Visualizzazione post con etichetta politica. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta politica. Mostra tutti i post
mercoledì, aprile 26, 2017

Renzi: primarie del Pd per l'elezione del candidato premier

Renzi da Pontassieve commenta le elezioni francesci con il pensiero alle primarie del Pd del 30 aprile

"Tra 4 giorni si svolgeranno le primarie per individuare in modo democratico il segretario del Pd per i prossimi 4 anni: il vincitore sarà anche il leader candidato a Palazzo Chigi alle prossime elezioni". Si tratta di un "passaggio fondamentale, abbiamo bisogno dell'impegno di tutti".

Lo scrive Matteo Renzi nella sua enews invitando a votare. "In molti-proseguevogliono farci credere che il risultato sia già scritto e lo fanno per allontanare molti di voi dai gazebo, domenica dalle 8 alle 20. Non caschiamoci"... (continua)
venerdì, aprile 21, 2017

Gentiloni vede Trump, Italia succube della militarizzazione Usa

Donald Trump e Paolo Gentiloni si sono incontrati alla Casa Bianca, poco più di un mese prima dell’appuntamento del G-7 di Taormina, in Sicilia, per parlare di commercio, immigrazione e lotta al terrorismo. 

di Daniele Chicca

WSI - L’Italia è uno dei più importanti partner commerciali con gli Stati Uniti e Trump lo ha voluto ricordare. Al momento non abbiamo legami commerciali molto reciproci, ma “presto avremo rapporti benefici e giusti”, ha detto il presidente Usa, e soprattutto “reciproci”, “che è una parola che amo”.
L’Italia è inoltre un partner chiave degli Usa nella lotta al terrorismo, secondo Trump. Roma è infatti il secondo maggiore paese contributore nelle lotte in Iraq e Afghanistan ... (continua)
mercoledì, aprile 19, 2017

Gran Bretagna al voto anticipato per una Brexit più veloce

xI veri negoziati tra Regno Unito e Unione Europea sulla Brexit inizieranno dopo le elezioni britanniche anticipate.

Radio Vaticana - Da Bruxelles si prende tempo dopo l’annuncio ieri della premier britannica Theresa May di ricorrere alle urne l’8 giugno prossimo. Dall’Unione Europea, comunque, si afferma che la consultazione non influirà sul processo della Brexit, mentre la May chiede col voto di rafforzare il Partito Conservatore. Il servizio di Giancarlo La Vella: ascolta... (continua)
mercoledì, aprile 12, 2017

Polemiche sul G7 di Taormina

La locandina promozionale ha suscitato un mare di polemiche che secondo molti male rappresenta la Sicilia di oggi.

di Silvio Foini

E’ raffigurata l’immagine di un uomo con la coppola che guarda desideroso una donna: un’immagine che riporta in auge tutti gli stereotipi su siciliani e italiani. Sulle prime  il G7 avrebbe dovuto tenersi a Firenze, ma fu Renzi, nel 2106, che volle spostare l’appuntamento in Sicilia per dare visibilità a una terra ancora martoriata da mafia e pregiudizi... (continua)
martedì, aprile 11, 2017

Il G7 di Trump prepara lo scontro con Mosca

Tillerson: «Putin non controlla Assad». Londra: «Damasco tossica». Previste nuove sanzioni, ai massimi livelli la tensione con la Russia. Il ministro Alfano, su richiesta Usa, ha convocato per oggi i paesi arabi ostili al governo siriano 

di Chiara Cruciati

NenaNews – «Vogliamo essere coloro che sanno rispondere a quanti creano danni agli innocenti in qualunque parte del mondo». Con queste parole ieri il segretario di Stato Usa Tillerson ha lanciato, indirettamente, il tema caldo sul tavolo del G7 italiano: la Siria... (continua)
martedì, aprile 11, 2017

Corea del Nord pronta ad agire contro la minaccia Usa

Sale la tensione tra Stati Uniti e Corea del Nord. Pyongyang è pronta a dure contromisure per rispondere a quelle che vengono definite “'azioni offensive” del Pentagono, come l'invio della portaerei Carl Vinson, verso la penisola. Massimiliano Menichetti: ascolta

Radio Vaticana - Le “spericolate mosse americane per invadere la Corea del Nord hanno toccato una fase seria dei suoi scenari”. Pyongyang non usa mezzi termini e tramite un portavoce del ministero degli Esteri alza il tiro contro il Pentagono che ha inviato la portaerei Carl Vinson verso la penisola, dopo l’ennesimo test missilistico del dittatore Kim Jong-un... (continua)
martedì, aprile 11, 2017

Ricercatori Isafom-Cnr censiscono il primo esemplare di pesce scorpione per le acque italiane

Anche i mari italiani sono stati raggiunti dal Lionfish, il bellissimo quanto pericoloso, per l’ecosistema marino mediterraneo, pesce della specie Pterois miles (Bennett, 1828).


Cnr - A fare questa prima segnalazione di lionfish per le acque italiane, sono stati i ricercatori dell’Isafom-Cnr, Vincenzo Di Martino e Bessy Stancanelli, nel corso della attività di monitoraggio e studio dei popolamenti a Caulerpa taxifolia (var. distichophylla) presenti lungo le coste della Sicilia. Il pesce scorpione (lionfish), che tra i subacquei è conosciuto anche col nome di pesce leone ... (continua)
venerdì, marzo 17, 2017

Germania: al via G20 sotto la minaccia protezionista Usa

Al via oggi e fino a domani il vertice G20 in Germania a Baden-Baden dove si riuniranno i ministri delle finanze e i banchiere centrali delle 20 maggiori economie del mondo. 

di Alessandra Caparello

Berlino (WSI) - E’ il primo G20 a cui partecipano gli Stati Uniti dopo le elezioni di Donald Trump e grande attesa è per le parole del segretario del Tesoro a stelle e strisce Steven Mnuchin che dovrà illustrare quali orientamenti sull’economia vuole prendere il presidente Trump, in particolare la questione sul libero scambio minacciata dal protezionismo invocato dal tycoon... (continua)
giovedì, marzo 16, 2017

Turchia: "Presto Guerre Sante in Europa"

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan attacca la sentenza della Corte di giustizia europea sulla possibilità di vietare il velo islamico nei luoghi di lavoro. 

"Non c'è differenza tra Rutte e il fascista Wilders". Così il ministro degli Esteri turco, Cavusoglu, ha commentato l'esito delle elezioni in Olanda."Se si guarda ai socialdemocratici o al fascista Wilders non c'è differenza, hanno la stessa mentalità". Cavusoglu è durissimo: "Avete iniziato il collasso dell'Europa e le state scavando la fossa. Presto le guerre sante inizieranno in Europa"... (continua)
giovedì, marzo 16, 2017

Grecia: elezioni anticipate a giorni

Per ora sono solo voci, non vi è nulla di ufficiale ma è comunque una notizia bomba.

di Alessandra Caparello

Atene (WSI) – Oggi o al massimo domani il premier greco Alexis Tspiras potrebbe tenere una conferenza stampa in cui esporrà le sue vedute sui negoziati in corso con la troika per il salvataggio, l’ennesimo, di Atene, fornendo grande attenzione soprattutto nei confronti della Germania. Ma soprattutto Tspiras potrebbe fare un annuncio choc e indire elezioni anticipate ... (continua)
lunedì, marzo 13, 2017

Scontro Olanda-Turchia dopo frasi “nazismo”, Erdogan: “Repubblica banane”

Alta la tensione tra la Turchia e l’Olanda con il presidente turco Receep Erdogan che non le manda certo a dire al governo di Amsterdam, definendo il paese un residuo del nazismo.

di Alessandra Caparello

Ankara (WSI) – Il tutto è esploso dopo che il sindaco di Rotterdam ha vietato il comizio del ministro degli esteri turco, inviato da Erdogan per arringare i compatrioti in vista della riforma presidenziale che il presidente sottoporrà a referendum il 16 aprile. Il motivo del rifiuto? Ordine pubblico, dice il sindaco. Da qui la sommossa degli immigrati turchi di Rotterdam, che sabato notte si sono riversati in strada allurlo di Allah Akhbar... (continua)
venerdì, marzo 10, 2017

Corea del Sud: impeachment per la presidente Park Geun-hye

L'impeachment senza precedenti nella storia del paese, per la Presidente, sta gettando il Paese nel caos, con scontri a Seul nei quali si registrano anche due morti.

La Corte costituzionale sudcoreana ha approvato la proceduta di impeachment, avviata a dicembre dal parlamento, della presidente Park Geun-hye per il coinvolgimento nello scandalo partito dalla sua stretta confidente Choi Soon-sil. Park decade così dalla carica. Secondo la Corte Choi Soon-Sil, la 'sciamana' e confidente della (ormai ex) presidente Park, si e' "immischiata in affari di stato" attraverso "la fuga di molti documenti riservati" da parte di Park... (continua)
mercoledì, marzo 01, 2017

Nuovo stadio di Roma, chiesti altri 30 giorni di proroga

La conferenza dei servizi ha accolto la richiesta di sospensione dei lavori avanzata dal Campidoglio il 30 gennaio.

Almeno 30 giorni di proroga "al fine di superare le criticità evidenziate e definire il procedimento con esito positivo". I proponenti del progetto dello stadio di Tor di Valle della Roma, chiedono una "sospensione dei lavori della Conferenza dei servizi decisoria e dei procedimenti connessi", per concludere al meglio il progetto. Nel testo sottoscritto da Eurnova srl si ricorda anche l'avvio di un procedimento da parte della Soprintendenza dell'iter per vincolare l'ippodromo di Tor di Valle... (continua)
giovedì, febbraio 23, 2017

Renzi : al voto subito, election day l’11 giugno

Election day l’11 giugno prossimo, con politiche e amministrative insieme con il voto in importanti città come Genova, Palermo, Parma e Verona.

di Alessandra Caparello

WSI - Questo sembrerebbe l’obiettivo di Matteo Renzi che ha in mente una precisa road map. Dimissioni dell’attuale premier Paolo Gentiloni, scioglimento delle Camere verso il 18 di aprile – con firma del decreto di scioglimento da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella – con il nuovo segretario del Partito democratico che entrerà in carica verso il 13 o 14, durante l’assemblea nazionale del Pd... (continua)
martedì, febbraio 21, 2017

Crisi Pd, Prodi: “E’ un suicidio”. E Deutsche Bank lancia allarme Italia

Il Partito democratico vive la più grande crisi della sua esistenza ed è ad un passo dalla scissione, ma non si rassegna uno dei suoi fondatori, Romano Prodi.

di Alessandra Caparello

WSI - L’ex premier nel corso di un’intervista a Repubblica esprime tutti i suoi sentimenti in merito alla situazione incandescente che si sta vivendo in queste ore nel Pd e che vede un braccio di ferro tra l’ex premier Matteo Renzi e la minoranza guidata da Emiliano, Rossi e Speranza e parla di suicidio ... (continua)
lunedì, febbraio 20, 2017

Scissione del PD, si sfascia il partito di maggioranza, politica italiana nel caos

Nasce una nuova area Orlando-Cuperlo-Damiano per rifondare il partito 

Sono quasi 70 i parlamentari che, dati in uscita dal Partito Democratico dopo la scissione, potrebbero confluire nella "Cosa rossa".

Alla Camera potrebbero lasciare in 47, abbassando il numero del gruppo democratico a 256 deputati; al Senato sarebbero invece in uscita in 20, e i senatori del gruppo democratico resterebbero 93.

Direzione Pd,bersaniani:noi non andiamo

Speranza e gli altri esponenti dell' area bersaniana domani non parteciperanno alla direzione del Pd
... (continua)
venerdì, febbraio 17, 2017

Congresso PD, golpe dei dissidenti: “Sarà una Waterloo”

Il governatore della Puglia Emiliano: "E' finita l' epoca della rottamazione; ora bisogna costruire e Renzi non è persona adatta a costruire". 

WSI - Il Partito Democratico si prepara al Congresso di domenica ma appare sempre più diviso al suo interno, da una parte il segretario ed ex premier Matteo Renzi e i suoi fedelissimi e dall’altra la minoranza. Proprio il segretario nel corso di un’intervista al Corriere della Sera rimarca la sua linea: Congresso domenica poi primarie a maggio... (continua)
giovedì, febbraio 16, 2017

Terza polizza, ancora guai per Virginia Raggi: a lavoro con i legali

Le polemiche e le accuse alla sindaca di Roma non hanno fine: spunta una terza polizza intestata a Virginia Raggi, del valore di 8 mila euro

"Stiamo lavorando con gli avvocati, a questo punto sono la prima a voler capire cosa succede in questa vicenda che mi vede del tutto estranea": lo ha detto la sindaca Raggi dopo la notizia di una terza polizza che Salvatore Romeo le avrebbe intestato. Secondo alcuni quotidiani, la nuova polizza (per 8mila euro) è successiva alla convocazione di Raggi in Procura e gli inquirenti non escluderebbero una mossa per metterla in difficoltà... (continua)
martedì, febbraio 14, 2017

L'ex presidente della Camera Fini, indagato in un'inchiesta di riciclaggio

Avviso di garanzia per l'ex presidente della Camera, che commenta: "Atto dovuto. Ho piena fiducia nell'operato della magistratura".

L'ex presidente della Camera e leader di An Gianfranco Fini è indagato per riciclaggio nell'ambito dell'inchiesta che ha portato la Guardia di Finanza a sequestrare beni per 5 milioni alla famiglia di Elisabetta Tulliani, compagna di Fini. L'avviso e il sequestro ai Tulliani seguono gli arresti di dicembre per Francesco Corallo, Rudolf Theodor, Anna Baetsen, Alessandro La Monica, Arturo Vespignani e Amedeo Laboccetta, per associazione a delinquere dedita a peculato, riciclaggio, evasione fiscale... (continua)
martedì, febbraio 14, 2017

Usa. Si dimette il consigliere per la sicurezza nazionale

Negli Stati Uniti. Si è dimesso il consigliere per la sicurezza nazionale, il generale in pensione, Michael Flynn, travolto dalla bufera sulle conversazioni con l'ambasciatore russo negli Usa, prima dell’insediamento dell'amministrazione Trump. Massimiliano Menichetti: ascolta

Radio Vaticana - Un crescendo di critiche e accuse che alla fine hanno portato il consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, Michael Flynn, a consegnare, nelle mani del presidente Trump, la sua lettera di dimissioni. L’ex generale in pensione era stato voluto fortemente dal tycoon. Una conclusione ipotizzata da molti per le conversazioni tenute con l'ambasciatore russo negli Usa, prima ancora che l'amministrazione Trump si insediasse e in cui aveva parlato delle sanzioni a Mosca... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa