delle persone omosessuali” (1986), la Congregazione per la dottrina della fede metteva in guardia sull’azione di gruppi di pressione che cercano di manipolare l’insegnamento della Chiesa e di mutare la legislazione civile al fine di imporre la loro particolare concezione, secondo cui l’omosessualità sarebbe una “realtà perfettamente innocua... (continua)
venerdì, luglio 26, 2013

Volersi Bene, informazioni per l’uso

“Volersi bene” è un piccolo volume sulla vita di coppia scritto da Kass Perry Dotterweich, esperta consulente matrimoniale, ed edito dalle edizioni Paoline

di Simona Santullo

“Volersi Bene” è un libretto di facile lettura dove sono racchiusi pensieri e piccoli suggerimenti su come gestire e far crescere l’amore di coppia, per amarsi e rimanere insieme tutta la vita, o quantomeno provarci. Un tempo amarsi per sempre non solo era possibile, ma era la norma. Oggi, invece, è diventato una rarità, anche se è quello che si auspicano due persone nel preciso momento in cui decidono di unirsi in matrimonio e formare una famiglia, fondata e tenuta insieme, giorno dopo giorno, da un unico fattore: l’amore, il sentimento più grande e profondo che Dio ha dato all’uomo... (continua)
domenica, luglio 14, 2013

Sesso prima del matrimonio? La posizione della Chiesa

Nell’opporsi al sesso prima (o fuori) del matrimonio, la Chiesa ricorda al mondo che la sessualità umana si attua in pienezza nel matrimonio. Ripensare la relazione tra sessualità e matrimonio alla luce della tradizione cristiana è la vera sfida culturale del nuovo secolo.

di Bartolo Salone

Si osserva comunemente come la cultura moderna, post-cristiana, tenda a scindere, quasi a voler “emancipare”, l’esperienza della sessualità dal matrimonio, ritenendo non solo possibile ma addirittura lecito e in certi casi auspicabile l’esercizio della facoltà sessuale al di fuori della relazione matrimoniale, unica ed esclusiva, tra un uomo e una donna. Questa mentalità, espressione coerente della fin troppo decantata “rivoluzione sessuale” dei primi anni ‘70, sta provocando sul piano sociale e della morale familiare degli autentici disastri... (continua)
mercoledì, luglio 10, 2013

A Roma per approfondire il bene comune della famiglia

"E...state in famiglia": cinque giorni di giochi, sport e spettacolo per comunicare i valori della famiglia

di Carlo Mafera

Da oggi a domenica 14 luglio si terrà a Roma il meeting del Forum Associazione Famiglie Lazio “E...state in famiglia”, presso l’Istituto Salesiano Pio XI. Saranno cinque giorni di incontri, eventi, giochi, laboratori, sport e spettacolo che vedranno protagoniste le famiglie romane e in cui saranno trattati i temi cari alla famiglia. E proprio la famiglia era così cara a Giovanni Paolo II che nel 1994 istituì l’anno dedicato ad essa, scrivendo una famosa lettera dalla quale è bene estrapolare qualche passo perché è sempre di grande attualità. Innanzitutto Giovanni Paolo II faceva riferimento alle numerose strade che l’uomo ha... (continua)
martedì, luglio 09, 2013

Dal 21 al 28 luglio V edizione del Fiuggi Film Festival

La prima kermesse cinematografica da gustare in famiglia

Nato da un'idea di Gianni Astrei, pediatra che nonostante la difficile infanzia credeva fermamente nella vita e nell'assumere un atteggiamento positivo per affrontarla ogni giorno, il Fiuggi Film Festival è la prima manifestazione cinematografica dedicata interamente alla famiglia. Astrei infatti, oltre che ex sindaco di Alatri, comune del Lazio, è stato consigliere del Forum delle Associazioni Familiari, organizzazione in favore dell’affermazione della centralità della famiglia... (continua)
martedì, luglio 02, 2013

Come l’alimentazione nella prima infanzia influenza la salute per tutta la vita

Allattamento al seno e dieta mediterranea riducono l’obesità negli adolescenti.

Greenreport -Un progetto di ricerca finanziato dall’Unione europea, “Early nutrition programming” (Earnest) ha rivelato come la nutrizione nel ventre materno e durante l’infanzia potrebbe influenzare la nostra tendenza ad obesità, diabete, malattie cardiache e malattie polmonari croniche, nonché le funzioni comportamentali e cognitive per tutta la vita. I risultati della ricerca sono stati tradotti in consigli pratici, che potrebbero avere un impatto positivo a lungo termine sulla salute della prossima generazione di europei... (continua)
martedì, luglio 02, 2013

Genitori soli

Nessuno spiega loro come educare

Genitori sempre piu' ansiosi e insicuri perche' sono soli: senza aiuto, senza l'esperienza che gli deriva dalle famiglie, come accadeva in passato, i genitori di oggi sono spaesati e ansiosi, non 'hanno le istruzioni' e non hanno nessuno che gli spieghi come fare. Lo spiega all'Ansa Paola Venuti, docente dell'universita' di Trento e autrice del libro 'Genitorialita'. Fattori biologici e culturali dell'essere genitori' (il Mulino) scritto con Marc Bornstein del National institute of child health and human development di Bethesda... (continua)
lunedì, giugno 24, 2013

La famiglia, speranza e futuro per la società italiana

E’ questo il titolo scelto per il Documento preparatorio alla 47^ Settimana Sociale dei Cattolici Italiani, che si terrà a Torino tra il 12 e il 15 settembre 2013. Di questo mese la stampa del documento, a cura delle edizioni Paoline.

di Bartolo Salone

Particolarmente significativo, nell’attuale contesto socio-politico, è il tema proposto per la prossima Settimana Sociale: l’istituto familiare sta attraversando, infatti, un momento di grave difficoltà, sia per la carenza di serie politiche pubbliche di sostegno sia per l’alto tasso di dissoluzione dei matrimoni sia ancora per la crisi economica in atto. Per non parlare dei sospetti e dei pregiudizi ideologici veicolati da certa cultura laicista che vede nella famiglia un luogo di oppressione e di alienazione piuttosto che un fattore di crescita personale e di sviluppo socio-economico. La situazione, sul piano precipuamente culturale, è aggravata altresì... (continua)
martedì, giugno 11, 2013

Televisione baby sitter notturna: cosa è e in cosa consiste

Sempre più spesso i genitori concedono ai bambini di vedere la televisione fino a notte fonda per farli addormentare. Si tratta di una cattiva abitudine?

E' il sogno ricorrente di molti genitori, forse di tutti, da sempre: avere un bambino che dorme almeno 12 ore al giorno. Si tratta di un desiderio così forte che prende piede in ogni momento della giornata, scandisce ogni attività passata con il piccolo, dalla pappa al bagnetto, fino alla favola della buonanotte. Le mamme e i papà ricorrono ad ogni mezzo per far addormentare il loro bambino, ma questo spesso allontana con pianti e capricci il momento della nanna... (continua)
giovedì, giugno 06, 2013

Viene prima la vita

Il prossimo 23 giugno in Uruguay si vota per decidere se tenere il referendum per l’abrogazione della legge sull’aborto approvata il novembre scorso. 

Questo é il comunicato dei vescovo di Mercedes Carlos María Collazzi, che riprende quello dei Vescovi dell’Uruguay, che invita a interporre ricorso referendario contro la legge che legalizza l’aborto. Come dicemmo nella nostra dichiarazione del 13 novembre scorso: “I diritti umani e questo primordiale diritto alla vita non possono essere asoggettati a maggioranze circostanziali di un corpo legislativo o elettorale. Tuttavia, di fronte alla situazione che si é creata, é un dovere dei laici cattolici e degli uomini e delle donne di buona volontá fare il possibile per procurare che la legge rispetti il diritto alla vita umana fin dal concepimento ... (continua)
mercoledì, giugno 05, 2013

La scienza conferma: i più intelligenti sono i fratelli maggiori

A confermarlo una ricerca che, analizzando 250 mila QI, ha scoperto che la causa non è biologica, ma educativa.

di Giulia Bernini

Solitamente i primogeniti sono più brillanti e intelligenti rispetto ai fratelli minori. A confermarlo è una ricerca che, analizzando 250 mila QI, ha scoperto che la causa non è biologica, ma educativa. Lo ha confermato Peter Kirtensen (tra l'altro secondogenito), ricercatore dell'Università di Oslo, dimostrando che non si tratta di una semplice opinione, ma di un dato di fatto. Kirtensen, dopo aver effettuato test d'intelligenza su un campione di 250 mila maschi tra i 18 e i 20 anni, ha dimostrato e verificato che... (continua)
domenica, giugno 02, 2013

Lo schermo e i bambini

I consigli ai genitori di Federico Bianchi di Castelbianco, psicoterapeuta dell’età evolutiva, su come comportarsi con tv, Internet e videogiochi

Città Nuova - Qual è la differenza tra la narrazione televisiva e quella delle favole? «Il libro permette al bambino di immaginarsi una realtà più congeniale alla sua creatività e alla sua fantasia. Le favole colpiscono i bambini per i colori, la semplicità di comprensione, l’identificazione con i ruoli. I bambini più piccoli sono colpiti dai colori, quelli più grandi dalle azioni che compie l’eroe. In un film o un programma tv il bambino è meno portato all’immaginazione perché tutto è già definito e si deve solo adeguare a ciò che vede»... (continua)
venerdì, maggio 31, 2013

Famiglia: di casa nel Triveneto?
Segno dei tempi per la Chiesa del Concilio

In Triveneto il sedicesimo e ultimo dei Convegni pubblici regionali promossi dall’Ac in preparazione alla prossima Settimana sociale dei cattolici italiani 

Si concluderà domani in Triveneto il “giro d’Italia” in sedici Convegni pubblici regionali promossi dalla Presidenza nazionale e dalle Delegazioni regionali dell’Azione Cattolica in preparazione alla prossima Settima sociale dei cattolici italiani che si terrà a Torino dal 12 al 15 settembre 2013 e che ha come tema Famiglia: speranza e futuro per la società italiana. Un cammino iniziato lo scorso novembre e che è proseguito lungo l’intero stivale proponendo occasioni di dialogo con le realtà territoriali e offrendo momenti di discernimento e di confronto con la società civile e con le istituzioni locali ai vari livelli... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa