giovedì, novembre 23, 2017

Quando pregate dite "Padre Nostro", l'intervista a Francesco diventa libro

Da una trasmissione televisiva, ad un libro di 137 pagine, ossia, da un'intervista rilasciata da Papa Francesco a don Marco Pozza, per il programma Padre Nostro, in onda su TV2000, al testo "Quando pregate dite Padre Nostro".

  di Manuela Campanile

Radio Vaticana - Un "percorso è inverso", rispetto a quanto succede di solito e a spiegarci il perchè, è proprio don Pozza: "A differenza di altri grandi progetti editoriali, questo non è stato studiato a tavolino e, di conseguenza, che sia venuta prima la parte televisiva e poi quella scritta, e non viceversa, non è dipeso da noi ma è semplicemente stato il frutto della fantasia di Dio... (continua)
giovedì, novembre 23, 2017

C.N.R., una nuova estate antartica: diario di viaggio

Con l'arrivo di un primo contingente giunto dalla base italiana Mario Zucchelli, il lungo inverno di Concordia è arrivato alla fine e si è aperta la stagione estiva.

Cnr - Ha così preso il via la XXXIII Spedizione Antartica finanziata dal PNRA (Programma Nazionale di Ricerche in Antartide) e coordinata dal Cnr: nel corso dei prossimi mesi, saranno svolte numerose ricerche sul campo che riguardano lo studio delle scienze dell’atmosfera e del clima, le scienze della Terra, l'evoluzione e adattamento degli organismi antartici, la biodiversità e molto altro ancora... (continua)
giovedì, novembre 23, 2017

Pensioni, Padoan stoppa i sindacati: “Prima i giovani”

Prima i giovani poi le pensioni. Così il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan nel corso di un’intervista a Repubblica rivolgendosi ai sindacati con cui è in atto negli ultimi giorni un braccio di ferro proprio sul tema pensioni.

di Alessandra Caparello

Roma (WSI) – Padoan subisce le pressioni dell’UE, che chiede non si faccia passo indietro sull’innalzamento dell’età pensionabile. Alla domanda se sulle pensioni il governo ha fatto una cosa di sinistra Padoan afferma:

“Direi di sì. La sostenibilità delle finanze pubbliche riguarda le generazioni future, che oggi sono più deboli. Capisco che è scomodo ricordarlo ma è il mio compito. E rinunciare all’adeguamento dell’età alla speranza di vita avrebbe fatto saltare parametri che la Commissione europea ritiene fondamentali per il contenimento del debito (…) Abbiamo trovato una soluzione per permettere a chi svolge lavori gravosi di andare in pensione prima di altri. Quindi la trattativa con i sindacati è stata positiva; ora si va in Parlamento visto che si tratta di emendamenti alla legge di Bilancio... (continua)
giovedì, novembre 23, 2017

Sabato 25 Novembre 2017 I Convegno Nazionale AIPEC


In occasione del V anniversario dell’ AIPEC - Associazione Italiana Imprenditori per un’Economia di Comunione, si terrà il I Convegno Nazionale AIPEC dal titolo “Una proposta: persone e Imprese al servizio del bene comune”.

L’evento avrà luogo sabato 25 Novembre dalle 9.00 alle 18.00 presso il Teatro Grande Valdocco a Torino, e sarà moderato da Lorena Bianchetti, giornalista e conduttrice televisiva Rai e Francesco Antonioli, giornalista de "Il Sole 24 Ore".

Il programma darà la possibilità di conoscere le radici dell’Economia Civile e di Comunione attraverso interventi presieduti da prestigiosi relatori, quali: Luigino Bruni, economista, coordinatore internazionale del Progetto di Economia di Comunione, nonché cofondatore della SEC - Scuola di Economia Civile, Ernesto Olivero, fondatore e presidente del Sermig, Andrea Mura, velista e imprenditore di successo, Fabio Storchi, imprenditore ed ex-presidente nazionale di Federmeccanica, Giovanni Paolo Ramonda, responsabile generale dell'associazione Comunità Papa Giovanni XXIII e molti altri ancora... (continua)
giovedì, novembre 23, 2017

Al via il Festival della Dottrina Sociale della Chiesa: il video messaggio di Papa Francesco apre la serata inaugurale

Giovedì 23 novembre le parole del Santo Padre, in un video messaggio, apriranno la settima edizione del Festival della dottrina sociale di Verona, il cui titolo quest’anno è “Fedeltà è Cambiamento”. 

Prevista anche la partecipazione del ministro Fedeli (istruzione), del Cardinale Gualtiero Bassetti, presidente CEI, del Cardinale Pietro Parolin, Segretario dello Stato Vaticano, dell’On. Cosimo Ferri, sottosegretario di Stato al Ministero della Giustizia. Lavoro, giovani, economia, giustizia le tematiche che verranno affrontate. Forte apertura internazionale dell’intera edizione.

Verona – Sarà Papa Francesco ad aprire ufficialmente il settimo Festival della Dottrina Sociale della Chiesa, giovedì 23 novembre alle ore 20.30 nell’auditorium del Cattolica Center di Verona, in via Germania 33. Il video messaggio del Santo Padre darà il via ai quattro giorni di lavori, confronti e dibattiti su mondo del lavoro, giovani, giustizia, sanità, economia, cultura... (continua)
mercoledì, novembre 22, 2017

Nel prossimo futuro aerei con armi laser come in Star Trek

I caccia da combattimento dell’aeronautica statunitense potrebbero dotarsi di nuove armi laser.

di Paolo Antonio Magrì 

Fantascienza.com - Lo scorso 6 novembre il U.S. Air Force Research Lab ha firmato un contratto da 26,3 milioni di dollari con Lockheed Martin per sviluppare armi laser sufficientemente leggere e compatte da poter essere installate sui jet da combattimento. Il connubio ... (continua)
mercoledì, novembre 22, 2017

Il Governo approva i "film vietati ai 6 anni"

Nuovi bollini per nuovi limiti 

Arrivano i film vietati ai minori di sei anni. Lo ha deciso il Consiglio dei ministri che ha approvato 3 decreti attuativi della legge cinema. Il nuovo sistema di tutela per i minori prevede film "non adatti" ai bambini che non hanno ancora l'età scolastica. Viene quindi istituito un nuovo sistema di icone e di avviso per i contenuti sensibili (violenza, armi, sesso)... (continua)
martedì, novembre 21, 2017

Il Papa contro l’aborto: “Uccidere bambini è perverso”

Francesco a Santa Marta: le colonizzazioni ideologiche, culturali e spirituali distruggono, fanno «tutto uguale» senza tollerare «le differenze».

Domenico Agasso jr
Città del Vaticano

Francesco torna a mettere in guardia contro le «colonizzazioni ideologiche», culturale e spirituali, che perseguitano anche i credenti. L’occasione è l’omelia a Casa Santa Marta di questa mattia, 21 novembre 2017, riportata da Radio Vaticana . Il Papa denuncia anche la perversione dell’aborto, «uccidere i bambini», che prima «era peccato» mentre «oggi si può»... (continua)
martedì, novembre 21, 2017

Italia, primo passo verso la fine del denaro contante

In Svezia meno del 2% dei pagamenti avviene in contanti.

di Francesco Puppato

WSI - Il paese scandinavo, che è tra i più virtuosi in Europa nel pagamento con carta di credito e bancomat, ha sostanzialmente abolito l’uso dei pagamenti cash; sono infatti decine i negozi “free cash area”, ovvero quegli esercizi nei quali è di fatto impossibile l’utilizzo della banconota.

Negozi, ristoranti, tabaccherie, bollette e il biglietti dei mezzi mezzi pubblici, autobus compresi: gli svedesi ormai tutto in modo elettronico. Per farlo, gli unici strumenti necessari sono un’applicazione nel telefono o una carta di credito... (continua)
martedì, novembre 21, 2017

Viaggio Papa Francesco in Myanmar: per il sindaco di Yangon, “la pace è il messaggio di cui abbiamo più bisogno”


Grandi aspettative per il viaggio di Papa Francesco in Myanmar. Il Sindaco Maung Soe non ha dubbi: "Spero che questa visita possa favorire l’amore, la pace, la misericordia e la carità".

di Dario Cataldo

“Pace. La pace è il messaggio di cui abbiamo oggi più bisogno. Senza la pace, senza la fiducia, non possiamo fare niente. L’unica cosa di cui oggi abbiamo bisogno è la pace. Spero e credo che attraverso questa visita e la presenza tra noi di papa Francesco, il popolo impari a conoscere ancora di più cosa è la pace e l’amore”... (continua)
sabato, novembre 18, 2017

Incendio a Manhattan, cinque feriti

Nella Grande Mela va a fuoco un intero edificio di sette piani 

È di 5 feriti finora il bilancio del vasto rogo divampato in un edificio residenziale di Manhattan, a New York. Lo riferisce il Dipartimento dei Vigili del Fuoco. Le fiamme hanno avvolto i piani alti del palazzo al numero 565 della 144esima strada ovest, tra Broadway e Amsterdam Avenue, nella zona di Harlem. L'incendio è stato classificato di categoria 5, il livello più alto. Secondo testimoni, si sarebbero staccati ... (continua)
giovedì, novembre 16, 2017

Coldiretti: contro lo spreco alimentare "tagli del 60% con spesa a Km 0"


Cresce in Italia la sensibilità all'ambiente, con acquisti che puntano al mercato biologico e di qualità certificata. Secondo Coldiretti: il Km 0 è "segnale di attenzione al territorio e riduce lo spreco alimentare".

di Dario Cataldo

Da un’analisi di Coldiretti in base allo studio Ispra sullo spreco alimentare, risulta che: “Fare la spesa a chilometri zero in filiere corte con l’acquisto di prodotti locali taglia del 60% lo spreco alimentare rispetto ai sistemi alimentari tradizionali”. Un dato entusiasmante, che sottolinea quanto “in Italia sta crescendo la sensibilità ambientale... (continua)
giovedì, novembre 16, 2017

Migranti: aste di schiavi, orrore del terzo millennio

Grazie ad un servizio giornalistico della Cnn americana, oggi tutto il mondo sa che con l’Europa che è in parte complice in Libia i migranti vengono venduti come schiavi. 

di Giovanni Falcone

WSI - Partendo dai rispettivi Paesi di provenienza (Ghana, Nigeria, Algeria e altri dell’Africa intera) con sforzi economici immani, giungono in Libia e vengono rinchiusi in luoghi di detenzione, dove subiscono angherie e sofferenze di ogni tipo, per essere alla fine commercializzati come schiavi in “aste” a cielo aperto... (continua)
giovedì, novembre 16, 2017

La multinazionale Siemens annuncia 6900 licenziamenti

Guai in casa Siemens, è ufficiale il piano di riduzione del personale per la nota multinazionale.

La Siemens ha annunciato un piano di riduzione dei costi che prevede l'eleminazione di circa 6.900 posti di lavoro"nel corso dei prossimi anni",di cui la metà in Germania. Nella nota diffusa dal colosso tedesco si sottolinea in particolare la riduzione della domanda di turbine a gas. I tagli del personale saranno nelle divisioni attive nell'energia fossile e nel settore delle materie prime... (continua)
giovedì, novembre 16, 2017

Papa Francesco: "mai abbandonare il malato"

Con la consapevolezza dei successi raggiunti dalla medicina in campo terapeutico e di quanto “gli interventi sul corpo umano diventino sempre più efficaci, ma non sempre risolutivi”, Papa Francesco puntualizza la necessità di “un supplemento di saggezza, perché oggi è più insidiosa la tentazione di insistere con trattamenti che producono potenti effetti sul corpo, ma talora non giovano al bene integrale della persona”.

di Emanuela Campanile

Radio Vaticana - Nella Lettera a mons. Paglia e ai partecipanti al Meeting Regionale Europeo della World Medical Association, e citando la Dichiarazione sull’eutanasia del 5 maggio 1980, il Santo Padre ricorda quanto sia “moralmente lecito rinunciare all’applicazione di mezzi terapeutici, o sospenderli, quando il loro impiego non corrisponde a quel criterio etico e umanistico che verrà in seguito definito “proporzionalità delle cure”... (continua)
mercoledì, novembre 15, 2017

Zimbabwe: colpo di Stato, esercito entra nella capitale

Colpo di Stato in Zimbabwe contro il presidente 93enne Robert Mugabe.

di Alessandra Caparello

I militari, secondo quanto scrive l’agenzia Returs, sono entrati nella capitale Harare, bloccando strade che portano agli uffici del governo ma l’obiettivo, come ha dichiarato in tv il generale SB Moyo, capo di Stato maggiore per la logistica, sono i criminali intorno al presidente... (continua)
mercoledì, novembre 15, 2017

Il programma del Viaggio apostolico del Papa in Cile e Perù

Resa nota l'agenda del viaggio apostolico di Papa Francesco in Cile e in Perù, rispettivamente dal 15 al 18 gennaio e dal 18 al 22 dello stesso mese.

di Emanuela Campanile

Radio Vaticana - Uniti nella lingua ma con storie diverse, i due Paesi latinoamericani rappresentano una grande ricchezza spirituale e umana. Nel video messaggio inviato ad agosto scorso alla popolazione peruviana, Papa Francesco esprimeva non solo il suo "grande desiderio" di recarsi in quella terra, ma aggiungeva: “Siete un popolo che ha molte risorse. La risorsa più bella che può avere un Papa è la risorsa dei santi”. E il Perù ha “tanti e grandi santi che hanno segnato l'America Latina"... (continua)
lunedì, novembre 13, 2017

Sisma Iran e Iraq: il cordoglio del Papa per le oltre 300 vittime

Papa Francesco ha espresso il suo cordoglio per le vittime del terremoto che ieri sera ha colpito la zona di confine tra Iran e Iraq.

di Michele Raviart

Radio Vaticana - In un doppio telegramma rivolto ai due Paesi a firma del cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin, il Pontefice si è detto “profondamente rattristato” nell’apprendere del sisma e ha assicurato la sua vicinanza a tutte le vittime di questa tragedia. Nell’esprimere il suo cordoglio a chi ha perso i propri cari, Francesco prega per le vittime e le affida alla Misericordia dell’Onnipotente e invoca la benedizione divina ai feriti e alle autorità impegnate nei soccorsi... (continua)
mercoledì, novembre 08, 2017

Il Cnr partecipa al Salone dello Studente di Roma - '1 2 3 Scienze! Scienza, Tecnologia, Innovazione'

Immagine rappresentativa della partecipazione del Cnr all'evento Immagine rappresentativa della partecipazione del Cnr all'evento.

Il Cnr è partner della II edizione dell'iniziativa '1 2 3 Scienze! Scienza, Tecnologia, Innovazione' nell'ambito della manifestazione 'Campus orienta! Salone dello studente di Roma' (Fiera di Roma, 8-10/11/2017). La manifestazione, dedicata specificatamente ai percorsi di studio post-diploma correlati alle materie scientifiche, attraverso incontri diretti con i protagonisti della scienza, workshop e attività sperimentali, offre l’opportunità per incontrare direttamente 40.000 studenti e 1.400 docenti. Programma: qui... (continua)
mercoledì, novembre 08, 2017

"Chi sei, Gesù di Nazaret?", alla scoperta dei Vangeli festivi


Un testo che indaga il Vangelo di Marco, analizzandone le letture festive che dal periodo di Avvento, conducono il fedele alla contemplazione della morte e resurrezione di Cristo.

Recensione di Dario Cataldo

L'itinerario evangelico è ricco di tappe e spunti di preghiera e riflessione. Spesso il cristiano, coinvolto nella ricerca affannosa del tempo, perde di vista i punti cardinali della sua fede. "Chi sei, Gesù di Nazaret?", scritto da Luca Fallica ed edito dalle Paoline, ci fa riappropriare del giusto tempo da dedicare a Dio, accompagnando il lettore verso il commento ai Vangeli festivi dell'anno B, quelli del ciclo di Marco. Luca Fallica è un monaco benedettino, che, in quanto tale, parte da un bagaglio che fa della contemplazione una costola della pratica quotidiana. "Chi sei, Gesù di Nazaret?" non si limita al commento dei testi dell'evangelista Marco... (continua)
mercoledì, novembre 08, 2017

Iraq, ACS organizza una raccolta fondi per ricostruire un convento distrutto dall'Isis a Qaraqosh


Un aiuto concreto, promosso da Aiuto alla Chiesa che soffre, per combattere il terrorismo islamico con le armi della preghiera e della pace, veri tratti distintivi del Cristianesimo. Padre Jahola (Ninive) afferma: «Le famiglie sono motivate a restare e a ricostruire»

di Dario Cataldo

Il terrorismo di matrice musulmanana, nonostante gli attacchi contro i diritti inviolabili dell'uomo, deve fare in conti con la generosità dei benefattori italiani, grazie ai quali, le suore domenicane di Santa Caterina da Siena potranno finalmente riavere il loro convento a Qaraqosh, in Iraq. Schierata in prima fila per promuovere l'iniziativa è Aiuto alla Chiesa che Soffre... (continua)
mercoledì, novembre 08, 2017

Un alto funzionario del Qatar rivela il supporto dei paesi del Golfo ai jihadisti

In base ad alcune recenti rivelazioni di  "Zero Hedge" e "Strategic Culture", risulta che le crisi in atto in medioriente e la nuova possibilità di escalation in Libano, facciano parte di un preciso quadro strategico messo in atto dagli Usa e dai paesi del Golfo con il preciso scopo di destabilizzare gli alleati storici dell'Iran.

Zero Hedge - Un'intervista televisiva di un ufficiale del Qatar che confessa la verità dietro le origini della guerra in Siria sta attraversando i social media arabi. Durante la stessa settimana è stato  pubblicato un documento segreto NSA, che conferma che l'opposizione armata in Siria era sotto il diretto comando dei governi stranieri dai primi anni del conflitto. Secondo un noto analista e consulente economico in Siria con stretti contatti nel governo siriano, l'intervista esplosiva costituisce un alto livello di "ammissione pubblica alla collusione e al coordinamento tra quattro paesi per destabilizzare
... (continua)
mercoledì, novembre 08, 2017

Dossier top secret: Israele e sauditi insieme per provocare guerra

I due nemici storici hanno unito le forze per lanciare in gran segreto una guerra alle forze sciite e filo iraniane nella polveriera mediorientale 

WSI - Israele e l’Arabia Saudita stiano facendo combutta per provocare una guerra alle forze filo iraniane nella polveriera mediorientale. Lo rivela un dossier diplomatico esplosivo e top secret israeliano che è stato reso pubblico. Di fatto Tel Aviv e Riyad stanno in maniera deliberata coordinando un’escalation militare in Medioriente... (continua)
mercoledì, novembre 08, 2017

Italia: 3,2 milioni di posti a rischio automazione

Nel Belpaese ci sono 160 robot ogni diecimila lavoratori. Il numero dei posti vacanti in ICT arriverà a centotrentacinquemila nel 2020. 

di Paolo Antonio Magrì 

Nonostante la vera rivoluzione nel campo delle tecnologia per la produzione industriale e dei servizi (quella che gli esperti chiamano 4.0) non sia ancora compiutamente attuata si intravedono già all’orizzonte gli scenari del mondo 5.0, cioè quello dove robot e lavoratori "umani" dovranno essere pienamente integrati. "L'Industria 5.0 può essere intesa come paradigma evolutivo verso la piena integrazione tra uomo e tecnologia, in uno scenario in cui non vi sarà più la distinzione tra mondo virtuale e fisico, dato che uomo e macchine ... (continua)
mercoledì, novembre 08, 2017

Nuovo Duello per Di Maio?

Il candidato premier dei cinque stelle sfida Berlusconi 

Il candidato premier del M5S Di Maio ribadisce di non essere fuggito dal confronto Tv con Renzi, "è una sciocchezza". Dalle pagine del Corsera lancia la sfida al vincitore delle regionali siciliane, Berlusconi, dicendosi "prontissimo" ad un duello televisivo. L'avviso di garanzia alla ... (continua)


___________________________________________________________________________________________
Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa