Visualizzazione post con etichetta legalità. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta legalità. Mostra tutti i post
giovedì, maggio 18, 2017

ONG e soccorso in mare, conclusa l’indagine conoscitiva

Si è conclusa al Senato l’indagine conoscitiva svolta dalla commissione Difesa sul “contributo dei militari italiani al controllo dei flussi migratori che interessano la rotta del Mediterraneo e sull’impatto delle attività delle Ong“.

Amnesty - “Ben venga la sollecitazione alla massima trasparenza da parte delle Ong – ha commentato in una nota ufficiale il direttore generale di Amnesty International Italia Gianni Rufini -, ma prima di chiedere loro di astenersi dal salvare vite umane nel Mediterraneo sarebbe fondamentale pretendere che il rispetto dei diritti umani di chi fugge da guerra e persecuzione tornasse al centro delle politiche dell’Unione europea” ... (continua)
lunedì, maggio 15, 2017

Chiesa e  diritto penale nell’era di papa Francesco: alla riscoperta della dimensione politica e istituzionale del perdono

Nella “Lettera ai partecipanti al XIX Congresso Internazionale di Diritto Penale e del III Congresso dell’Associazione Latinoamericana di Diritto Penale e Criminologia” (Vaticano, 30 maggio 2014) e nel “Discorso” pronunciato in occasione dell’Udienza a una Delegazione dell’Associazione Internazionale di Diritto Penale il 23 ottobre 2014, il Papa, proseguendo lungo il solco tracciato dall’insegnamento tradizionale della Chiesa, propone ai penalisti una visione rinnovata del diritto criminale improntata all’ideale della giustizia riparativa e riconciliativa. 
  
di Bartolo Salone 

La riflessione della Chiesa sulla pena non può prescindere da una considerazione preliminare sul bene comune e sul concetto di autorità. Come ci ricorda papa Giovanni XXIII nell’Enciclica “Pacem in terris” (§46), “La convivenza tra gli esseri umani non può essere ordinata e feconda se in essa non è presente un’autorità legittima che assicuri l’ordine e contribuisca all’attuazione del bene comune in grado sufficiente”. In tal modo, il fondamento morale dell’autorità costituita viene individuato nella necessità di una società ben ordinata capace di garantire l’attuazione del bene comune al di là degli egoismi dei singoli. E una tale autorità – sottolinea San Paolo nel capitolo 13 della Lettera ai Romani – viene da Dio... (continua)
mercoledì, aprile 26, 2017

La mafia minaccia la giornalista di Repubblica, Federica Angeli

Ancora minacce, questa volta indirette, alla giornalista di Repubblica, Federica Angeli,autrice d'inchieste sulle infiltrazioni mafiose sul litorale di Ostia. 

Angeli minacciata più volte è già sotto scorta. Dopo aver incontrato il suo avvocato, l'auto del legale è stata incendiata, così come un episodio simile ha riguardato l'auto della sorella. La Federazione Nazionale della Stampa (Fnsi) ha chiesto un incontro al ministro Minniti per valutare la situazione non solo della collega di Repubblica, ma anche degli altri giornalisti minacciati.
Il segretario generale e il presidente della Fnsi, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti:
«Spetterà agli inquirenti condurre ulteriori indagini, ma non vi è dubbio che siamo in presenza di avvertimenti da non sottovalutare, perché ripetuti e accompagnati da costanti minacce e insulti anche sui social network» ... (continua)
lunedì, marzo 06, 2017

Torino: broker dei vip scappa con 20 milioni

“Ho affidato alcuni milioni di euro ad uno dei vostri broker. E da un controllo mi mancano un paio di milioni”. Questa la telefonata che circa una settimana fa arriva ad una prestigiosa banca privata del Nord Italia che immediatamente si allarma e fa partire le verifiche. 
 
di Alessandra Caparello

Torino (WSI)  – A raccontare la vicenda un articolo de La Stampa. Da quella telefonata la banca si è subito attivata e ha chiamato a rispondere il broker per avere notizie in più e capire come muoversi e rassicurare i clienti. Quel broker infatti è molto conosciuto e apprezzato e gestisce un buon portafoglio di clienti, tanto da esser stato ribattezzato il broker dei vip. Quarantacinque anni, sposato, figli piccoli, elemento di spicco del Rotary club di zona, il broker vanta amicizie importanti nella Torino che conta, dove parte la vicenda, fino a Montecarlo ... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa