venerdì, febbraio 17, 2017

Papa a Roma Tre: università è dialogo nelle differenze

Le migrazioni “non sono un pericolo”, ma “una sfida per crescere”: la via è quella dell’integrazione, di cui discutere anche nelle università, luogo di “dialogo nelle differenze”.

Radio Vaticana - Così Papa Francesco, in visita stamani all’Università degli Studi Roma Tre. Incontrando studenti, professori e tutto il personale dell’ateneo, il Pontefice, parlando a braccio, ha invitato alla “concretezza”, di fronte alla “liquidità” di società ed economia.  Il servizio di Giada Aquilino: ascolta

Per la prima volta Papa Francesco entra in un ateneo pubblico romano e subito chiarisce la sua idea di università: un luogo di “dialogo nelle differenze”. L’Università degli Studi Roma Tre, la più giovane della capitale italiana, con i suoi 25 anni d’età, lo accoglie con i propri giovani, una folta rappresentanza dei 40 mila iscritti, che lo attende nel piazzale antistante la sede di Via Ostiense: in lontananza si intravedono quelli che una volta erano gli edifici industriali della zona, nell’area proprio dove nel 1992 venne fondato l’ateneo. Appena arrivato, i saluti del rettore Mario Panizza e delle istituzioni universitarie ... (continua)
venerdì, febbraio 17, 2017

ENTER 2017: Il grande evento del turismo

Si è svolta a Roma dal 23 al 27 gennaio l’ENTER2017 eTourism Conference, una delle più importanti conferenze di eTourism a livello mondiale. Ecco un piccolo riassunto di come si è svolta.

di Angelica Lo Duca

Arrivata alla sua ventiquattresima edizione, la conferenza ENTER2017 è stata un vero successo: ha visto, infatti, la partecipazione di oltre 300 persone provenienti da 39 Paesi di tutto il mondo, tra esponenti del mondo dell’accademia e dell’industria.
Tema principale del congresso è stato l’eTourism, ovvero il turismo applicato al settore tecnologico, studiato da tutti i punti di vista: dall’analisi del valore percepito delle recensioni online sul turismo allo studio di come i social media possano essere utilizzati per lo sviluppo del turismo... (continua)
venerdì, febbraio 17, 2017

Congresso PD, golpe dei dissidenti: “Sarà una Waterloo”

Il governatore della Puglia Emiliano: "E' finita l' epoca della rottamazione; ora bisogna costruire e Renzi non è persona adatta a costruire". 

WSI - Il Partito Democratico si prepara al Congresso di domenica ma appare sempre più diviso al suo interno, da una parte il segretario ed ex premier Matteo Renzi e i suoi fedelissimi e dall’altra la minoranza. Proprio il segretario nel corso di un’intervista al Corriere della Sera rimarca la sua linea: Congresso domenica poi primarie a maggio... (continua)
giovedì, febbraio 16, 2017

104 satelliti in orbita con un solo razzo: il nuovo record dell'India

Nella notte di San Valentino, la ISRO (Indian Space Research Organization, l'equivalente indiano della NASA) entrava nella storia dell'industria aerospaziale con un singolare primato: il maggior numero di satelliti lanciati in orbita con un solo razzo.

HD Blog - Partito dalla base di Sriharikota, il razzo, un PSLV (Polar Satellite Launch Vehicle) sviluppato dalla ISRO stessa, è entrato in orbita con successo alle 6 del mattino del 15 febbraio (ora italiana). Ospitava la bellezza di 104 satelliti, di cui 96 dei soli Stati Uniti.
Il "passeggero principale", ovvero la parte superiore del PSLV stesso, è un satellite cartografico di classe Cartosat-2 in grado di catturare immagini 2D ad altissima risoluzione ... (continua)
giovedì, febbraio 16, 2017

Cannabis legale: «La pazienza è finita». Perché il progetto di legge è fermo da 1 anno e mezzo?

La lettera del senatore Della Vedova ai presidenti delle Commissioni Giustizia e Affari Sociali della Camera e ai capigruppo di Pd, Si-Sel e M5S
di Benedetto Della Vedova

Ieri ho scritto una lettera ai presidenti delle Commissioni Giustizia e Affari Sociali della Camera, Donatella Ferranti e Mario Marazziti, ai capigruppo di Pd, Si-Sel e M5S, Ettore Rosato, Arturo Scotto e Andrea Cecconi in cui chiedo formalmente un incontro per capire non se, ma come sbloccare il DDL dell’Intergruppo Cannabis legale. Perché è inaccettabile che la proposta di legge con il maggior numero di sottoscrittori sia su di un binario morto
... (continua)
giovedì, febbraio 16, 2017

Terza polizza, ancora guai per Virginia Raggi: a lavoro con i legali

Le polemiche e le accuse alla sindaca di Roma non hanno fine: spunta una terza polizza intestata a Virginia Raggi, del valore di 8 mila euro

"Stiamo lavorando con gli avvocati, a questo punto sono la prima a voler capire cosa succede in questa vicenda che mi vede del tutto estranea": lo ha detto la sindaca Raggi dopo la notizia di una terza polizza che Salvatore Romeo le avrebbe intestato. Secondo alcuni quotidiani, la nuova polizza (per 8mila euro) è successiva alla convocazione di Raggi in Procura e gli inquirenti non escluderebbero una mossa per metterla in difficoltà... (continua)
giovedì, febbraio 16, 2017

Terzo arresto per l'omicidio Jong-nam: arrestata una donna

La donna arrestata avrebbe un passaporto indonesiano, ha riferito la polizia, mentre quella arrestata ieri ne aveva uno vietnamita.

Una seconda donna, sospettata di essere coinvolta nell'omicidio di Kim Jong-nam è stata arrestata: lo riferisce l'agenzia di stampa malese Bernama, citando il capo della polizia Khalid Abu Bakar. Secondo quanto riportato, ci sarebbero altri sviluppi e altri arresti in arrivo sempre collegati alle indagini sull'assassinio del fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong-un, avvenuto lunedì mattina all'aeroporto internazionale di Kuala Lumpur. La donna arrestata,secondo la polizia, avrebbe un passaporto indonesiano ... (continua)
giovedì, febbraio 16, 2017

“La guerra mondiale siriana”, su IL, magazine di Idee e Lifestyle del Sole 24 Ore

La storia di un conflitto che è diventato un tutti contro tutti

“È tornato il proporzionale, Trump governa da cialtrone in chief, Putin legalizza le percosse matrimoniali, l’idolo del cretino di sinistra e dei babbei a cinque stelle, ovvero Nicolas Maduro, regala al Venezuela un bel meno 20 per cento di Pil e in generale se c’è una cosa che deve andare male ormai sappiamo bene che non andrà male, andrà malissimo”. Non usa mezzi termini Christian Rocca nel descrivere l’attuale scenario politico mondiale nel suo editoriale sul nuovo numero di IL, il mensile de Il Sole 24 Ore dedicato alle Idee e al Lifestyle, in edicola con il quotidiano da venerdì 17 febbraio... (continua)
giovedì, febbraio 16, 2017

Meno male che ci sono le mamme

Dopo il Successo di Me lo dici in bambinene?, torna Tommaso Montini, pediatra di famiglia, con tanti e preziosi consigli sul rapporto genitori-figli.

Recensione di Dario Cataldo

Come rispondere ai tanti quesiti posti dalle mamme, sulle tematiche più disparate, è spiegare con ironia? È questo il sunto di un libro edito dalle Paoline, il cui autore è una certezza. Sì perché Tommaso Montini, oltre alla propria esperienza personale - sposato e con tre figli - è da trent'anni pediatra e membro dell’Associazione Culturale Pediatri, oltre che collaborare come formatore con la Scuola di Specializzazione in Pediatria dell’Università Federico II. Nel testo Meno male che ci sono le mamme, sono tanti gli spunti di riflessione. A partire da una domanda, un dubbio, un'incertezza che le mamme possono nutrire verso i propri figli, il Pediatra suggerisce le possibili soluzioni, al meglio delle possibilità e con un pizzico di ironia, che non guasta... (continua)
giovedì, febbraio 16, 2017

Catania. Medico aggredito, 7 arresti

A una svolta le indagini sulla spedizione punitiva di capodanno. 

La Polizia di Catania ha arrestato 7 persone nell'ambito delle indagini sull'aggressione, avvenuta il 1° gennaio scorso, a un medico del Pronto Soccorso dell'Ospedale Vittorio Emanuele.I reati ipotizzato sono lesioni aggravate, violazione di domicilio, interruzione di pubblico servizio e minacce a pubblico ufficiale. Per il raid punitivo nei confronti del ... (continua)
giovedì, febbraio 16, 2017

Pizza o Sushi: questione di moda?

Anche le abitudini alimentari seguono le tendenze. 

di Alessandra Monaco 

Fino a pochi anni fa, quando si usciva con qualcuno per cena, era facile capire dove si sarebbe andati. Le pizzerie e qualche buon ristorante erano i più gettonati. Negli ultimi anni è scoppiata anche da noi la mania del sushi. Ci sono locali con diverse formule, più o meno di successo, e ormai ... (continua)
giovedì, febbraio 16, 2017

Confedilizia attacca l’Ocse, ridicolo reintrodurre tassa su prima casa

Confedilizia ha commentato duramente l'ultimo rapporto Ocse dedicato all'Italia, nel quale viene ribadito il suggerimento di tassare di più gli immobili 

WSI - Tassare di più i patrimoni, alleggerire il fisco sul lavoro e le attività produttive: questa in sintesi la ricetta che più volte è stata suggerita all’Italia da diverse organizzazioni internazionali come l’Ocse. L’idea di fondo è quella di mantenere in ordine i conti privilegiando il prelievo là dove si ritiene l’intervento meno recessivo per l’economia (ogni tassa, infatti, sottrae reddito disponibile anche per consumi e investimenti)... (continua)
mercoledì, febbraio 15, 2017

Stato di Palestina. Trump pensa di abbandonare la soluzione dei Due Stati

Benyamin Netanyahu confermerà il sostegno che nel 2009 diede alla creazione di uno Stato palestinese – nella sua visione, a sovranità limitata e in porzioni di Cisgiordania – durante l’incontro che avrà oggi alla Casa Bianca con Donald Trump? 

di Michele Giorgio – Il Manifesto

NenaNews – Su questo punto, il principio dei Due Stati, la destra israeliana ha discusso per giorni prima della partenza del premier per gli Usa. Più voci, anche di alcuni ministri – «Penso che tutti i membri del gabinetto si oppongano a uno Stato palestinese e il primo ministro Netanyahu fra questi. Alcuni di loro per ragioni ideologiche o bibliche ed altri per ragioni di sicurezza», ha detto ieri il falco Gilad Erdan -, hanno esortato il primo ministro a non perdere l’occasione della presidenza Trump per fare retromarcia... (continua)
mercoledì, febbraio 15, 2017

La Russia dispiega in segreto missile che viola i trattati

E’ giunto il momento della verità per i rapporti tra Russia e Stati Uniti, che dopo gli ultimi scandali e accuse reciproche rischiano di complicarsi.

di Daniele Chicca

WSI -Mosca ha dispiegato in gran segreto un missile navale che secondo quanto riferito dalle autorità americane viola i trattati di non belligeranza in vigore dai tempi della Guerra Fredda. I funzionari della Casa Bianca in realtà si aspettavano una simile violazione del Trattato per il controllo delle armi nucleari INF (Intermediate-Range Nuclear Forces) firmato da Ronald Reagan e Michail Gorbachov nel 1987. Tre anni fa l’amministrazione Obama aveva accusato Mosca di aver condotto dei test sul missile cruise e quindi si attendeva prima o poi il dispiegamento della testate nucleare ... (continua)
mercoledì, febbraio 15, 2017

Papa Francesco: "Chi si vanta è un Pavone"

Durante l'udienza in svolgimento presso una gremita aula Paolo VI, il Sommo Pontefice esorta all'umiltà.

di Dario Cataldo

“Nella mia terra quelli che si vantano li chiamano i pavoni”. Questo è quanto ha dichiarato Papa Francesco nella catechesi dell’udienza di oggi. Con la solita schiettezza che lo contraddistingue, ha ricordato che “fin da piccoli ci viene insegnato che non è una bella cosa vantarsi... (continua)
mercoledì, febbraio 15, 2017

India alla conquista dello Space Business

In orbita 104 satelliti 

L'agenzia spaziale indiana fa sapere di aver lanciato in orbita 104 nano satelliti dal peso inferiore a 10 kg l'uno. I satelliti sono stati lanciati con un unico veicolo partito dal Sud del Paese Si tratta di un record che supera quello di 37 satelliti mandati in orbita dalla Russia con un unico lancio nel 2014. L'Organizzazione indiana per le ricerche spaziali ha reso noto che i satelliti lanciati appartengono a diverse ... (continua)
mercoledì, febbraio 15, 2017

Casertano: ancora corruzione

Arrestati i sindaci. 

I carabinieri di Maddaloni (Caserta) hanno arrestato,su disposizione del Gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, i sindaci dei comuni casertani di Teverola e Vitulazio e un assessore all'ecologia e un geologo, ritenuti responsabili a vario titolo di corruzione per atto contrario ai doveri d'ufficio, turbata libertà degli incanti e abuso ... (continua)
mercoledì, febbraio 15, 2017

Italia sotto attacco, piano Germania per commissariarla entro il 2017

La denuncia di Marco Zanni, europarlamentare di Gruppo Europa delle Nazioni e della Libertà. 

WSI - Italia commissariata? Ormai se ne parla ogni giorno. Quasi in contemporanea con la pubblicazione di un articolo che ha parlato praticamente di una bomba del valore di oltre 400 miliardi di euro pronta a essere sganciata sul sistema bancario italiano, Marco Zanni, europarlamentare di Gruppo Europa delle Nazioni e della Libertà... (continua)
mercoledì, febbraio 15, 2017

I retroscena delle dimmissioni di Flynn consigliere per la sicurezza USA

Michael Flynn, consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca si è dimesso.Ha ammesso di aver "inavvertitamente dato notizie imprecise" al vice-presidente Pence ed alla stampa sulle sue conversazioni con l'ambasciatore della Russia negli Stati Uniti.

di Patrizio Ricci

Ma cosa ha fatto Flynn di così grave? Ha promesso all'ambasciatore russo che quelle stupide ed ingiuste sanzioni che aveva comminato Obama a Mosca le avrebbe tolte, a cominciare dalle ultime comminate a pochi giorni dell'insediamento del suo successore, cosa che notoriamente non è la prassi: quindi... (continua)
martedì, febbraio 14, 2017

Aleppo: video-appello di Suor Maria Guadalupe de Rodrigo ad ACS-Italia

“Ad Aleppo circa 2.000 famiglie cristiane hanno urgente bisogno di cibo, acqua potabile, gasolio per riscaldamento, indumenti e medicinali. Anche se la fase più cruenta del conflitto si è conclusa non dobbiamo dimenticare le sue tristi conseguenze, che purtroppo permarranno per un tempo non certo breve.”.

ACS - Alessandro Monteduro, Direttore di ACS-Italia, spiega così l’iniziativa assunta dalla Fondazione, che sta proponendo alla comunità italiana uno specifico progetto per la martoriata città siriana. “Grazie ai nostri benefattori dal 2011 al 2016 nella sola Aleppo siamo riusciti a finanziare progetti per 2.458.731 euro, ma si tratta di una goccia nel mare delle attuali necessità.”.

“Nel luglio 2012 i cristiani aleppini erano circa 120.000, oggi si stima siano 35.000. Sono stati presi di mira in particolare i quartieri cristiani Azizie e Sulaymaniyeh... (continua)
martedì, febbraio 14, 2017

L’Alta Corte del Kenya blocca la chiusura del più grande campo profughi del mondo

“Discriminatorio, eccessivo, arbitrario e sproporzionato”, nonché una sorta di punizione collettiva.

Amnesty - Con queste parole perentorie, il 9 febbraio, il giudice dell’Alta Corte del Kenya JM Mativo ha bocciato il decreto con cui il governo di Nairobi intendeva chiudere il campo rifugiati di Dadaab, il più grande del mondo, dove si trovano attualmente oltre 260.000 profughi somali. Il giudizio dell’Alta Corte era stato sollecitato dalla Commissione Nazionale per i Diritti Umani e da Kituo Cha Sheria, due organizzazioni non governative kenyane ed era stato sostenuto da Amnesty International... (continua)
martedì, febbraio 14, 2017

“Sacramenti ai risposati, se vogliono cambiare ma non possono”

«La Chiesa potrebbe ammettere alla penitenza e alla eucaristia i fedeli che si trovano in unione non legittima», i quali «desiderano cambiare tale situazione, però non possono attuare il loro desiderio». 

di Andrea Tornielli

Vatican Insider - Questa la conclusione a cui arriva il cardinale Francesco Coccopalmerio, presidente del Pontificio consiglio per i testi legislativi, autore di un agile volumetto appena pubblicato dalla Libreria Editrice Vaticana (Il Capitolo ottavo della esortazione apostolica post-sinodale Amoris laetitia), una cinquantina di pagine interamente dedicate alla questione della possibile ammissione ai sacramenti per coloro che vivono in situazioni «irregolari». «Credo che possiamo ritenere, con sicura e tranquilla coscienza, che la dottrina, nel caso, è rispettata», scrive il cardinale
... (continua)
martedì, febbraio 14, 2017

L'ex presidente della Camera Fini, indagato in un'inchiesta di riciclaggio

Avviso di garanzia per l'ex presidente della Camera, che commenta: "Atto dovuto. Ho piena fiducia nell'operato della magistratura".

L'ex presidente della Camera e leader di An Gianfranco Fini è indagato per riciclaggio nell'ambito dell'inchiesta che ha portato la Guardia di Finanza a sequestrare beni per 5 milioni alla famiglia di Elisabetta Tulliani, compagna di Fini. L'avviso e il sequestro ai Tulliani seguono gli arresti di dicembre per Francesco Corallo, Rudolf Theodor, Anna Baetsen, Alessandro La Monica, Arturo Vespignani e Amedeo Laboccetta, per associazione a delinquere dedita a peculato, riciclaggio, evasione fiscale... (continua)
martedì, febbraio 14, 2017

Starbucks: le aperture previste in Italia

Inizialmente previsto a inizi del 2017, il debutto italiano di Starbucks è ora atteso a settembre a Milano. E’ infatti prevista per allora, salvo dietrofront, l’apertura della prima caffetteria in Italia del colosso di Seattle.

di Mariangela Tessa

(WSI) - Un piccola rivoluzione poichè lo store aveva sempre “ignorato” l’Italia, nonostante sia presente in tutto il mondo.

Allo stato attuale, sebbene molti siti specializzati diano aperta la ricerca di personale, non ci sono ancora posizioni ufficiali. Quello che si sa per certo è che la catena americana sbarcherà in Italia in partnership con il gruppo Percassi in una sede prescelta nell’ex-ufficio postale di piazza Cordusio a Milano. Quella di Milano sarà solo la prima tappa di un’espansione italiana che, secondo rumors, porterà all’apertura a Bergamo, ma anche a Verona, Venezia e Roma... (continua)
martedì, febbraio 14, 2017

Usa. Si dimette il consigliere per la sicurezza nazionale

Negli Stati Uniti. Si è dimesso il consigliere per la sicurezza nazionale, il generale in pensione, Michael Flynn, travolto dalla bufera sulle conversazioni con l'ambasciatore russo negli Usa, prima dell’insediamento dell'amministrazione Trump. Massimiliano Menichetti: ascolta

Radio Vaticana - Un crescendo di critiche e accuse che alla fine hanno portato il consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, Michael Flynn, a consegnare, nelle mani del presidente Trump, la sua lettera di dimissioni. L’ex generale in pensione era stato voluto fortemente dal tycoon. Una conclusione ipotizzata da molti per le conversazioni tenute con l'ambasciatore russo negli Usa, prima ancora che l'amministrazione Trump si insediasse e in cui aveva parlato delle sanzioni a Mosca... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa