lunedì, gennaio 15, 2018

Proteste in Tunisia: metodi sempre più duri per disperdere la folla

Negli ultimi quattro giorni le forze di sicurezza tunisine hanno usato metodi sempre più duri per disperdere le proteste ed eseguire arresti. Un manifestante è morto.

Amnesty - “Le autorità tunisine devono dare priorità all’incolumità dei manifestanti pacifici – ha ammonito in una nota ufficiale Heba Morayef, direttrice di Amnesty International per il Medio Oriente e l’Africa del Nord – e assicurare che le forze di sicurezza ricorreranno alla forza solo quando assolutamente necessaria e in modo proporzionale alla minaccia, tutelando i diritti delle altre persone. Le proteste nascono in un contesto di reali difficoltà economiche e il ruolo delle forze di sicurezza dovrebbe essere quello di stemperare la tensione, non di esasperarla“.

Dall’8 gennaio in almeno 20 città si sono svolte manifestazioni contro l’aumento dei prezzi e delle tasse disposto dal governo. Il movimento giovanile “Fesh Nestannew?” (“Cosa stiamo aspettando?”) sta chiedendo al governo di rivedere queste misure... (continua)
lunedì, gennaio 15, 2018

Vescovi USA: Trump si scusi per commenti su Haiti e Africa

Sconcerto della Chiesa statunitense per le parole offensive del presidente Donald Trump sui Paesi africani e su Haiti da cui arriva negli Usa la maggior parte degli immigrati.

Marina Tomarro e Fabio Colagrande – Città del Vaticano

VaticanNews - “I resoconti di recenti commenti denigratori sui Paesi africani e su Haiti hanno destato grande preoccupazione. Queste presunte osservazioni sono particolarmente inquietanti”. I vescovi americani affidano a James Rogers, responsabile della comunicazione per la Conferenza episcopale, il loro commento di fronte alle dichiarazioni shock, pronunciate dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che si è espresso con dichiarazioni d’intolleranza nei confronti di Haiti, di alcune nazioni africane e di altri Paesi che godono uno status di protezione umanitaria. “Tutti gli esseri umani sono fatti a immagine e somiglianza di Dio, e commenti che denigrano nazioni e popoli violano quella verità fondamentale e causano dolore.”, continua il comunicato dei vescovi, deplorando la coincidenza dell’accaduto con il dibattito sul futuro dell’immigrazione e sulla situazione di sospensione vissuta dagli 800mila giovani legati al programma Daca.Forte sconcerto nei leader cattolici... (continua)
venerdì, gennaio 12, 2018

Italia: PIL, export e S&P

Crisi pare alle spalle: PIL in ripresa, agenzie di rating ottimiste (S&P ha alzato il giudizio), export, consumi e occupazione in crescita. Tutto davvero così positivo? 

WSI - L’Italia ha invertito la rotta. Non è una novità che l’Italia abbia avviato un percorso virtuoso. Il recente upgrade da parte di S&P non è altro che l’attestazione dell’inversione. Oggi il capo economista per l’Europa di S&P Global, Jean-Michel Six, ha mostrato le prospettive macro-economiche di S&P. Ha colto l’occasione per evidenziare che ... (continua)
giovedì, gennaio 11, 2018

L’ombra del Russia-gate sulle elezioni italiane, l’allarme Usa

C’è il rischio concreto di interferenze della Russia nelle prossime elezioni italiane.

di Mariangela Tessa

WSI -È quanto mette in evidenza un rapporto commissionato dal senatore americano Democratico Benjamin L. Cardin che si basa su fonti aperte e articoli di giornale ed è intitolato “L’assalto asimmetrico di Putin alla democrazia in Russia e in Europa: implicazioni per la sicurezza nazionale Usa”... (continua)
giovedì, gennaio 11, 2018

Card. Parolin: il 2018 di Francesco all’insegna di giovani e famiglia

Card. Parolin: il 2018 di Francesco all’insegna di giovani e famiglia
Intervista al segretario di Stato vaticano sui temi forti del 2018 per il Papa e la Santa Sede

Alessandro Gisotti – Città del Vaticano

Vatican News - L’imminente viaggio apostolico in Cile e Peru, il Sinodo sui giovani, l’Incontro mondiale delle famiglie a Dublino e ancora Amoris Laetitia e la riforma della Curia Romana. Sono i temi forti dell’intervista rilasciata dal cardinale Pietro Parolin a Vatican News.

Il segretario di Stato vaticano si sofferma innanzitutto sulle grandi aspettative che la Chiesa nutre nei confronti dei giovani, nell’anno che vedrà la celebrazione del Sinodo dedicato alla gioventù, il prossimo ottobre, preceduto da un pre-Sinodo a marzo:... (continua)
giovedì, gennaio 11, 2018

WeekItaly, interscambio culturale e commerciale tra Italia e Russia

Un bell’evento per rimarcare ancora di più il filo diretto che lega l’interscambio commerciale tra Italia e Russia. (video)

di Virgilio Violo

Italyweek, la settimana dell’Italia, si è svolta a Mosca dal 5 dicembre al 12 dicembre nella sala interna del Manezh (maneggio degli Zar) a poche centinaia di metri dalle mura del Cremlino. Qui al Manezh, arte, moda, turismo, tecnologia, gastronomia e musica sono stati i pezzi forti esposti e presentati dal nostro paese ai moscoviti. Il turismo ha fatto la voce grossa della manifestazione, stand della Sardegna, Basilicata, Puglia, ed infine un workshop, hanno contribuito ancora di piu' all'affermazione del turismo russo in Italia... (continua)
sabato, dicembre 30, 2017

Assemblea Regionale Siciliana, Milazzo (FI): "Decisione Presidente ARS Miccichè legittima e responsabile"


Il Capogruppo di Forza Italia ritiene che le dinamiche di voto di ieri, per l'approvazione dell'esercizio provvisorio, in vigore sino al 31 Marzo prossimo, siano di giusta interpretazione. "Trovo strane le accuse del M5S sulla mancanza della maggioranza numerica", conferma Milazzo.

Redazione

"A seguito dei lavori in aula di oggi per l'approvazione dell'esercizio provvisorio, giusta e legittima è la decisione del presidente dell'Ars, on. Gianfranco Miccichè". Con  queste parole, Giuseppe Milazzo, Capogruppo di Forza Italia al Parlamento siciliano, si esprime dopo il voto di ieri in aula per l'approvazione dell'esercizio provvisorio... (continua)
lunedì, dicembre 18, 2017

Papa a Santa Marta: Giuseppe, esempio di uomo che non prende nulla per sé

Nell'omelia della Messa mattutina, Francesco ha ricordato che Giuseppe "si è fatto carico di una paternità che non era sua: veniva dal Padre", facendo crescere il bambino Gesù e portandolo alla "maturità di uomo" (video)

Giada Aquilino – Città del Vaticano

Radio Vaticana - Nei problemi, nelle angosce, nelle oscurità, impariamo da San Giuseppe che conosce “come camminare nel buio”, “come si ascolta la voce di Dio”, “come si va avanti in silenzio”. Così Papa Francesco nella Messa mattutina a Casa Santa Marta, commentando l’odierno Vangelo di Matteo: Gesù - si spiega - nascerà da Maria, sposa di Giuseppe, figlio di Davide. Ascolta... (continua)
giovedì, dicembre 14, 2017

Cei: Biotestamento, no alla tutela dei sofferenti

La Cei boccia la legge sul Biotestamento.

"La valutazione non è positiva, non possiamo riconoscerci in questo testo", dice il direttore dell'Ufficio Cei per la Salute, don Angelelli. E' una legge, prosegue, che "tutela i medici sollevandoli da ogni responsabilità, tutela le strutture sanitarie pubbliche, tenta di ridurre la medicina difensiva spostando sul malato l'onere della responsabilità delle scelte, ma sembra poco efficace nella tutela dei sofferenti"... (continua)
giovedì, dicembre 14, 2017

Terrorismo, Minniti: “In arrivo 30mila combattenti Isis” 14 dicembre 2017, di Alessandra Caparello

25-30 mila combattenti dell’Isis in arrivo in Europa.

di Alessandra Caparello

Roma (WSI) - – L’allarme lo lancia il ministro degli Interni Marco Minniti che nel corso di un convegno del centro studi di Confindustria, ha rivelato di temere l’ondata di ritorno dei combattenti del sedicente Stato Islamico dai territori già appartenuti al Califfato e liberate dalle forze della coalizione... (continua)
giovedì, dicembre 14, 2017

Francesco: la tenerezza di Dio al centro dell'omelia a Santa Marta

La tenerezza di Dio, come tratto che lo definisce, è al centro dell’omelia del Papa di questa mattina alla Messa a Casa Santa Marta. 

Adriana Masotti - Città del Vaticano

Radio Vaticana - Il tema è suggerito dalla prima Lettura presa dal Libro del profeta Isaia e dal salmo dove di Dio si dice: “… la sua tenerezza si espande su tutte le creature”. L’immagine presentata da Isaia è quella di un Dio che parla a noi come un papà col bambino, rimpicciolendo la voce per renderla il più possibile simile alla sua. E prima di tutto lo rassicura accarezzandolo: ”Non temere, Io ti vengo in aiuto”... (continua)
martedì, dicembre 12, 2017

Argentina, la Croce Rossa identifica i resti di 88 soldati caduti nelle Malvinas

Un anno fa una delegazione composta dal Nobel Pérez Esquivel, da Nora Cortiñas, delle Madri di Plaza de Mayo, e da “padre Pepe” aveva visitato e celebrato la messa nel cimitero britannico 

VaticanInsider - Ottantotto non saranno più "conosciuti solo da Dio" come recita l’epitaffio scolpito su 122 delle 237 croci del Cimitero dove sono raccolti i resti dei soldati argentini caduti nel conflitto per le Isole Malvinas del 1982. Adesso “anche gli uomini” conoscono il loro nome dopo che la Croce Rossa Internazionale ha concluso e consegnato i risultati del programma umanitario che si proponeva di restituire l’identità ai caduti. Nel conflitto con la Gran Bretagna ... (continua)
martedì, dicembre 12, 2017

Tracima anche il Secchia

Recuperate due persone 

Dopo la tracimazione del fiume Enza,nel Reggiano, anche il Secchia ha rotto gli argini cominciando ad allagare la strada a Campogalliano, nel Modenese. Due persone sono state recuperate dai vigili del fuoco che hanno soccorso anche alcuni animali. Per altre 3 persone sono ... (continua)
martedì, dicembre 12, 2017

Italia, lavoro “a termine”: 33% contratti a tempo dura un giorno

Mercato del lavoro torna ai livelli pre-crisi: ma tra le luci si nascondono molte ombre nel primo rapporto di ministero del Lavoro, Istat, Inps, Inail e Anpal. 

WSI - Migliora la situazione occupazionale in Italia, che ritorna ai livelli pre-crisi, anche se a riportare i numeri in alto sono i contratti a termine, specie se brevissimi, mentre crollano gli autonomi e i giovani stentano a inserirsi. È una fotografia a luci e ombre quella emersa dal primo primo rapporto sul mercato del lavoro frutto della collaborazione di ministero ... (continua)
domenica, dicembre 10, 2017

Villa Caserta, crolla parte di soffitto

Il Palazzo reale cade a pezzi 

Ancora un crollo alla Villa di Caserta. Numerosi pezzi di intonaco si sono staccati dal soffitto di una sala, nell'ala est di palazzo reale, esattamente nel vano finestra dell'avancorpo che dà verso la città. Il crollo è avvenuto in un momento in cui non c'erano persone. La sala è stata immediatamente ... (continua)
domenica, dicembre 10, 2017

Più della metà delle aziende italiane è in mano a stranieri

Secondo il Centro Studi di Unimpresa l'Italia è preda ambita degli investitori esteri a cui spetta il primato nell'azionariato. 

WSI - La crisi ha smesso di travolgere le aziende italiane, che nella prima parte del 2017 hanno visto crescere il loro valore di 32 miliardi di euro. Questo per le società per azioni, mentre le sole imprese quotate hanno visto un aumento della loro capitalizzazione di ben 45 miliardi. A fornire i dati il Centro Studi di Unimpresa secondo cui l’Italia ... (continua)
giovedì, dicembre 07, 2017

"Girotondo degli alberi di Natale" e "Un Fratellino speciale": due audiobook per le feste di Natale


Come idea regalo o strumento didattico, i due testi delle Paoline si rifanno alla tradizione ma con creatività.

Recensione di Dario Cataldo

Per Natale è sempre più difficile la scelta su cosa mettere sotto l'albero per i più piccoli. Bombardati da pubblicità spazzatura e giocattoli inutili, si perde il vero senso del "dono", ridotto a semplice merce da acquistare e accantonare. "Girotondo degli alberi di Natale" e "Un Fratellino speciale", invece, rappresentano il cosiddetto "regalo intelligente", perché all'aspetto ludico associano quello didattico, fondamentale nei primi anni di vita del bambino. Editi dalle Paoline e appartenenti alla collana “I Libri Parlanti... (continua)
mercoledì, dicembre 06, 2017

Papa Francesco: il viaggio in Myanmar e Bangladesh è stato "un grande dono di Dio"

In 8mila presenti oggi in Aula Paolo VI per l'udienza del mercoledì. Ringraziamenti per Papa Francesco, “per ogni cosa, specialmente per gli incontri che ho potuto avere” in terra asiatica.

di Dario Cataldo

Udienza al coperto per il Santo Padre, a causa della tramontana che soffia su Roma. Il freddo è però stato smorzato dal calore dei quasi 8mila presenti per l'incontro infrasettimanale. Per l'occasione, sottolinea Papa Francesco, tornando al viaggio in Myanmar e Bangladesh dei giorni scorsi: “Un grande dono di Dio". Poi la “gratitudine alle autorità dei due Paesi e ai rispettivi vescovi... (continua)
martedì, dicembre 05, 2017

Elezioni: possibile alleanza tra Grasso e Di Maio

Prendono forma gli schieramenti e le coalizioni in vista per le prossime elezioni italiane. Negli ultimi giorni è stata ufficializzata l’investitura di Pietro Grasso, presidente del Senato, come leader della coalizione di sinistra Liberi e uguali, composta da daleminani, bersaniani, Mdp e Sinistra italiana.

di Alessandra Caparello

Roma (WSI) – Quale sarà l’effetto Grasso sulle intenzioni di voto? Provano a dare una fotografia della situazione, Roberto Weber di Ixè secondo cui l’effetto è inevitabile.

“Sono quasi sicuro che sarà un effetto positivo, può trainare la lista alla doppia cifra"... (continua)
martedì, dicembre 05, 2017

Argentina, la Croce Rossa identifica i resti di 88 soldati caduti nelle Malvinas

Un anno fa una delegazione composta dal Nobel Pérez Esquivel, da Nora Cortiñas, delle Madri di Plaza de Mayo, e da “padre Pepe” aveva visitato e celebrato la messa nel cimitero britannico.

Matías Ruíz Ferro
Córdoba

Vatican Insider - Ottantotto non saranno più «conosciuti solo da Dio» come recita l’epitaffio scolpito su 122 delle 237 croci del Cimitero dove sono raccolti i resti dei soldati argentini caduti nel conflitto per le Isole Malvinas del 1982. Adesso “anche gli uomini” conoscono il loro nome dopo che la Croce Rossa Internazionale ha concluso e consegnato i risultati del programma umanitario che si proponeva di restituire l’identità ai caduti.
Nel conflitto con la Gran Bretagna per il controllo dell’arcipelago dell’Atlantico sud morirono 650 soldati argentini e 255 inglesi. 123 dei caduti argentini vennero sepolti nel Cimitero di Darwin senza che ne potesse essere stabilita l’identità... (continua)
venerdì, dicembre 01, 2017

Lotta ai tumori, Novartis vuole comprare eccellenza italo-francese

Una società radiofarmaceutica fondata da un italiano e basata in Francia ha ricevuto un’offerta di acquisto del colosso Novartis, con un protocollo d’intenti per il 100% della società, del valore di 3,9 miliardi di dollari.

 di Alberto Battaglia

La società in questione è la Advanced Accelerator Applications (Aaa), “leader nei prodotti diagnostici e terapeutici innovativi nel campo della medicina nucleare molecolare”.

Aaa è finita nel mirino di Novartis per le sue enormi potenzialità di crescita e le sue attività nell’oncologia. Aaa è quotata sul Nasdaq di New York e fattura 109 milioni di dollari, nel corso del 2017 il titolo è cresciuto del 203%.L’offerta lanciata a ottobre da Novartis prevede una valutazione di 41 dollari per azione, attualmente scambiate a oltre 81 dollari
... (continua)
venerdì, dicembre 01, 2017

Forte sisma in Iran: decine i feriti, ma per ora nessuna vittima

E' di almeno 50 feriti il primo bilancio del terremoto che ha scosso questa mattina l'Iran orientale, provocando il panico a tre settimane di distanza dal sisma che ha colpito la regione di frontiera con l'Iraq, uccidendo più di 500 persone.

di Paola Simonetti

Radio Vaticana - Squadre della Mezza Luna Rossa sono al lavoro. Si scava fra le macerie di decine di case rase al suolo nel nordest della città iraniana di Kerman, una zona densamente popolata che conta oltre 800mila abitanti.

La struttura fragile delle abitazioni crollate, in particolare nel punto dell’epicentro dove sono coinvolti i villaggi Hejadk e di Kuhak, fa temere ci siano state vittime, anche se non è stato segnalato ancora nessun decesso. La prima forte scossa è stata seguita da altre 40 di assestamento... (continua)
mercoledì, novembre 29, 2017

Kim: possiamo colpire Usa con missili

Nuove minacce dal dittatore nordcoreano 

Secondo l'emittente statale Kctv, il nuovo missile balistico intercontinentale, testato la scorsa notte dalla Corea del Nord, "è stato un successo". Adesso, con l'ultima versione e la messa a punto dell'Hwasong-15 con una gittata di tredicimila chilometri "tutto il territorio Usa è nel mirino" ed è quindi raggiungibile, ha detto il dittatore nord coreano Kim Jong-un che ha rivendicato come ... (continua)
mercoledì, novembre 29, 2017

Ocse: economia mondiale si rafforza, ma investimenti troppo bassi

Esistono vulnerabilità" sotto il profilo finanziario e se i livelli di volatilità restano bassi "le probabilità di una pesante correzione sono alte". 

WSI - Nel suo report semestrale sulle previsioni circa lo stato dell’economia e i trend di mercato nei prossimi anni, l’Ocse si dice ottimista sulla crescita globale sul breve termine parlando di una ripresa “che si rafforza” mentre gli ultimi dati macro giunti “hanno sorpreso al rialzo”. Sono le parole pronunciate dalla capo economista Catherine Mann ... (continua)
martedì, novembre 28, 2017

Persone e imprese in cammino verso il raggiungimento del bene comune

Sabato 25 novembre si è svolto, presso il Gran Teatro Valdocco del centro salesiano a Torino, il primo convegno organizzato dalla AIPEC, Associazione italiana imprenditori per un’economia di comunione.

di Monica Cardarelli

Nata cinque anni fa nell’ambito del Polo imprenditoriale Lionello Bonfanti (www.pololionellobonfanti.it), l’AIPEC (www.aipec.it) è un’associazione che si ispira all’economia di comunione, voluta e promossa da Chiara Lubich: durante un viaggio in Brasile, Chiara rimase colpita dalla grande ingiustizia del divario tra ricchi e poveri, e iniziò a sognare un’economia che, ponendo al centro la persona e non il capitale, si prendesse cura anche degli ultimi, includendoli nel ciclo economico, considerando la loro dignità di persone.

L’economia di comunione, riprendendo i principi dell’economia civile, opera sia attraverso l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate, sia con la condivisione di parte degli utili dell’azienda con chi è in difficoltà, con l’intento di contribuire così a ristabilire un criterio di giustizia... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa