Visualizzazione post con etichetta interviste lpl. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta interviste lpl. Mostra tutti i post
giovedì, aprile 20, 2017

Esclusiva, Tubani (Acs-Italia): “La persecuzione religiosa ha una dinamica nota”

Massimiliano Tubani, Responsabile Ricerca e Pubbliche relazioni di ACS-Italia, fa un bilancio di una tra le più attive organizzazioni in difesa dei più deboli. Sul fenomeno delle spose bambine? “Una forma particolarmente odiosa di violenza”.


Intervista di Dario Cataldo

Aiuto alla Chiesa che soffre (Acs) è un'associazione di Diritto Pontificio, che sostiene la Chiesa in ogni parte del mondo, laddove c'è dolore e diritti negati. Massimiliano Tubani, in esclusiva per Lpl News24, fa un bilancio di ciò che Acs ha fatto in 70 anni di storia e di quello che ancora c'è da fare in favore dei cristiani perseguitati. Particolare attenzione è riservata a donne e bambini, i quali subiscono atroci angherie in nome della violenza gratuita. "C’è chi si schiera e si impegna" e Acs è in trincea in difesa dei cristiani dimenticati dalla società... (continua)
venerdì, marzo 31, 2017

Esclusiva, Fra Daniele Natale, il prediletto da San Pio da Pietrelcina

In esclusiva per Lpl News24, P. Pio Capuano racconta la sua esperienza di vita con il prozio, fra Daniele Natale, il cappuccino laico tra i più stretti confidenti di San Pio da Pietrelcina.

Intervista di Dario Cataldo

In un'intervista concessa in esclusiva per Lpl News24, P. Pio Capuano, pronipote di fra Daniele Natale, analizza la figura del "riconquistatore di anime", con alle spalle la lunga amicizia con il Santo di Pietrelcina e un'esperienza di post mortem in Purgatorio in espiazione dei peccati. Come racconta il nipote: "Dopo la sua morte si presentò al cospetto di Dio, che lo condannò a tre ore di purgatorio (che non corrispondono alle nostre ore, ma sembrano un’eternità). In questa atroce sofferenza si rivolse al s. P. Pio e alla Madonna". Una storia affascinante per un uomo prossimo agli onori degli altari. Diamo il benvenuto a P. Pio Capuano... (continua)
martedì, marzo 28, 2017

Esclusivo, Paolo Brosio: "A Medjugorje, non c’è un Vescovo"

In esclusiva per Lpl News24, il giornalista accusa il Vescovo Peric di essere "venuto meno ai suoi doveri pastorali". Poi un appello: "Aiutatemi" a costruire il primo Pronto Soccorso in Bosnia Erzegovina.

Intervista di Dario Cataldo

Paolo Brosio, giornalista e scrittore racconta in esclusiva a LPL News24 qual è il suo punto di vista sulle dinamiche pastorali a Medjugorje. "Un gregge senza Pastore rischia di perdersi, perché le dichiarazioni contro Medjugorje, provocano diffidenza" afferma lo scrittore, il quale lamenta delle carenze da parte del Vescovo Ratko Peric. Diamo il benvenuto a Paolo Brosio... (continua)
martedì, marzo 21, 2017

Elda Ferri, produttrice da Oscar ci insegna il valore politico del cinema

Elda Ferri è la produttrice e amministratrice unica della Jean Vigo’ Italia che ha prodotto il film di Benigni vincitore di tre premi Oscar “La vita è bella” per il quale lei stessa ha ricevuto il David di Donatello come miglior produttore nel 1998.

intervista a cura di Marilisa Calò

L’abbiamo intervistata nella cornice spettacolare di una Matera che sta per diventare Capitale Europea della Cultura 2019 dove ha tenuto una “lectio magistralis” all’interno del MICI- VI Meeting del Cinema Indipendente organizzato da importanti associazioni di settore, tra cui l’AGPCI (associazione giovani produttori indipendenti) e patrocinato da enti prestigiosi tra cui il MIBAC direzione cinema, la Regione Basilicata e la Lucana Film Commission tra gli altri... (continua)
martedì, marzo 14, 2017

L’intervista. Perché i giovani italiani vanno a cercare lavoro all’estero?

L’emigrazione giovanile dall’Italia verso altri paesi europei è un tema che solitamente non trattiamo durante le nostre interviste, ma il fenomeno è in corso da anni e non è corretto fare informazione, analizzare e dibattere sempre e solo della ‘solita’ “fuga di cervelli”. Molti ragazzi finita la maturità, o appena laureati, decidono di lasciare il nostro paese per andare in Nord Europa in cerca di un lavoro. 

intervista a cura di Fabio Gioffrè

Da oggi inizieremo un ciclo di interviste che potremo definire ‘racconti di vita’ o più semplicemente libere scelte di dove costruire il proprio futuro senza buttare via anni nel 'nulla'. Chiederemo ai protagonisti di queste ‘emigrazioni’ quanto sia valsa la pena e quanto sia stato difficile lasciare l’Italia, la famiglia e il bel clima, per approdare in un nuovo paese le cui tradizioni hanno molto poco a che fare con l’Italia... (continua)
giovedì, marzo 02, 2017

Alessandro Mario, tutto esaurito per "La Lupa" di Verga

 Intervista a cura di Simona Santullo



Alessandro Mario è uno dei pochi attori che è perfettamente riuscito ad effettuare la transizione da divo TV a interprete maturo e impegnato, riuscendo comunque a mantenere il favore del grande pubblico.

È un grande successo nei teatri di tutta Italia La Lupa, in cui l'attore insieme a Lina Sastri fa rivivere le grandi passioni di Verga. E qui Alessandro Mario può senza alcun dubbio rivendicare la dote di sorprendere ed emozionare ancora una volta, interpretando il passionale Nanni Lasca, al fianco di una intensissima e altrettanto appassionata Lina Sastri, un'artista che è da sempre garanzia di sold out nei teatri di tutta Italia ... (continua)
mercoledì, marzo 01, 2017

Intervista al direttore dell'istituto di cultura coreano a Roma, Soo Myoung LEE

La creatività di un artista scaturisce dall’assemblare elementi di cui se ne ha la padronanza e si è in grado di poter mescolare per creare soggetti diversi, e con lo stesso Dna degli elementi mischiati.

intervista a cura di Virgilio Violo

Questo è, in sintesi, l’obiettivo che si pone l’Istituto Culturale Coreano che ha aperto i battenti un anno fa a Roma, primo in Italia. L’istituto è stato creato, infatti, non solo per far conoscere la cultura coreana al nostro Paese che sin’ora ha conosciuto e apprezzato quella cinese o giapponese, per parlare di estremo oriente, ma poco sa di quella coreana, ben distinta dalle altre due, ma anche per dare la possibilità agli artisti italiani di interagire con quelli coreani, perché possano nascere  nuove opere d’arte, figlie delle due culture... (continua)
giovedì, dicembre 15, 2016

La sinistra al di là del Pd e i nodi del governo Gentiloni. Il post-referendum nell'intervista a Adriano Zaccagnini

Dopo l'addio a Sinistra Italiana, per il deputato ex 5 Stelle è il momento dei bilanci. Il futuro, però, è verso Pisapia ed un nuovo centrosinistra unito. Governo Gentiloni? "Ho votato la fiducia, spero ci sia un'inversione di tendenza". E le nomine? "Troppo poco tempo, molti gli impegni a stretto giro".

Intervista di Lorenzo Carchini

Un bilancio di quasi due anni a Sinistra Italiana "non positivo perché la linea politica che si sta assumendo non la condivido". Così l'onorevole Adriano Zaccagnini, ex 5 Stelle e da pochi mesi ex Sel-SI, ritornato nel Gruppo Misto alla Camera, giudica la sua esperienza nel partito di Fassina e compagni. All'Italia, secondo il nostro ospite, serve un centrosinistra che prenda posizione e sia "unito", davanti ad un contesto politico in fermento e che sempre più scopre il fianco ai populismi ... (continua)
venerdì, dicembre 09, 2016

Le crepe della democrazia dopo venticinque anni di crisi. Intervista a Marco D’Eramo

Per la seconda puntata della lunga intervista al giornalista e scrittore Marco D’Eramo, l’Europa e l’incubazione ventennale di una crisi lunga, della quale non si vede ancora la fine. Ma il problema è anche l'incapacità della cittadinanza di mettersi nuovamente in movimento.

Intervista di Lorenzo Carchini

Da una crisi con un’incubazione di almeno 20 anni, l’uscita sembra ancora lontana. A pagarne le spese siamo noi cittadini, che vediamo i salari ridursi di pari passo al welfare state. “Finché non si rialzeranno i salari e non si riprenderà a dare più soldi a chi lavora, dalla crisi non se ne uscirà. E' inutile che si continui a stampare moneta e dare soldi alle banche, perché queste non li metteranno in giro, ma ci compreranno azioni, finanzieranno le fusioni, con nessuna ricaduta sull'economia reale, fatta di investimenti ed infrastrutture” ... (continua)
mercoledì, dicembre 07, 2016

Le crepe della democrazia dopo venticinque anni di crisi. Intervista a Marco D’Eramo

In questa prima puntata della lunga intervista alla storica firma del Manifesto e di Micromega, tra i più raffinati analisti politici internazionali, la cronaca, con la morte di Fidel Castro, ed un viaggio alle radici della crisi del sistema americano.

Intervista di Lorenzo Carchini

La cronaca ci ha mostrato molti sconvolgimenti dall'ultima volta in cui abbiamo avuto ospite Marco D'Eramo. Allora era caduta Dilma Rousseff, in Brasile, la scorsa settimana, invece, la morte di Fidel Castro a Cuba. Il mondo ha perso una delle figure più rappresentative del XX secolo, un simbolo dell'età postcoloniale e della Guerra Fredda. Una storia complessa che non può essere giudicata, come colpevolmente si è cercato di fare, nel giro di pochi giorni. Ma di fatto, come ricorda il nostro ospite, Castro politicamente era già "morto": "come quei potenti mantenuti vivi al di là della loro vita stessa"... (continua)
martedì, ottobre 25, 2016

“Luce Infinita” Il nuovo album di Loredana Errore

Un album pieno di Vita, Verità e Amore incorniciato da una voce eccellente capace di regalare emozioni.


intervista di Simona Santullo

Loredana Errore cantante e cantautrice italiana, divenuta famosa grazie alla nona edizione del notissimo talent “Amici” di Maria De Filippi dove si classificò seconda. Dopo il successo del suo primo LP, Ragazza occhi cielo, canzone scritta per lei da Biagio Antonacci, Loredana ha collezionato solo successi e consensi da parte del suo pubblico, vincendo anche numerosi premi tra i quali un Wind Music Awards ... (continua)
mercoledì, ottobre 19, 2016

Approvata alla Camera la legge contro il caporalato. Intervista all'On. Adriano Zaccagnini (Gruppo Misto)

Ieri la Camera ha approvato in via definitiva la nuova legge contro il Caporalato, che prevede un forte inasprimento degli strumenti penali per i caporali, indennizzi per le vittime e un piano di interventi per l’accoglienza dei lavoratori agricoli stagionali. Ne abbiamo parlato con l’On. Adriano Zaccagnini, del Gruppo Misto e nella Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati.

Intervista di Lorenzo Carchini



Una legge che serviva, quella approvata ieri all'unanimità alla Camera contro il caporalato. Si tratta di un fenomeno in cui sono coinvolte - secondo stime sindacali e di associazioni di volontariato- circa 400.000 lavoratori, sia italiani che stranieri; ed è diffuso in tutte le aree del Paese dal sud al nord, in settori dell'agricoltura molto diversi
... (continua)
venerdì, ottobre 14, 2016

A proposito di Gesù e San Francesco: conversando con Dario Fo

Per commemorare la scomparsa di uno dei più importanti artisti italiani del Dopoguerra, riproponiamo un'intervista al premio Nobel, da parte di Fabio Gioffrè e Carlo Ungarelli, risalente al 2008, con al centro il ruolo delle donne nella storia del cristianesimo, nonché il rapporto del Maestro con la figura di Gesù ed il San Francesco d'Assisi portato in scena con il capolavoro "Lu Santo Jullare Francesco".

Intervista di Fabio Gioffrè e Carlo Ungarelli

Il grande attore di teatro Dario Fo è stato e sarà sempre considerato uno dei portabandiera della cultura italiana nel mondo. Il ‘genio’ Fo si è guadagnao la fama internazionale grazie ai suoi testi teatrali di satira politica e sociale alla sua inarrestabile attività di attore, regista, scenografo, drammaturgo, costumista e impresario e pittore. Un uomo di teatro a tutto tondo... (continua)
lunedì, ottobre 03, 2016

Il tramonto del corpo nella politica del risentimento. Intervista a Marco Belpoliti

Dal berlusconismo al declino del corpo come "capitale politico". Renzi? "In testa ha il potere", "I 5 Stelle? Dilettanti allo sbaraglio, il fondo della Marmellata sociale". Nel vuoto delle utopie politiche, l'unico orizzonte è quello del corpo dell'individuo, ma "l'Occidente non sa più rispondere al resto del mondo". Ne abbiamo parlato con l'autore de "Il Corpo del Capo".



Intervista di Lorenzo Carchini

"Cos'ha una persona? il denaro e il corpo, si sono ridotti gli orizzonti". Non lascia spazio a molte speranze Marco Belpoliti, professore presso l'Università di Bergamo, scrittore e saggista, autore di alcune delle opere che meglio hanno saputo descrivere e concettualizzare la modernità, da "Il Corpo del Capo" (Guanda, 2009) al recente "L'età dell'estremismo" (sempre per Guanda, 2014)... (continua)
lunedì, settembre 26, 2016

La "ventana de oportunitad": il voto in Galizia e Paesi Baschi nello stallo politico spagnolo. Intervista a Steven Forti.

Le ultime elezioni regionali rappresentano l'ennesima batosta per il partito socialista ed il suo leader Sanchez, sul punto di cadere dalla torre. Proprio la crisi del Psoe e la resistenza di Rajoy possono svolgere un ruolo decisivo da qui a Ottobre, ultimo appello per il governo, prima che siano sancite le terze elezioni nel giro di un anno.


Intervista di Lorenzo Carchini

All’indomani del risultato elettorale regionale in Galizia, in mano al Partito popolare, davanti a Podemos e socialisti, e quello nei Paesi Baschi, del nazionalista Urkullu, la Spagna volterà le spalle a Iglesias in favore di Rajoy? Ne abbiamo parlato con Steven Forti, storico, professore presso l'Università autonoma di Barcellona, scrittore e collaboratore di varie riviste e periodici, fra cui Micromega, Atlantica e Bez ... (continua)
lunedì, settembre 12, 2016

La Spagna e un'economia di "non governo". Intervista a Giacomo Russo Spena.

Mentre in Italia si dibatte sui rischi della crescita 0 nonostante le molte riforme portate avanti dal Governo Renzi, la Spagna va di corsa, verso la crescita del 3,2% sul Pil, con una disoccupazione che scende al 20%, il più basso dal 2010. Eppure non è tutto oro quel che luccica e l'impasse politica iberica rischia di invertire la tendenza. Ne abbiamo parlato con il giornalista Giacomo Russo Spena, tra i primi ad analizzare il fenomeno Podemos.


Intervista di Lorenzo Carchini

Quasi un anno senza governo e all'orizzonte ancora nulla. Il presente ed il futuro della politica spagnola restano un'incognita, mentre l'economia registra, apparentemente, tassi di crescita sorprendenti. Il Pil è salito del 3,2% nel 2015 e per il 2016 si prevede un +2,6%. Nessuno nella UE sta facendo meglio. Calata la disoccupazione ai livelli di sei anni fa. Il sistema, come accadde a suo tempo in Belgio, sembra possa reggersi anche senza l'esecutivo... (continua)
martedì, settembre 06, 2016

Caos nella giunta Raggi, la settimana durissima dei 5 Stelle romani. Intervista all'on. Adriano Zaccagnini (SI-Sel)

Dalle dimissioni a valanga di giovedì scorso, alla vicenda Muraro di ieri, non c'è pace per il Campidoglio. Una squadra sbagliata ed un regolamento interno troppo stringente, mettono sotto accusa il Movimento, alla prima prova di maturità. Ne abbiamo parlato con l'on. Adriano Zaccagnini, oggi di SI-Sel, ma fino a qualche anno fa membro di quel primo battaglione parlamentare che avrebbe dovuto aprire la politica italiana "come una scatoletta di tonno".
 



Intervista di Lorenzo Carchini

È molto duro l'on. Adriano Zaccagnini (SI-Sel, ex M5S), intervenuto ai nostri microfoni all'indomani del caso Raggi-Muraro: "Caos ed incapacità nel governare, ma è un esempio nazionale". "Una situazione gravissima, soprattutto perché la pagano i romani, nell'immobilismo totale" ... (continua)
martedì, settembre 06, 2016

Il G20 tra governance mondiale e Hangzhou consensus. Intervista a Simone Pieranni

La prima volta della Cina come ospitante dell'incontro tra i grandi della Terra, l'affermazione di Pechino come vera potenza mondiale ed interlocutore credibile nel mondo. Resta però il problema di ogni documento conclusivo: promesse impegnative sulla carta e ancor più difficili da applicare. Ne abbiamo parlato con il giornalista e scrittore, esperto di Cina, Simone Pieranni.

Intervista di Lorenzo Carchini



Un G20 "principalmente utile per la Cina". Così Simone Pieranni, giornalista,scrittore, fondatore dell'agenzia China Files e redattore per gli esteri de Il Manifesto, ha descritto l'ultimo G20 tenutosi a Hangzhou. Un incontro le cui aspettative non erano altissime e l'attenzione era perlopiù dedicata alle situazioni internazionali di grande urgenza, come la Siria... (continua)
giovedì, settembre 01, 2016

Il Brasile dopo Dilma e una riflessione sul Sudamerica. Intervista a Marco D'Eramo

Con la fine del governo del Partito dei Lavoratori, il Brasile si affida da Temer del partito di centro, residuo della dittatura militare. Quali orizzonti, dunque, per il paese sudamericano? Possibile inserire la vicenda brasiliana all'interno del più vasto contesto continentale? Ne abbiamo parlato con il giornalista e scrittore Marco D'Eramo.

Intervista di Lorenzo Carchini


"Un governo al servizio del capitalismo feudale brasiliano". Con queste parole Marco D'Eramo, allievo del grande sociologo Bourdieu, firma storica de Il Manifesto, scrittore prolifico ed oggi impegnato con New Left Review e Micromega, ha descritto ai nostri microfoni il futuro che attende il Brasile con l'ascesa al potere di Michel Temer... (continua)
martedì, giugno 28, 2016

Il rebus spagnolo e la metamorfosi di Podemos. Intervista a Giacomo Russo Spena

Intervista all'autore di "Podemos. La sinistra oltre la sinistra", una delle prime opere ad individuare nel movimento di Iglesias la nuova linfa vitale della politica spagnola, cercando di tracciare una rotta nel confuso panorama all'indomani delle elezioni, tra alleanze mancate ed i cambiamenti "innaturali" nell'ideologia di Podemos.


 Intervista di Lorenzo Carchini

Cosa succede in Spagna? Non ancora è cessato il ronzio del referendum inglese, che la paura del cambiamento si esprime alle urne iberiche con l'affermazione del centrodestra di Rajoy e del Partito Popolare. Ancora una volta smentiti tutti i sondaggi, la "vecchia politica" resta in piedi, le forze della Transizione si muovono in difesa contro l'avanzata di Podemos, e ci riescono... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa